In viaggio

Home Turismo In viaggio

Vacanze sul Lago di Garda: Tremosine, uno dei borghi più belli d’Italia

Immaginate un altopiano verde, immergetelo a picco in un lago, punteggiatelo di piccoli borghi e circondatelo di montagne, vestite di una natura rigogliosa: quello che ottenete è Tremosine, paese della sponda bresciana del Lago di Garda che da anni è riconosciuto come uno dei Borghi più belli d’Italia.

Tremosine è un comune sparso, comprendente 18 frazioni diverse che si distribuiscono a diverse altitudini  su un altopiano affacciato sul lago. Si tratta, in sostanza, di una terrazza panoramica naturale che, nel suo punto di massima altezza, arriva a sfiorare i 2000 m s.l.m. È senz’altro uno dei punti più tattici – come collocazione geografica – e più magici – paesaggisticamente parlando – dove soggiornare, se quella che avete in mente è una vacanza sul Lago di Garda.

La frazione capoluogo è Pieve, ed è da qui che potreste partire. Gli stretti vicoli del centro storico di Pieve vi avvolgeranno, ricreando scorci dal fascino suggestivo: muretti in pietra, balconcini fioriti e portoncini in legno arredano un rustico labirinto che, in diversi tratti, si apre inaspettatamente a vertiginose viste sul lago. Tra le architetture più significative del paese c’è la Chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista, punto di riferimento per la comunità religiosa di Tremosine. Il piccolo edificio del XII secolo, su cui poggia un bel campanile romanico ancora più antico, si fa custode di un modesto fascino rurale che, placidamente, conquista il visitatore. All’interno, potrete vedere un affresco del ‘400, una pala d’altare del ‘600 e diversi intagli del ‘700: un apparato decorativo davvero niente male, per una chiesetta di paese.

Una volta vista la chiesa, potete proseguire il vostro itinerario alla scoperta di alcuni dei punti panoramici più belli del Garda, che oggi sono diventati le più famose attrazioni turistiche di Pieve di Tremosine. La prima tappa potrebbe essere Piazza Cozzaglio: da qui – in particolare dalla terrazza accanto al Ristorante Miralago – si gode di una vista meravigliosa sul Garda e sul Monte Baldo. Ma il primato per il belvedere migliore della zona va sicuramente alla celebre Terrazza del Brivido, a cui è possibile accedere liberamente nonostante appartenga, in teoria, all’Hotel Paradiso di Pieve. L’ampio balcone sembra rimanere appeso alla parete rocciosa per un soffio, sospeso sul lago ad un’altezza di quasi 400 metri. Inutile dire quanto questo panorama mozzi il fiato…nel vero senso della parola!

Se osservando il panorama dalle terrazze di Pieve notate una stradina tortuosa immersa nel verde e costeggiante la sponda del lago, state guardando la Strada della Forra (SP 38), quella che è stata più volte definita la strada più bella del mondo. Effettivamente, questo percorso insinuato tra le pareti di roccia a picco sul lago propone paesaggi bellissimi dietro a ogni curva. Percorrere la Forra è un’attività che tutti – specie i motociclisti – consigliano, quando ci si trova in vacanza sulla sponda ovest del Lago di Garda. È bene comunque ricordare, a chi soffre di mal d’auto, di osservare una certa prudenza…le curve, dopo un po’, sono letteralmente da capogiro.

Tremosine può costituire un’ottima base per chi ha in programma una vacanza itinerante sul Lago di Garda. Per una panoramica dell’offerta ricettiva della zona, ci si può affidare a piattaforme come Expedia, strumento utile per organizzare il proprio viaggio anche nel caso in cui si abbia bisogno di ulteriori servizi, quali il noleggio auto. Non bisogna poi dimenticare che il Garda è un’ottima meta per gli amanti del campeggio: per maggiori informazioni si può dare un’occhiata al sito ufficiale del turismo del Lago di Garda.

Piemonte: ecco cosa dovresti visitare

piemonte

L’Italia è sicuramente il Paese più affascinante del mondo, ed ogni suo territorio offre una moltitudine di luoghi che vale la pena visitare; il Piemonte, patria di confine tra popoli e civiltà differenti non fa eccezione, e regala ai turisti fascini di tutti i generi, dagli antichi borghi d’arte ai vivaci luoghi alpini. In questo articolo vogliamo spiegare cosa visitare in Piemonte, e quali sono dunque le località Piemontesi più belle di sempre.

Torino è una delle metropoli più belle d’Italia, nonché destinazione scelta ogni anno da ospiti provenienti da tutto il mondo; oltre ad apprezzare le tante ornate piazze e monumenti storici della città, si può fare di Torino un’ottima base di partenza per poi far visita all’intero Piemonte. Torino infatti, è ben collegata a tutti gli altri maggiori centri della regione.

Una delle località Piemontesi adiacenti a Torino, che vale la pena di visitare, è sicuramente Moncalieri, con il suo autorevole Castello, all’interno del quale sono state abbozzate molte pagine storiche del Risorgimento italiano. Ma non è tutto. La città offre anche un gradevole centro storico, e diverse cappelle medievali, nonché un altolocato osservatorio meteorologico datato Ottocento.

Invece, nella provincia di Alessandria, un centro da visitare ad ogni costo è Acqui Terme. L’ agglomerato, che risale ai tempi dell’impero Romano, è densa di siti archeologici e dimora dunque di molti importanti musei. Il centro storico è un altro luogo da visitare necessariamente: qui’ è possibile ammirare la fontana collocata nella piazza della Bollente, dalla quale fuoriesce acqua alla temperatura di oltre 70°.

Un altro luogo infine, da non tralasciare durante una vacanza in Piemonte è Ivrea. La suddetta vanta un centro storico di bellezze rare dove è possibile visitare chiese e piazze caratteristiche, nonché il Castello a tre torri, simbolo del borgo e luogo in cui durante l’anno, vengono svolte mostre e manifestazioni.

Capodanno 2017: le mete perfette per i single

Credits photo: www.capodannosingle.com

Cosa fai a Capodanno?” è la domanda che fa più paura di tutte, insieme a “Ma il fidanzatino?“. Se poi le si mettono insieme il risultato è davvero strabiliante, da far venire la pelle d’oca anche ai meno romantici e più incasinati nel mondo. Sarà che tutti si immaginano l’ultimo dell’anno innamorati tra le braccia del partner?

Se non è così, però, non c’è da disperarsi. Passare un capodanno da single non è poi così male, se si pensa ad una serata con gli amici di sempre, magari a casa di qualcuno, in un locale o – perché no – in un posto diverso dal solito, lontano dalla solita routine.

SpeedVacanze, il tour operator che ha inventato la formula dei viaggi adatta ai single, ha stilato un elenco delle mete più gettonate per questo Capodanno 2017. Curiosi di sapere quali sono le 7 più “in”? Ecco la lista.

1. Canarie
2. Kenya, con Safari Africano allo Tsavo e visita alla spiaggia di Watamu
3. Thailandia, da Bangkok alle spiagge di Phuket
4. Rio de Janeiro
5. Pacchetti Crociera, con Capodanno a Dubai o in Florida, con annessa crociera alle Bahamas, Antille e Porto Rico
6. Capitali europee – Praga, Lisbona e Budapest tra le più prenotate
7. Italia – sulla neve a Canazei, relax sul Lago di Garda, in Villa in Toscana o Gala a Roma e Milano tra le preferite

Queste le destinazioni più quotate tra i giovani single che vedono il capodanno come “un’esperienza da vivere più che un viaggio mirabolante verso luoghi lontani“, come ha dichiarato Giuseppe Gambardella, ideatore di SpeedVacanze.it e di SpeedDate.it.

Viaggi: ecco il primo giro del mondo in crociera

Credits photo: vanityfair.it

Avete mai sognato di fare il giro del mondo? Visitare tutti i posti che immaginate da sempre, uno dietro l’altro? Zaino in spalla, tanta voglia di scoprire, di conoscere e di camminare a lungo. E se si facesse tutto questo a bordo di una nave lussuosa?

La Viking Cruises ha reso il sogno una realtà: con la sua nave – dal nome Viking Sun – darà vita al primo giro del mondo in crociera, visitando 35 Paesi in 141 giorni. Il viaggio avrà inizio fra più di un anno, esattamente il 5 dicembre 2017, ma è già parte della storia in quanto la nuova guida della Lonely Planet – Best in Travel 2017 – lo ha inserito tra le 10 esperienze di viaggio imperdibili da fare da gennaio a dicembre del prossimo anno.

Si partirà da Miami e si arriverà a Greenwich, passando per 66 destinazioni in totale, tra città, mete marittime e paradisi naturali. Tra le varie mete si visiteranno Cuba e i Caraibi, Papeete, Melbourne, Auckland, Shanghai, Singapore, Bangkok, Malta e la nostra Cagliari. In tutti i porti in cui la Viking Sun si fermerà, tutti i passeggeri potranno partecipare ad un’escursione, per visitare almeno una parte di ogni angolo di mondo.

Il costo del viaggio, purtroppo, non è alla portata di tutti: infatti, i biglietti partono da 45 mila euro a persona. Tutto questo è dovuto, oltre che al viaggio da urlo e ai posti favolosi che si possono visitare, alla nave che ospiterà i 930 partecipanti. La Viking Sun è davvero una nave da sogno, con le sue 465 cabine – con letti enormi e verande – e le sue 14 suite, per non parlare dei servizi extralusso che offre. Non mancano nemmeno le due grandissime piscine e i ristoranti con specialità da tutto il mondo.