venerdì, 23 Ottobre 2020

Capelli

Home Beauty Capelli Pagina 2
Tendenze, tagli e styling. Tutto quello che c'e da sapere sui capelli

Capelli: la nuova moda è la #FireHair (FOTO)

photo credits: college candy

Capelli, croce e delizia di ogni donna che ha l’abitudine di curarli e trattarli in modi diversi secondo l’età, la personalità e le esigenze.
C’è la fedelissima dell’eco-bio che cura i suo capelli stando attenta ad usare solo quelli senza siliconi e petrolati, c’è quella che fa tesoro dei consigli della nonna che si cosparge la chioma di olio d’oliva e usa i bigodini, c’è la parrucchiere-dipendente che passa interi pomeriggi nel salone del parrucchiere di fiducia e infine c’è lei: la cambio colore di capelli ogni tre giorni.

Tutti ne conoscono almeno una. Alle scuole medie si tingeva di rosso, alle scuole superiori osava il verde o il blu e adesso segue le mode riguardo le colorazioni su Instagram.
Se fino a qualche tempo fa, la moda più seguita riguardo le colorazioni erano le ciocche di capelli colorate riprendendo tonalità accese e fatate come le code dei mini-pony, adesso la novità punta a riprodurre i colori del fuoco.

Questa primavera i parrucchieri più in voga avevano sperimentato le sfumature rosse e bronze ma per l’estate si sbizzarriscono utilizzando tutti i colori caldi e focosi.
La #FireHair consiste nel tingere i capelli dalla radice alle punte con sfumature che partono dal rosso acceso e arrivano fino al giallo, passando per il rosso più chiaro e l’arancio.
Una vera e propria riproduzione di lingue di fuoco. Fuoco e fiamme quindi per l’estate 2015 sui capelli e subito nasce l’hashtag ad hoc #FireHair.
Le ragazze che osano di più già lo utilizzano, e voi cosa aspettate?

Colori arcobaleno nei capelli. Tutte pazze per l’hairchalking (FOTO)

Credit: bellipulitiprofumati.it

Rosa, blu, viola, arancione, verde. Questi sono i colori principali usati per l’hairchalking: si tratta dell’ultima tendenza per la colorazione dei capelli.
A chi, di questi tempi, non è mai capitato di incontrare per strada una ragazza con un caschetto blu o le punte dei capelli rosa fluo?

Ci vuole un po’ di faccia tosta per seguire questo trend, ma il risultato sicuramente catturerà l’attenzione dei più.
Molti brand conosciuti hanno creato prodotti ad hoc, colorazioni più o meno permanenti, facilmente applicabili ed eliminabili, che consentono in pochi minuti di sfoggiare una testa “colorata”, e che rovinano il meno possibile i vostri capelli.

Adattabile e personalizzabile, si può colorare soltanto una ciocca o avere una capigliatura al neon.

Ma che prodotti usare?

Partiamo dallo spray colorato rosa soft, di Toni & Guy, con label.m Powder Pink Spray. Può esser utilizzato per creare diversi look, dallo shatush al monocolore in blocco, fino ad un effetto meshato ad Alterna – dura il tempo di una serata.
I famosi Color Bug dell’hairstylist australiano Kevin Murphy sono molto pigmentati, pratici da usare e vanno via con lo shampoo, come i fantastici Hair Chalk di l’Orèal Professionnel. Disponibile in più colori, questo prodotto permette di creare effetti sempre diversi – come ad esempio ombré, arcobaleno, french fringe – e, grazie ai suoi componenti, colora il capello ma lo protegge al tempo stesso.
Sephora offre il suo mascara per capelli, color rosa, per ciocche e finiture rapide di colori.

Se invece volete cambiare radicalmente il vostro look, e azzardare con un colore più duraturo, provate gli undici pigmenti puri, vibranti e intensi da utilizzare da soli o da miscelare tra loro, Inkwoks di Paul Mitchell. Si tratta di una colorazione professionale che dura fino a tre settimane.

Christina Aguilera, Kelly Osborne, Sienna Miller, Katy Perry, Avril Lavigne; tante le star che seguono il trend del momento. E voi? Cosa aspettate a darvi un “colpo di testa”?

I ragazzi con i capelli rossi più sexy del mondo (FOTO)

I ragazzi con i capelli rossi dovrebbero avere una chance in più. Questa, perlomeno, è la visione che ne dà Thomas Knight, autore del progetto fotografico RED HOT 100. Per l’artista, infatti, i ragazzi con i capelli rossi sarebbero troppo isolati, abbandonati dal mondo e dai media, messi da parte e discriminati, per i loro “colori” così anticonvenzionali.

I ragazzi con i capelli rossi più sexy del mondo (FOTO)

Secondo un recente sondaggio popolare, infatti, nonostante i ragazzi con i capelli rossi – e barba e baffi annessi – sembrino attirare maggiormente l’attenzione e colpire di più sulle donne, sembrano essere i meno allegri, di poca compagnia e isolati sempre dal gruppo a causa della loro “diversità”. Più misteriosi, questo è vero, ma meno amati e desiderati, soprattutto dal pubblico femminile moderno. Questi ragazzi, infatti, difficilmente riescono a colpire nel cuore delle donzelle e a stento possono ambire a ruoli di rilievo nel cinema o nella TV: nel mondo dei media molto raramente assistiamo a personaggi con queste caratteristiche, ad eccezione di chi deve “per forza” avere questi tratti somatici per impersonare al meglio un ruolo particolare.

Ecco le varie motivazioni alla base del progetto RED HOT 100, una raccolta fotografica con 100 bellissimi e super sexy ragazzi con i capelli rossi.

Sì, perché rosso è bello. Eccone la prova.

“Tatuare” i capelli è la moda del momento (FOTO)

Credit: http://mashable.com

È approdata ora la moda di rasare i capelli forgiando sulla cute trame geometriche o disegni tribali e non.
Se fate mente locale per un attimo però, ricorderete che non è veramente una novità. Infatti i barber shop afroamericani hanno imposto questo stile a davvero la maggior parte dei loro clienti e, fino a qualche anno fa, sulle teste di giovani e ragazzini se ne vedevano davvero di tutti i colori, dalle saette alle incisioni sfumate di ogni tipo grazie all’influenza della cultura americana.

Quindi cos’è cambiato ora? Semplicemente che il trend si è aperto anche al pubblico femminile, introducendo figure geometriche da apportare alla nuca, che rispondono benissimo alle esigenze delle donzelle che hanno deciso di rasare la parte inferiore della testa.

Immagine

Ma perché cambiarne dunque il nome, riferendosi al mondo dei tatuaggi, che ovviamente non c’entrano niente con quanto sta succedendo dai barbieri?
Possiamo parlare dell’ennesima moda hipster, realizzata a puntino per far passare una pratica già usata e conosciuta come qualcosa di incredibilmente all’avanguardia?
Perché ricordiamo che l’unica novità sta nell’uso che ne sta facendo il gentil sesso, adottando figure geometriche e astratte sul retro delle loro pettinature.

trecce2

Certo non manchiamo di citare le novità nei disegni che stanno facendo capolino sulle teste dei ragazzini che frequentano gli shop sopracitati, ma questo è un argomento a parte che può riferirsi solo al talento nelle mani dei barbieri.
Questi ultimi, infatti, hanno cominciato a rappresentare sulle “tele” pelose figure piuttosto realistiche, che richiedono una grande tecnica e una preparazione raffinata.

imm

Per concludere possiamo dire che in questo modo fatto d’innovazione costante, questa non è poi una gran scoperta.