martedì, 19 Ottobre 2021

Food

Home Food Pagina 3
Proposte dal mondo del cibo: ristorazione, dieta, ricette e cucina

Mc Donald’s, svelata la ricetta segreta della salsa del Big Mac

La fame, unita a tanta passione, aguzza sempre l’ingegno. Ed è questo che è capitato a Todd Wilbur, amante dell’arte culinaria che, dopo vari tentativi, è riuscito a trovare la formula segreta della salsa del Big Mac, prodotto da Mc Donald’s.

È risaputo che il fast food più frequentato al mondo non rappresenta il connubio perfetto tra bontà e salute. Eppure i clienti non riescono a rinunciare al sapore del suo fiore all’occhiello: una speciale salsa che prende il nome dal panino che la contiene, la Big Mac sauce. Questa è davvero così gustosa e appetitosa che c’è chi farebbe follie per averla, ma finalmente sembra che il desiderio abbia trovato la sua fata magica.

A voi la ricetta rivisitata da Todd Wilbur:

Ingredienti

Mezza tazza di maionese
2 cucchiai di french dressing
4 cucchiaini da the di salsa a base di cetriolini in agrodolce
1 cucchiaio di cipolla bianca finemente tritata
1 cucchiaio di aceto bianco
1 cucchiaio da tè da zucchero
1/8 cucchiaio da tè di sale

Procedimento

Prendete tutti gli ingredienti e mescolateli bene. A questo punto lasciate raffreddare la salsa per l’intera notte, in modo che prenda sapore. Mischiate ancora un paio di volte e il gioco è fatto.

Un vero aiuto per gli appassionati di salse e non solo; infatti se si ricerca on line su Ebay una bottiglia di Big Mac Sauce da 200ml, questa costa la bellezza di $20,600: un prezzo un po’ esagerato per un semplice condimento, ma si sa, il nome fa la differenza.

Per fortuna è arrivato Todd Wilbur che, già a partire dagli anni ’80, si è ingegnato per comprendere come riprodurre gusti invidiati dai competitori, come Burger King nel caso di Mac Donald.

A seguire ha iniziato a scrivere le sue ricette e pubblicarle su una serie di libri dal titolo “Top Secret Recipes” (Top Ricette Segrete) e di lì a poco è diventato celebre.

Detto questo, non vi resta dunque che mettervi all’opera.

Buon Appetito.

Come riciclare il cioccolato delle uova di Pasqua (RICETTA)

Pasqua è finita e sebbene sicuramente l’intendo di molti di voi è quello di mettersi a dieta, dovete far i conti con tutto il cioccolato avanzato delle uova di Pasqua. Non sentitevi in colpa, è un passaggio necessario, per evitare che tutta quella cioccolata rimanga li a tentarvi per molti giorni. Facciamola via tutta insieme, in un ultimo abbandono alle dolci calorie per poi mettersi a regime con la dispensa vuota.

Le proprietà benefiche del cioccolato sono note a tutti, quindi niente sensi di colpa. Ecco qualche ricetta da preparare i giorni dopo Pasqua.

Crostata al cioccolato con frolla alla ricotta

Ingredienti:

per la pasta frolla alla ricotta:

250 g di ricotta (io ho usato quella di pecora)
250 g di farina 00
100 g di burro
100 g di zucchero a velo
mezza bustina di lievito per dolci
un pizzico di sale

per la crema di cioccolato:

180 g di cioccolato fondente
80 g di burro
3 uova
100 g di zucchero
3 cucchiai di farina
150 g di panna liquida

Procedimento

Preparazione della pasta frolla: nel robot da cucina mettere la farina, il pizzico di sale, lo zucchero, il lievito e il burro a pezzetti. Avviare il robot alla massima velocità per polverizzare il burro; a questo punto aggiungere anche la ricotta e riavviare il robot per ottenere una bella palla di impasto liscia e omogenea. Mettere il frigo la pasta frolla ottenuta e farla riposare per un’oretta.

Accendere il forno a 180°.
Nel frattempo preparare il ripieno della crostata al cioccolato: fondere insieme in un pentolino a bagnomaria il burro e il cioccolato tagliato a piccoli pezzi.
In una terrina montare le uova con lo zucchero, lavorarle bene fino a farle diventare spumose e aggiungere poco per volta la farina.
Aggiungere a questo punto il cioccolato oramai freddo e la panna liquida; mescolare bene il tutto per ottenere una bella crema omogenea.
Stendere i 2/3 della pasta frolla in una teglia da crostate diametro cm 24/26; versare il ripieno, livellarlo con il dorso di un cucchiaio.
Con la pasta rimasta preparare delle decorazioni (andranno benissimo le classiche striscioline di pasta intrecciate) e rifinire la crostata al cioccolato.
Mettere in forno per circa 40/45 minuti fino a completa doratura della pasta. Servire fredda cosparsa con abbondante zucchero a velo.

Torta al cioccolato al latte

Ingredenti:

5 uova
gr 100 di farina
gr 200 di cioccolato al latte
gr 150 di zucchero
gr 100 di burro
un pizzico di sale
un cucchiaino di lievito per dolci

Procedimento

Fondere il cioccolato con il burro in un tegamino a bagnomaria e lasciarlo intiepidire.
Separare gli albumi dai tuorli; lavorare questi ultimi con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso, aggiungere il cioccolato ormai freddo. Setacciare la farina con il lievito e aggiungerla al composto.
Montare a neve gli albumi con il pizzico di sale e aggiungerli delicatamente all’impasto.
Imburrare e infarinare una teglia cm 24 di diametro e cuocere in forno già caldo a 180° per una mezz’oretta.
Far freddare il dolce e servirlo con una generosa nevicata di zucchero a velo.

Tortini di cioccolato dal cuore morbido

Ingredienti:

100 g burro
250 g cioccolato fondente
4 uova
60 g zucchero
10 cucchiai di panna liquida
zucchero a velo
cacao amaro

Procedimento:

Sbattere le uova con zucchero. Aggiungere il burro precedentemente sciolto, il cioccolato fondete fuso a bagnomaria e infine unire la panna liquida. Amalgamare il tutto con lo sbattitore elettrico . Versare il composto nei pirottini imburrati e cosparsi di cacao amaro. Infornare a 180° x 8 minuti. Non prolungare la cottura altrimenti si solidifica il cuore del tortino. Cospargere di zucchero a velo.

Gelato al cioccolato al latte

Come riciclare il cioccolato delle uova di Pasqua (RICETTA)

Ingrediente

150 g di cioccolato al latte
120 ml di latte parzialmente scremato
100 g di zucchero
250 ml panna fresca
1 uovo

Procedimento

Sciogliere a bagnomaria il cioccolato e il latte, lasciare raffreddare.
Con il mixer ad immersione frullare lo zucchero, l’uovo e il composto precedente.
Porre in frigo 3 ore.
Riprendere versare in gelatiera e unire la panna, avviare per circa 30 minuti.

La dieta di Belen Rodriguez: ecco i segreti per essere come lei

Belen Rodriguez, come fare per essere in forma come lei? La bella showgirl argentina sfoggia sempre un fisico perfetto, frutto di una sana e particolare alimentazione ed attività fisica dura e assidua. Moltissimi sono i video sui social che mostrano Belen tra addominali e squat, salti, pesi e attrezzi in palestra. Ma come fa? La Rodriguez non ha mai svelato i suoi segreti di bellezza, ma questi possono essere dei consigli preziosi per essere come lei.

La dieta

Non si tratta di una vera e propria dieta; meglio parlare di regime alimentare molto ferreo. In particolare, Belen Rodriguez in cucina preferisce il “bollito” e la cottura a vapore. Per limitare condimenti e contenere le calorie, meglio cuocere tutti gli alimenti, dalla carne alla verdura. Limitare il consumo di caffè, zuccheri, sale e grassi è un ottimo modo per delineare un fisico perfetto stando attente anche alla salute. Evitare solitamente i dolci, anche se un “cioccolatino” ogni tanto ci sta.
L’unica dieta vera e propria che Belen ha dichiarato di aver seguito in questi anni è quella tisanoreica: si basa sulla riduzione massima dei carboidrati e sull’aumento del consumo di proteine con uno scopo preciso, quello di favorire la chetosi, cioè l’utilizzo da parte dell’organismo del grasso di riserva per produrre energia.

L’allenamento

Accompagnato ad un regime alimentare molto ferreo, sicuramente importante l’allenamento, il movimento e gli esercizi. Belen Rodriguez, secondo i ben informati, va in palestra almeno due volte a settimana e dedica qualche ora ad un programma di allenamento impegnativo, che comprende attività fisica aerobica, come la corsa sul tapis roulant, ma anche potenziamento muscolare della maggior parte dei distretti corporei, dalle braccia ai glutei, con i pesi, gli squat e gli esercizi specifici per gli addominali con la gymball.

10 dolci veloci tipici dell’autunno (RICETTA)

L’Autunno è la stagione più caratteristica. Gli alberi si spogliano, le foglie cadano, i fiori lasciano spazio ai frutti. Alle belle giornate si sostituiscono le giornate più fredde, piovose, perfette per condividere un tè o una cioccolata calda con gli amici. E cosa c’è di meglio che preparare un bel dolce per l’occasione?
Blog di Lifestyle ha selezionato accuratamente 10 dolci facili da preparare ma con gli ingredienti tipicamente autunnali per lasciarvi coccolare dagli odori rassicuranti della natura.

CASTAGNACCIO

Quale stagione migliore per assaporare le castagne in ogni loro variante? Si parte dal dolce tradizionale, immancabile in questo periodo: il castagnaccio.

10 dolci veloci per l'autunno (RICETTA)

Ingredienti:
Farina di castagna 500 gr
Acqua 750 ml
Noci 100 gr
Pinoli 100 gr
Uvetta 80 gr
olio q.b.
1 pizzico di sale

Procedimento:
Mescolare farina, acqua e sale per creare una pastella morbida. Aggiungere gli altri ingredienti, noci pinoli e uvetta lasciandone una manciata per decorare la superficie del castagnaccio. Infornare in forno pre riscaldato a 200 gradi per circa 30 minuti.

CREMA DI MARRONI/ CROSTATA DI MARRONI

Ingredienti:
Castagne 1 kg
Zucchero 300 gr
Acqua 325 gr
Vaniglia 1 baccello
Limoni 1 piccolo non trattato

Procedimenti:
Bollite, pelate e riducete le castagne in purea con uno schiaccia-patate. In un pentolino sciogliete acqua zucchero e vaniglia. Aggiungete la purea di castagne e la scorza di limone. La crema è pronta quando risulterà granulosa. Ha bisogno di cuocere a fuoco basso per circa 1 ora.

Con questa crema potrete preparare deliziose crostate o semplicemente spalmarla sul pane.

TORTA DI MELE

La nonna di tutte le torte. O la torta di tutte le nonne. Poco importa, la torta di mele con il suo odore e il suo sapore ci fa riaffiorare alla mente ricordi nostalgici del passato. Stessi ricordi che vorrebbe lasciare ai nostri figli. Quindi come farlo meglio se non proprio con questo delizioso e genuino dolce? Blog di Lifestyle vi suggerisce una ricetta lievemente personalizzata sostituendo il burro o l’olio con lo yogurt per renderla ancora più leggera e soffice.

10 dolci veloci per l'autunno (RICETTA)

Ingredienti:
Farina 250 gr
Yogurt 1 vasetto da 125 gr
Zucchero 150 gr
Uova 3
Lievito 1 bustina
Mele 3

Procedimento:
Per prima cosa tagliate le mele a fettine e bagnatele con succo di limone.

In una ciotola montare le uova con lo zucchero fino a che otterrete un composto alto e spumoso. Aggiungere yogurt e farina setacciata con lievito. Versare metà composto nella tortiera e aggiungere delle fette di mela, completare aggiungendo l’altro composto e sistemare le altre fette di mela in superficie.
Cuocere a 180 gradi per 40 minuti circa.

TORTA DI MELE E MARRONI

Una variante alla classica torta di mele e quella con i marroni.

10 dolci veloci per l'autunno (RICETTA)

Ingredienti:
Crema di marroni 180 gr
Mele 2
Uova 3
Farina 100 gr
Maizena 80 gr
Zucchero 100 gr
Mandorle macinate 80 gr (facoltativo)
Latte 80 gr
Olio 3 cucchiai (va bene sia olio extravergine d’oliva che quello di semi)

Procedimento:
Montate le uova con lo zucchero, successivamente aggiungete l’olio e il latte. Unite le mandorle se le avete e la crema di marroni. Successivamente Farina, maizena e lievito setacciati, aggiunti poco per volta. Versare il composto nella tortiera e aggiungete le fette di mela disposte come volete in superficie. Spolverate con dello zucchero di canna.
Cuocete in forno a 180 gadi per circa 30 minuti

TORTA DI NOCI

Questa torta è adatta per la merenda dei nostri bambini ma anche per un tè in compagnia. Il gusto delle noci vi lascerà senza parole.

10 dolci veloci per l'autunno (RICETTA)

Ingredienti:
Noci 250 gr
Maizena 150 gr
Uova 4
Burro 200 gr
Zucchero 200 gr
Lievito 1 bustina
Vaniglia 1 cucchiaino o 1 baccello

Procedimento:
Per prima cosa tritate finemente le noci con 50 gr di zucchero. Montare il burro a temperatura ambiente con il restante zucchero fino ad ottenere un composto alto e spumoso. A questo punto aggiungete sempre mescolando anche le uova e la vaniglia. Unire la farina di noci e infine la maizena setacciata insieme al lievito. Versare il composto in una tortiera imburrata e infarinata e cuocere a 180 gradi per 50/60 minuti. Fate la prova dello stecchino per verificare la cottura.
Spolverare con zucchero a velo prima di servire, dopo averla fatta raffreddare.

TORTA MARMORIZZATA CACAO E CASTAGNE

10 dolci veloci per l'autunno (RICETTA)

Ingredienti:
Burro 100 gr
Zucchero 200 gr
Uova 2
Farina di castagne 250 gr
Farina 00 50 gr
Lievito mezza bustina
Latte 125 gr + 2 cucchiai
Cacao amaro 20 gr
Bicarbonato 1 cucchiaino raso

Procedimento:
In una terrina montare burro e zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungere le uova una alla volta, facendo incorporare bene una prima di versare la seconda.
In un’altra terrina mescolare le due farine con il lievito e il bicarbonato, e aggiungerle al resto del composto poco per volta intervallando con il latte.

Versare una parte del composto nella tortiera, potete utilizzate anche uno stampo per ciambellone. Alla restante parte del composto aggiungete il cacao e i due cucchiai di latte. Versare nella tortiera.

Cuocete in forno statico preriscaldato a 180 gradi per 45 minuti.

TORTA MORBIDA ALLA ZUCCA

Questa torta è perfetta per Halloween ma non solo. Ricca di proprietà e genuina, golosa e veloce da preparare.

10 dolci veloci per l'autunno (RICETTA)

Ingredienti:
Farina 200 gr
Zucchero 140 gr
Farina di mandorle 50 gr
Philadelphia 100 gr
Zucca 260 gr
Olio di semi 40 ml
Uova 2
Lievito mezza bustina
Limone 1 (solo la scorza grattugiata)

Procedimento:
Tritate la zucca nel mixer e mettetela da parte. Montate le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso e aggiungete la scorza del limone grattugiata. In una ciotola a parte ammorbidite il Philadelphia con un cucchiaio del composto di uova e zucchero e amalgamare il tutto successivamente. Unire la farina di mandarle e mescolare dal basso verso l’alto. Aggiungere l’olio, la zucca e la farina setacciata e mescolare delicatamente. Per ultimo il lievito. Versare in una tortiera imburrata e infarinata e infornare a 180 gradi per 40 minuti circa. Servire spolverando dello zucchero a velo.

TORTA DI CAROTE

10 dolci veloci per l'autunno (RICETTA)

Ingredienti:
Carote 400 gr
Zucchero 300 gr
Farina 300 gr
Lievito 1 bustina
Olio di semi 1 bicchiere
Latte di soia 1 bicchiere
1 pizzico di sale

Procedimento:
Tritate le carote crude nel mixer col latte e l’olio e tenetele da parte. Mescolate in una ciotola tutti gli altri ingredienti e alla fine aggiungete le carote e amalgamate bene il composto. Versate il tutto in una teglia unta con la margarina e infarinata e cuocete in forno a 200 gradi per 30-35 minuti Controllate la cottura con la prova stecchino.

TORTA PERE E CIOCCOLATO

Anche questa torta è un classico che piace molto ai bambini. Grazie al cioccolato possiamo far mangiare loro la tanto odiata frutta.

10 dolci veloci per l'autunno (RICETTA)

Ingrediente:
Zucchero 150 gr
Uova 3
Farina 200 gr
Cioccolato fondenti 250 gr
Pere 4
Lievito 1 bustina

Procedimento:
Sbucciate e tagliate a dadini 3 pere e una invece tagliatela a fettine per decorare la torta alla fine. In una ciotola mescolate le uova con lo zucchero e mescolate fino a ottenere una crema densa e chiara: aggiungete quindi la farina, il lievito e il cioccolato fuso a bagnomaria. Unite quindi all’impasto le pere tagliate a dadini e versate l’impasto in una tortiera unta con un filo di olio: sulla torta disponete quindi le fette di pera a vostro piacere. Infornate a 170 gradi per circa 40 minuti.

MOUSSE DI CACHI

10 dolci veloci per l'autunno (RICETTA)

Ingredienti per 4 mousse:
Cachi 3
Succo di Limone 3 cucchiai
Zucchero 3 cucchiai
Gelatina (colla di pesce) 3 fogli
Yogurt bianco dolce 250 gr

Procedimento:
Frullare la polpa dei cachi con zucchero e limone fino ad ottenere un composto spumoso. In un tegame sciogliere la gelatina con un cucchiaio di acqua. Unire la polpa dei cachi alla gelatina e mescolare per un paio di minuti a fuoco basso. Intiepidire e unire lo yogurt. Versare la mousse nei pirottini adatti o in una teglia da plumcake se non si vogliono fare le mono porzioni. Coprire con la pellicola trasparente e tenere in frigorifero per almeno 6 ore.
Servire a piacere con della panna montata.