giovedì, 23 Settembre 2021

Make Up

Home Beauty Make Up

Dalla Cina i rossetti che contengono fiori (FOTO)

www.kailijumei.tictail.com

Siete pazze per il make-up? Adorate le novità in fatto di trucco e bellezza? Beh, allora benvenute nel mio club, ovvero quel luogo tutto rosa nel quale si procede all’acquisto di qualsivoglia forma di prodotto estetico. Senza badare a spese, ovviamente. Eh si, perché alcune donne sarebbero capaci di contrarre debiti pur di non farsi mancare nel beauty case questo o quel nuovo prodotto. Non importa la sua utilità effettiva: certe donne amano fare l’appello ogni santa mattina e constatare la presenza di ogni cosmetico in commercio nel proprio beauty personale.

Bene, questa chiamata si rivolge a voi, care integraliste della bellezza. Avete sentito parlare delle novità in fatto di prodotti per la bellezza delle labbra? Dalla Cina sta prendendo piede una nuova moda, ovvero quella dei rossetti che contengono fiori. Pare che queste nuove invenzioni stiano letteralmente spopolano su Instagram (l’hashtag da seguire è #kailijumei); si tratta di lipstick che contengono un piccolo fiore ‘annegato’ nella texture.
La loro formula contiene burro di cacao, estratti botanici, cera d’api, olio d’oliva, olio di semi d’uva, olio di lavanda e una speciale sostanza che reagisce con il calore delle labbra, colorandole. Insomma essi si adattano al colore della pelle: più le labbra sono calde più il colore risulterà intenso.


I flower lip balm di Kailijumei sono già diventati best-seller: essi si possono ordinare sul relativo sito web e stanno andando letteralmente a ruba, tanto che alcune colorazioni sono già out of stock.
Cosa aspettate per provarli? Non dovete fare altro che visitare il sito www. kailijumei.tictail.com e scegliere quale lip balm faccia al vostro caso.

La durata del make up, ecco quando non dobbiamo usarli più (FOTO)

Credits photo tustyle

Il make-up occupa una parte fondamentale nella nostra vita e nelle nostre giornate. Impieghiamo almeno 5 minuti ogni mattino per renderci più presentabili e belle tra cipria, rossetti, blush e mascara.
C’è chi predilige trucchi semplici e creati attraverso pochi prodotti e chi non rinuncia a trucchi sofisticati e ricchi anche per fare la spesa. Tutte noi, però, prestiamo poca attenzione alla data di apertura e alla data di scadenza dei prodotti di make-up.

Molto spesso compriamo dei prodotti che non utilizziamo, o utilizziamo molto poco e ce li ritroviamo in borsetta o nel beutycase per anni ed anni.
Vediamo insieme dopo quanto bisogna buttare via ogni cosa per evitare di spalmarsi sul viso una colonia di batteri.

Mascara

La durata del make up, ecco quando non dobbiamo usarli più (FOTO)
Tre mesi e si butta via, gli occhi sono delicati e basta poco per rimediare congiuntivite o arrossamenti. La sua consistenza densa, inoltre, fa in modo che dopo tre mesi diventi anche grumoso e secco. Praticamente inutilizzabile.

Eyeliner ed ombretti

photo credits: the glow down
photo credits: the glow down

Utilizzabili da sei a dodici mesi dall’apertura. Dipende molto dal tipo di ombretto o eyeliner che si sta utilizzando: quelli in polvere durano di più, i liquidi scadono più in fretta.

Rossetti

make-up-personalità
Sono i più longevi, durano fino a diciotto mesi. Occhio però a farne un uso strettamente personale, l’herpes è sempre in agguato.

Fondotinta, cipria e blush

Come fare per scegliere la tonalità perfetta di fondotinta
Durano all’incirca un anno, se tenuti in luoghi freschi ed asciutti. Controllate che non cambino consistenza e colore, soprattutto per quelli in crema.

Facendo attenzione alla conservazione e alla data di scadenza dei vostri prodotti non incorrete nel rischio di ritrovarvi in preda a sfoghi allergici e altre situazioni poco simpatiche.
E voi, state già buttando tutti i prodotti che avete comprato nel paleozoico?

Make up, nuovi prodotti e guru di bellezza (FOTO)

blog.pianetadonna.it

Il mondo della moda, così come in quello della bellezza, necessita di aggiornamento continuo. Le tendenze in fatto di make up si muovono alla velocità della luce e se credete che basti orientarsi su marchi e prodotti classici, vi sbagliate di grosso. Certo, ci piace sempre comprare i mascara Chanel e Dior, i fondotinta Ysl e i rossetti Mac; ma siamo sicure che non esistano altri prodotti o persino nuove ‘scuole di bellezza’ in grado di soddisfare le nostre esigenze?

Durante l’evento ‘Generation beauty conference‘ l’attenzione è stata puntata su 4 vloggers molto famose nell’ambiente e tutte stiliste IPSY. Si tratta di Christen Dominique, Desi Perkins, Chrisspy and LustreLux, i cui video su Youtube sono un must per chi vuole tenersi aggiornato su mode e prodotti beauty.
Se c’è una cosa che dobbiamo alle bloggers in generale è quella di riuscire a captare nuovi costumi e tendenze in tempi da record e soprattutto il fatto di ricercare continuamente nuovi prodotti e accessori.
Se non ve ne siete accorte la moda del trucco sta cambiando completamente; le icone di bellezza sono diverse di anno in anno e di conseguenza sono mutati i gusti e le aspettative.
Questo è infatti l’anno delle sorelle Jenner, ovvero delle due più piccole di casa Kardashian. Se la più grande, Kendall, si è data alle sfilate d’alta moda, la più piccola Kylie è divenuta in breve la più famosa della famiglia sui social. E di conseguenza la più copiata.
Oggi le ragazze vogliono le ‘labbra come Kylie’, le sopracciglia sempre lunghe ma più morbide e zigomi perfetti.


I prodotti non sono sempre e comunque quelli pubblicizzati in tv: basta dare un’occhiata sui blog per capire che l’universo del make up è infinito.
Nel mirino delle vloggers sono finiti marchi come Colourpop Cosmetics, Dose of colors, Make up geek e Melt Cosmetics. Ognuno di questi brand è presente sui social network e vanta centinaia di migliaia di followers. I prezzi sono davvero accessibili e la resa pare che sia assolutamente perfetta. Parola d vlogger.

Kanye West si trasforma in Kim con il trucco

www.sologossip.com

Si, loro sono la coppia del momento. Anzi no, lei è la donna del momento, forse una delle più influenti al mondo. Per non parlare del resto della famiglia: Kylie Jenner, la più piccola, è passata dal più brutto degli anatroccoli a un bellissimo cigno (ovviamente si è rifatta dall’alluce alle doppie punte) mentre Kendall calca le passerelle più importanti al mondo (e pare che sia stata scelta come angelo per Victoria’s Secret). Anche se le sorelline più piccole sono divenute in breve delle vere e proprie star, sia fuori che dentro ai social, Kim resta quella più amata e seguita. L’ossessione per la sua vita privata è davvero preoccupante, anche se a volte può avere dei risvolti divertenti.

Sappiamo tutti che i membri di una coppia finiscono con il somigliarsi l’un l’altro con il passare del tempo; un autore satirico e attivista socio-politico che va sotto lo pseudonimo di Saint Hoax, ha creato un simpatico video che trasforma, a suon di trucco e contouring, Kanye West nella sua splendida moglie.
Il risultato è davvero sconvolgente e mostra come il trucco possa operare cambiamenti straordinari con estrema facilità.