giovedì, 1 Dicembre 2022

Make Up

Home Beauty Make Up

Tendenze occhi: eyeliner e sopracciglia pop (FOTO)

photo credits: cosmopolitan

Le ultime tendenze in fatto di make-up si impongono sulle passerelle e su volti noti. L’ultima, strana, moda prevede colori sgargianti e sopracciglia sbiancate.
Sì, avete capito bene: sopracciglia trasparenti, grazie all’uso di colorazioni e prodotti di make-up coprenti e eyeliner colorati in evidenza.

L’idea è di una delle make-up artist più famose al mondo: Diane Kendal, che per stupire tutti ha realizzato questi make-up particolarissimi su alcune modelle. Le ragazze in questione sfilavano per la prima collezione primaverile di Amie Victoria Robertson a Londra.

Nei giorni precedenti alla sfilata della Robertson, anche la cantante Lady Gaga è stata fotografata sulla passerella di Marc Jacobs con un trucco color platino sulle sopracciglia. Come a voler renderle invisibili.

Diane Kendal, però, ha voluto realizzare dei make-up unici, utilizzando anche degli eyeliner colorati. Linee sottili sui colori dell’azzurro, del rosa e del verde tracciate sulla linea tra le sopracciglia e la palpebra. In vero stile pop.
Il viso è stato truccato in maniera luminosa e semplice, per enfatizzare la tinta dell’ eyeliner. Il contorno occhi, invece, viene evidenziato da eyeliner nero nella rima inferiore e superiore dell’occhio. Ciglia finte e mascara allunganti vengono esclusi per evitare di distogliere l’attenzione sul punto di forza di questo make-up.

Irriconoscibile, con un make-up così eclettico, Georgia May Jagger. La figlia del frontman dei Rolling Stones è nota a tutti, oltre che per la sua carriera di modella, per lo stile delle sue sopracciglia folte e decisamente marcate.

Sicuramente parliamo di un make-up adatto alle passerelle e poco consono per il giorno. Tuttavia, dopo le ultime tendenze in fatto di unghie, possiamo aspettarci di vedere dei visi truccati in questa maniera anche mentre siamo in fila alla cassa del supermercato.

Sopracciglia: i trucchi per sistemarle da sole (FOTO)

photo credits: Niyoandco

Le sopracciglia, croce e delizia di ogni viso. Dalla loro forma e dal modo in cui le curiamo deriva la riuscita di un make-up, l’armonizzazione del viso, la luce dello sguardo e della parte superiore del volto.

Per avere delle sopracciglia che abbiano una forma ed uno spessore adatto al nostro viso, c’è bisogno di affidarsi a mani esperte. In questo modo, si eviteranno brutte sorprese e ci si potrà regolare da soli in seguito, depilando e sfoltendo in maniera corretta.

Per chi, invece, si fida della propria praticità e vuole provare a depilarle autonomamente, esistono dei metodi e dei trucchi che bisogna seguire per ottenere dei risultati professionali. Vediamoli insieme.

Gli strumenti

crystalandmore
Gli strumenti che utilizziamo per la cura delle sopracciglia sono fondamentali. Per depilarle al meglio, abbiamo bisogno di: uno specchio che ingrandisce l’immagine, una pinzetta professionale e delle forbici. Ricordate che una buona pinzetta per le sopracciglia vi renderà il lavoro più semplice, non esitate quindi a spendere qualche euro in più quando vi troverete ad acquistarla. Inoltre, se avete le sopracciglia folte comprate una pinzetta dalle punte piatte. Se, invece, i vostri peli sono fini e delicati, servitevi di una pinzetta con le punte oblique.

I punti cruciali

niyoandco
Una volta preso l’occorrente, bisogna individuare i punti in cui agire. Le sopracciglia si depilano dall’interno verso l’esterno del viso. Inoltre, bisogna tenere presente che l’inizio del sopracciglio deve coincidere in modo perpendicolare con il lato esterno della narice. Una volta delineato l’inizio del sopracciglio, sfoltitelo nella parte centrale. Il meccanismo per individuare il punto giusto dove accentuare l’arcata è simile a quello descritto in precedenza: si traccia una linea immaginaria obliqua che parte dal naso ed arriva al sopracciglio, passando per l’iride. Stesso discorso anche per il punto in cui il sopracciglio termina, basta tenere presente la parte esterna della narice.

Tocco finale

goodhousekeeping
Una volta eliminati i peli superflui, bisogna pettinare le sopracciglia verso l’alto ed eliminare le punte dei peli per pareggiarle. Tagliate un millimetro circa e poi sistematele con un po’ di crema lenitiva o post-depilatoria.

Qualche accorgimento

photo credits: Youtube
photo credits: Youtube

Quando sfoltite, non dimenticate di tenere presente la forma del vostro viso. Un viso più tondo, infatti, richiede sopracciglia più folte. Al contrario, chi ha un viso allungato può osare di più con la pinzetta.

Il make-up di carnevale è Disney (FOTO)

photo credits: youtube

La settimana del carnevale 2016 è iniziata già da qualche giorno, tuttavia i colorati e rumorosi festeggiamenti si riducono sempre al week-end compreso tra giovedì e martedì grasso.
Per le feste in discoteca, nei locali o a casa di amici è d’obbligo una maschera o almeno un trucco che ci permetta di essere un’altra persona nella settimana più pazza dell’anno.

La scelta del personaggio che si vuole interpretare risulta, molto spesso, difficile e da compiere con cura. Nessuno, infatti, vuole correre il rischio di trovare un doppione alla festa a cui è stato invitato.

La categoria che ci offre più spunti per il personaggio che intendiamo interpretare a carnevale è sicuramente il mondo Disney. Principesse dolcissime e streghe cattive ci offrono spunti validi ed originali. Ricordiamo, però, di conferire la giusta importanza al make-up applicando dei semplici accorgimenti per ogni personaggio che andremo a rappresentare. Eccone alcuni.

Biancaneve

you
Il più classico dei classici Disney, per interpretare la più bella del reame c’è bisogno di un trucco semplice, ma curato al massimo.
Levighiamo il viso con uno scrub o un esfoliante e poi procediamo alla stesura della base munendoci di primer, fondotinta chiaro a lunga tenuta e un’abbondante dose di cipria. Le guance vanno truccate con un blush che ricordi il rosso delle mele, ma attenzione all’effetto pagliaccio.
Il rossetto rosso, applicato nella giusta maniera e delle lunghe ciglia finte nero corvino completeranno l’opera. Non dimenticate di portare con voi una mela.

Cenerentola

youdue
Per ricreare una mise perfetta come quella di Cenerentola durante la sera del ballo, non serve la fata madrina. Piuttosto prendete forcine e lacca per fissare uno chignon regale, poi passare al trucco: i toni dell’azzurro e del rosa sugli occhi saranno apprezzatissimi. Per la bocca un rosa pallido, con un tocco di gloss in tinta vi renderà perfette.

Malefica

ancorayou
Richiede più tempo e pazienza il trucco della strega più affascinante di tutto il regno Disney.
Viso pallido o sui toni del verde a seconda se si vuole riprendere il make-up del film o del cartone animato. Nel secondo caso basterà spalmare sul viso, in maniera uniforme il correttore verde che in genere si usa per coprire i rossori. Completiamo con eye-liner nero ben marcato e labbra rosse e ingrandite.

Crudelia

youtre
Crudelia Demon subisce il fascino del trucco pesante, per imitarla dobbiamo usare le sue stesse armi.
Sopracciglia marcate, scure ed arcuate, occhi grandi e occhiaie enfatizzate. Completiamo il tutto con una passata di mascara nero.

Jasmine

you4
La principessa Jasmine è davvero seducente ed affascinante. I suoi occhi conquistano grazie all’applicazione di una matita kajal nera e un gioco di ombretti sul sabbia ed il dorato. La pelle del viso va resa dorata tramite l’uso di una terra abbronzante e le labbra si vestono di un rossetto sui toni del nude.

Make up occhi neri: come avere uno sguardo indimenticabile

Make up occhi neri

Make up occhi neri, dedicato a tutte le more dallo sguardo che conquista!

Esatto siete voi le protagoniste di questa piccola guida circa il trucco dei vostri incantevoli occhi scuri.

Ragazze mediterrane salvate e condividete questo post, ma soprattutto diteci la vostra!

Make up occhi neri: cosa usare

Gli occhi scuri sono già magnetici per conto loro, ma per renderli ancora più accattivanti si possono usare kajal, khôl e eye-liner.

Vanno applicati lungo la rima superiore e inferiore in modo da allungare l’occhio.

Con matite e kajal si ottengono look sfumati.

Cosa ci si abbina? Un bel rossetto rosso ed un mascara, ovvio.

Un ombretto da abbinare? Marroni, marroncini, beige, nude, tortora, caramello, biscotto, bronzo e oro. Molto interessante il rosa indiano.

I lilla ed i lavanda vanno sfumati con un marroncino nude o con un grigio.

Se la pelle è abbronzata via libera al verde oliva o acido.

NB: le sfumature intense valorizzano gli occhi scuri (grigio scuro, blu, marrone bruciato, nero, prugna).

Make up occhi neri: no make up

Ma se siamo seguaci incallite del no make up?

Semplice: mascara e matita oppure eye-liner. Un ombretto scuro per le occasioni e per la sera o impegni importanti et voilà!

Il minimal è sempre d’effetto.

Make up occhi neri: come fare per un look naturale e cool

  • La base, copriamo le occhiaie e omogeneizziamo l’incarnato (correttore)
  • il fondotinta, minerale che dia luce
  • ombretto, del colore che si adatta meglio a voi
  • matita, nera o marrone per delineare lo sguardo (matita perlata per dare luce all’angolo interno dell’occhio)
  • mascara volumizzante o incurvante

In linea di massima per gli occhi neri sarebbe meglio la matita marrone che non appesantisce troppo.

Lo smokey eyes marrone per gli occhi neri è il trucco perfetto per la sera con labbra effetto nude.

Makeup blog come crearne uno di successo