giovedì, 18 Luglio 2024

Mondo

Home Turismo Mondo
News e destinazioni del turismo nel mondo

Dronestagram e il mondo visto dall’alto (FOTO)

Siamo vicini alla fine di questo anno e all’inizio di uno nuovo di zecca e, come ad ogni vigilia dell’attesissimo “Happy New Year”, ecco arrivare le foto da uno dei social più creativi del momento: Dronestagram.

Con più 30 mila utenti e due concorsi di altissima fama a fare da curriculum (National Geographic Drone Photo Contest e il concorso sui cambiamenti climatici “Piccoli droni, grandi cambiamenti”) ecco che Dronestagram riesce a mostrarci il mondo da una prospettiva non sempre raggiungibili da occhi umani.

Ed è qui che entrano in gioco i droni, che da centinaia di metri d’altezza, riescono a portare anche noi alla scoperta di posti meravigliosi visti con gli occhi di un volatile, un privilegio che purtroppo non potremo mai avere (almeno per il momento, la tecnologia avanza a perdita d’occhio).

Così il foro nel lago ghiacciato Turgoyak (in Russia), utilizzato per pescare, sembra essere un occhio che ci guarda.
Dronestagram e il mondo visto dall'alto

Le cime della città a Paranà, in Brasile, si stagliano nella nebbia per un effetto indescrivibile. Questa foto ha vinto il primo premio al concorso National Geographic Drone Photography.
Dronestagram e il mondo visto dall'alto

Il Cristo Redentore a Rio De Janeiro, Brasile, spalanca le sue braccia sulla città.
Dronestagram e il mondo visto dall'alto

Qui siamo a Cliff diver of Mazatlan, Messico. Un tuffatore del luogo, da bravo artista di scogliera, si fa pagare pochi pesos per tuffi acrobatici da urlo.
Dronestagram e il mondo visto dall'alto

Questa foto invece è il simbolo del matrimonio ad Aburi, in Ghana, Africa.
Dronestagram e il mondo visto dall'alto

L’isola perduta a Tahaa, nella Polinesia francese, sembra il set del famosissimo film di pirati.
Dronestagram e il mondo visto dall'alto

La “marea del secolo” fa sembrare Mont Saint Michel una piccola isola (Normandia, Francia).
Dronestagram e il mondo visto dall'alto

Ci siamo anche noi italiani, che con orgoglio possiamo vedere rappresentato al suo meglio il Golfo di Amalfi, splendente nei suoi colori.
Dronestagram e il mondo visto dall'alto

Questa è “Xiwei Reservoir” località Zoucheng, Shandong, in Cina.
Dronestagram e il mondo visto dall'alto

“Al Marmoun Race Track” e le ombre straordinarie dei suoi dromedari. Si trovano a Dubai, Emirati Arabi Uniti.
Dronestagram e il mondo visto dall'alto

Questa foto è stata scattata in Messico, al “Jaguares Football Club”.
Dronestagram e il mondo visto dall'alto

Infine, ecco una chiesa a Paracatu, in Brasile, dove il fango ha ricoperto l’intero villaggio a causa del crollo di due dighe prossime a una miniera di ferro. Il terribile incidente risulta essere, a oggi, il disastro ambientale più grave del paese.
Dronestagram e il mondo visto dall'alto

Le città più ri-postate sui social network nel 2015 (FOTO)

Più che essere una classifica di destinazioni per vacanzieri, la lista delle città più ri-postate sui social network nel 2015 è un modo per rendersi conto di ciò di cui l’intera rete ha parlato quest’anno. Diamo un’occhiata insieme alle persone, ai posti e alle tematiche che hanno fatto il giro del web con una lista dei posti che hanno suscitato più interesse sulle vare piattaforme online.

1. New York

New York

La Grande Mela non è mai seconda a nessuno.

2. Baltimora

Baltimora si posiziona seconda, ed è un dato che fa riflettere: quest’anno, infatti, le proteste seguite alla morte di Freddie Gray sono state oggetto di numerose discussioni portate avanti dagli internauti di tutto il mondo.

3. Parigi

Dalle manifestazioni seguite agli attacchi terroristici alla riunione del COP21, Parigi è senz’altro una delle città di cui si è più sentito parlare quest’anno, a prescindere dalla sua magnificenza.

4. Londra

Londra

Guardando la foto, ditemi: c’è molto altro da aggiungere?

5. Los Angeles

Los Angeles

La Città degli Angeli si trova al quinto posto.

6. Tokyo

La più grande città del Giappone può contare circa 13 milioni di abitanti. Con un’incidenza demografica del genere, è davvero strano che non si sia posizionata più in alto.

7. Chicago

Chicago

Chicago è stata teatro di importanti proteste quest’anno.

8. Toronto

Toronto

La più grande città del Canada — con un totale di abitanti che si aggira oltre ai 2 milioni e mezzo — viene subito dopo Chicago.

9. Seattle

Seattle

L’adorabile cittadina che sorge a Nord-ovest del Pacifico è anch’essa nella lista. Anche se Seattle ha una cattiva reputazione a causa della pioggia, ci sono anche tantissime giornate meravigliose! Se ci andrete mai, resterete senz’altro rapiti dal blu profondo del suo cielo.

I luoghi più incredibili della Terra

A vederli a primo impatto sembra esserci una punta di fotoritocco, qualche colpo di photoshop e il gioco è assicurato. E invece no, sono autentici. Posti incantati, spettacoli da togliere il fiato, colori forti e vivi mai visti prima. Cominciate questo giro virtuale intorno alle magie della natura. La compagnia di viaggiatori Minube è felice di presentare questa lista dei 17 luoghi più incredibili della Terra.

Salar de Uyuni, Bolivia

Si trova in Bolivia, a 3600 metri sulle Ande. Con i suoi quasi 11 mila chilometri quadrati è la distesa salata più vasta del mondo. Il Salar de Uyuni a primo acchito sembrerebbe essere un piatto deserto bianco, ma durante la stagione delle piogge viene ricoperto da uno strato d’acqua che lo trasforma in un gigantesco specchio che riflette il cielo.

I luoghi più incredibili della Terra

Playa de las Catedrales, Spagna

Ci troviamo in Galizia, in Spagna. Perfetto per gli amanti del mare, dei tuffi e delle esplorazioni subacquee. Durante la bassa marea si possono esplorare le gallerie elicoidali e le grotte di questa splendida cattedrale di roccia.

I luoghi più incredibili della Terra

Highlands scozzesi, Scozia

Questa terra di montagne verdi, laghi nebbiosi e castelli fatiscenti conserva ancora la bellezza naturale e la mitologia locale che l’hanno portata ad ispirare decine di suoi poemi nel corso dei millenni.

I luoghi più incredibili della Terra

Namib-Naukluft Park, Namibia

Il Namib-Naukluft Park è un parco naturale tentacolare che comprende aspre montagne e il deserto più antico del mondo: il Namib. 65 milioni di anni dune di sabbia delle dimensioni dell’Empire State Building. Riuscite a crederci?

I luoghi più incredibili della Terra

Erta Ale, Etiopia

Un paesaggio duro, ruvido, impervio. La terra si apre d’improvviso e appare un lago di lava incandescente conosciuta come la Porta dell’Inferno. Anche se la regione di Afar è remota e inospitale, questo enorme calderone spumeggiante è una cosa che nessun viaggiatore dimentica mai.

I luoghi più incredibili della Terra

Antelope Island, Stati Uniti d’America

Antelope Island, la più grande dello Utah Great Salt Lake, è una delle zone più spettacolari del West americano. Se i colori surreali e vorticosi del bacino non sono sufficienti, il fatto che questo parco statale sia pieno di bisonti selvatici, antilopi e coyote dovrebbe aiutare a fare entrare nello spirito di frontiera.

I luoghi più incredibili della Terra

Delta dell’Okavango, Botswana

Le vaste zone umide del Delta del Botswana sono un vero giardino dell’Eden. La zona scarsamente popolata è ricca di bufali, ippopotami, iene e coccodrilli, ed è una delle ultime aree rimaste in Africa che può veramente essere descritta come selvaggia.

I luoghi più incredibili della Terra

Yalta, Ucraina

Villaggio di Gaspra sul litorale della Crimea. Mentre la zona vicina è più famosa per resort e centri benessere, il set di questa costa scoscesa contro la scintillante Mar Nero è perfetta per chi desidera immortalare un paesaggio da brividi.

I luoghi più incredibili della Terra

Sol de Mañana, Bolivia

Sol de Mañana è un’area geotermica alta più di 15.000 piedi, dove si può esplorare un campo di geyser; i laghi di fango ribollente e fumanti sorgenti sulfuree. Se non fosse per il cielo azzurro sopra, sembrerebbe essere appena usciti da un film di fantascienza.

I luoghi più incredibili della Terra

Namtso, Cina

Situato sull’altopiano tibetano della Cina, Namtso è un lago alpino a specchio circondato da templi rupestri, monasteri e alcuni paesaggi davvero mozzafiato. Nelle giornate limpide l’acqua del lago riflette perfettamente le maestose montagne Nyenchen Tanglha e il cielo blu.

I luoghi più incredibili della Terra

Il Grand Canyon, Stati Uniti d’America

Il Grand Canyon è il posto più epico in Nord America e una delle destinazioni più spettacolari della Terra. Un posto unico da visitare almeno una volta nella vita.

I luoghi più incredibili della Terra

Ijen, Indonesia

L’Indonesia è famosa per ospitare alcuni dei vulcani più potenti del mondo. Ma forse il più sorprendente vulcano indonesiano è il Kawah Ijen. Sui bordi del lago, le fumarole depongono 4 tonnellate di zolfo al giorno. Lo zolfo fuso tende ad un colore più scuro all’aumentare della temperatura, con flussi spesso visibili su sfondo giallo. Lo zolfo può anche auto incendiarsi a partire da 248°C e brucia con fiamma blu come si forma anidride solforosa. Il lago del vulcano contiene alti livelli di acido solforico ed una grande quantità di gas vulcanici disciolti, tanto che l’acqua è estremamente acida con temperatura media di 64°C.

I luoghi più incredibili della Terra

Islanda

Ghiacciai, cascate, vulcani, Vichinghi. Tutto ciò non è epico in Islanda? Anche se i suoi enormi chilometri di ghiaccio e le piscine termali sono molto popolari, uno dei luoghi più degni del paese è forse la Goðafoss (Cascata degli Dei), una cascata enorme sul fiume Skjálfandafljót.

I luoghi più incredibili della Terra

Breithorn, Svizzera

No, Breithorn non è la montagna più alta delle Alpi, ma è certamente la più bella. I sue facili sentieri la rendono popolare tra gli escursionisti e gli scalatori, ma ciò che rende veramente speciale Breithorn sono i ghiacciai che scorrono come fiumi giù dalla cima innevata.

I luoghi più incredibili della Terra

Stretto di Bransfield, Antartide

Antartide è la patria di alcuni dei paesaggi più epici sulla Terra. Lo Stretto di Bransfield, per esempio, è una via navigabile stretta piena di iceberg veramente massicci in tutte le forme e dimensioni ed è uno dei migliori posti al mondo per vedere vaste colonie di pinguini in natura.

I luoghi più incredibili della Terra

Geiranger Fjord, Norvegia

La Norvegia è così piena di luoghi mozzafiato ed epici che potrebbe meritare un elenco unico solo per lei! Uno dei monumenti che più definiscono il paese, però, è il Geiranger Fjord, un sito patrimonio mondiale dell’UNESCO che è famoso per le sue cascate, scogliere e panorami spettacolari.

I luoghi più incredibili della Terra

Parco Nazionale Los Glaciares, Argentina

Il Parco Nazionale della Patagonia Los Glaciares è famoso per il ghiacciaio Perito Moreno, uno strato di ghiaccio enorme che si estende per oltre 250 km quadrati. Uno dei paesaggi più spettacolari del mondo.

I luoghi più incredibili della Terra

Dailymail.co.uk ha mostrato grazie a Minube i posti più epici del mondo. Quali volete visitare?

Le città più colorate del mondo (FOTO)

Credits photo: havanamarathon.net

Siamo così impegnati a correre dietro ai nostri impegni, alla tecnologia e miliardi di altre cose, che spesso ci scordiamo di osservare con attenzione quel che ci circonda. Ci sono aeree del pianeta sulle quali il nostro sguardo dovrebbe soffermarsi per più di qualche secondo. Se siete in viaggio in questi luoghi o nelle vicinanze, lasciatevi incantare dai loro multicolori.

La Boca

Credits photo: argentinadiscovered.com
Credits photo: argentinadiscovered.com

Situato sulle rive del Riachuelo, la Boca è quartiere della capitale dell’Argentina, Buenos Aires. L’aspetto attuale si deve agli immigranti genovesi che popolarono la città alla fine dell’Ottocento.

Burano

Credits photo: disfrutaveneciacom
Credits photo: disfrutaveneciacom

Burano è una città di poco più di 2 mila abitanti con una conformazione un po’ particolare poiché sorge su 4 isole al largo della laguna settentrionale di Venezia. Questo centro è famoso sia per le case colorate sia per la lavorazione tipica artigianale ad ago del merletto di Burano.

Chefchaouen

Credits photo: mashable.it
Credits photo: mashable.com

Città del Marocco per lungo tempo abitata solo da esiliati andalusi, Chefchaouen è stata fondata nel 1471 e solo recentemente è diventata polo turistico. I luoghi di maggiore interesse sono la Medina, piazza Hammam e la grande Moschea. I colori e la conformazione della città è simile alle città andaluse.

Guanajuato

Credits photo: blaineharringtonphotoshelter.com
Credits photo: blaineharringtonphotoshelter.com

Guanajuato è una delle città più grandi del Messico e capitale dell’omonimo stato. Ciò che sorprende di questa località sono le policromie di palazzi e chiese rimasti intatti da centinaia di anni. Una delle più importanti attrazioni è il Cristo Rey del Cubilete. Si dice che rappresenti il centro geografico del Messico.

Havana

Credits photo: havanamarathon.net
Credits photo: havanamarathon.net

L’avana o la Havana è stata fondata nel 1519 dai coloni spagnoli. Da allora la città è cresciuta molto in dimensioni tramutandosi in una metropoli con ben 2 milioni di abitanti. Il suo centro storico però ha mantenuto o colori tipici delle architetture barocche e neoclassiche che lo contraddistinguono.

Jaipur

Credits photo: hotelaryanimas.com
Credits photo: hotelaryanimas.com

Jaipur, in India, è famosa per gli edifici, i palazzi, i muri, che, con i loro colori, rendono questa città differente rispetto al circondario. Tra questi, l’Hawa Mahal, Palazzo dei venti. Costruito nel 1799, è caratterizzato dalla facciata in arenaria rosa e comprende quasi mille fra nicchie e finestre suddivise su 8 piani.

Mosca

Credits photo: smartweek.it
Credits photo: smartweek.it

Mosca, capitale della Russia, è una delle metropoli più popolate, più fredde e più costose del mondo. La città è nota soprattutto per la Cattedrale di San Basilio, con le sue eleganti cupole q cipolla dai colori intensi.

Valparaiso

Credits photo: crociereroyalcaribbean.it
Credits photo: crociereroyalcaribbean.it

Le pittoresche case colorate e il museo costruito in una delle abitazioni di Pablo Neruda sono le principali attrazioni di Val Paraíso, capitale dell’omonima provincia in Cile. Se vorreste tornare indietro nel tempo e sentire ancora la calura estiva, il Cile è il luogo che fa per voi.

Bo Kaap

Credits photo: vitadaturista.it
Credits photo: vitadaturista.it

Passaggio di rito a Cape Town è il Bo Kaap, quartiere musulmano caratterizzato da case coloratissime che ne evidenziano l’atmosfera particolare rispetto alle altre zone della città. Azzurro, giallo, lilla: un arcobaleno di colori da toccare con mano e fotografare.

Lisbona

Credits photo: blogzingarate.com
Credits photo: blogzingarate.com

L’eredità architettonica di Lisbona è da ricercarsi soprattutto nell’epoca manuelina e barocca. Queste bellezze conservate intatte nella capitale del Portogallo sono frutto delle cure e attenzioni degli arabi e dei francesi. Lisbona, come le altre città, di cui vi abbiamo parlato sopra, si caratterizza per i colori vivaci.