lunedì, 28 Novembre 2022

Costume & Società

Home Costume & Società Pagina 3
Notizie e tendenze sulla società, sul costume, sull’opinione pubblica e sul cambiamento generazionale

La Super Luna protagonista nella notte di San Lorenzo

Credits photo huffingtonpost.it

È la notte più attesa dell’estate quella di San Lorenzo. Quest’anno, oltre alle stelle cadenti, protagonista sarà anche la Super Luna che ha già attirato l’attenzione di tanti appassionati lo scorso 12 luglio.

La Super Luna protagonista nella notte di San LorenzoAncora una volta si potrà godere dello spettacolo grazie ad una luna ancora più grande di quella vista in precedenza.
Un evento che si ripete regolarmente quando la luna piena è in perigeo, cioè si trova nel punto in assoluto più vicino alla Terra. La distanza fra l’apogeo e il perigeo non è sempre fissa, ma può variare in media di circa 50.000 chilometri. Ecco perché si notano differenti dimensioni ed è quella che chiamiamo Superluna.
Se capita che la luna al perigeo sia anche piena, come appunto nella notte di San Lorenzo, allora appare del circa 10% più larga.

L’orario clou sarà quello delle 20.09, quando la luna raggiungerà la minima distanza col nostro pianeta: 357mila chilometri la separeranno dalla Terra.
Per godere al meglio dello spettacolo, sono consigliate le zone di mare moderatamente ventilate, perchè qui l’assenza di foschia permette di vedere fino al confine tra cielo e mare.
L’importante comunque è stare lontani dalle luci della città e quindi prati, terrazze, spazi aperti in cui rifugiarsi in questa magica serata d’estate.

Ma niente paura, la Super Luna non offuscherà le stelle cadenti:le “palle di fuoco” saranno ben visibili.
Preparate i desideri: il 10 agosto è alle porte.

Come affrontare la fine di una serie tv (FOTO)

Quanto è difficile essere telefilm dipendenti? Molto, se si pensa che le persone che appartengono a questa categoria sociale seguono minimo 20 serie tv a settimana. Un fenomeno che colpisce una persona su due, perché è impossibile resistere al richiamo “Devi assolutamente guardare questo telefilm!” Eppure, ogni maniaco seriale è consapevole che prima o poi la sua serie tv preferita giungerà alla fine.

Cosa fare quando questo accade? Per alcuni è la vera e propria fine del mondo: come comportarsi senza vedere i propri personaggi preferiti sul piccolo schermo? Niente più teorie su come finirà la stagione, niente più scommesse se quella coppia si sposerà oppure no, ma sopratutto niente episodi da guardare. Può sembrare banale, ma una volta che si diventa ossessionati da una serie tv, si crea una speciale connessione tra un telefilm dipendente e i personaggi. Niente, paura. Ecco alcuni consigli su come affrontare la fine di una serie tv, perché, ammettiamolo: siamo tutti coinvolti in questa terapia.

Negare sempre

Screen-shot-2014-10-29-at-1.16.56-PM-1024x427

“No, non è terminato. Ci sarà un’altra stagione, vero?” è una reazione istintiva che spinge ogni fan a negare l’evidenza. Resti a fissare lo schermo, che si è oscurato per l’ultima volta, mentre leggi i i titoli di coda, e continui a ripeterti che non può finire così.

La dura realtà

tumblr_static_filename_640_v2

I giorni successivi alla realizzazione della fine della serie sono quelli peggiori. Sei chiusa in casa, sotto le coperte. I tuoi genitori pensano che ti abbia lasciato il fidanzato, ma non sanno che hai il cuore spezzato perché è appena terminato “Breaking Bad” o “The Mentalist”.

Rewatch compulsivo di una serie tv

tumblr_mt3d1rS5Jr1qewacoo7_r2_500

Come rimediare a quel senso di vuoto? Semplice, riguardare tutti gli episodi dal primo all’ultimo. Poco importa se sono undici stagioni come quelle di “Grey’s Anatomy”, perché conosci a memoria ogni singola scena, quindi ti basta mettere il DVD e lasciarlo scorrere mentre cerchi di fare altro. Sei convinta di riuscire a trovare qualche dettaglio che prima ti era sfuggito.

Gruppo di supporto

Friends-hugging

Non preoccupatevi, non siete soli: trovate online i vostri amici, che, come voi, si trovano nella stessa situazione. Incontratevi, parlate della serie tv terminata e ricordate le migliori scene: l’astronave del Capitano Mal di “Firefly”, oppure le battute di Barney in “How I Met Your Mother”.

Sii forte

the office

Senti che è arrivato il momento di andare avanti. Hai finalmente accettato che le strade dei tuoi attori preferiti si sono separati, e che ognuno ha i suoi progetti. Ora devi capire se faranno altre serie tv così da allungare la tua (già infinita) lista di telefilm e poterli seguire nuovamente. E perché no, magari diventarne ossessionata. Di nuovo.

Ossessivo a chi?

tumblr_mz00ziscJE1rxbsvho1_500

Poi, una mattina ti alzi e scopri che i tuoi amici stanno parlando di un’altra serie tv. Non lo puoi accettare: il tuo telefilm è finito solo da alcuni giorni, come possono essere così insensibili? Senti quella vocina interiore che ti dice di darci un’occhiata, perché c’è quell’attore che ti piaceva anni fa, e potresti dargli un’opportunità. Il passo successivo è immediato. Sei ricaduta nel tunnel.

Affrontare la fine di una serie tv non è mai semplice. La difficoltà arriva quando se ne presenta un’altra con una serie di attori che ti ispirano. A quel punto è bene fermarsi un attimo e chiedersi: “Come si chiamava quel telefilm che è terminato giorni fa?”

Signore e signori, sua maestà Letizia Ortiz (FOTO)

Da dieci anni è principessa de Asturias, e ora è niente meno che regina. Parliamo di Letizia Ortiz.
Proprio così, la famosa giornalista, ex volto della Televisión Española, sarà la più giovane sovrana d’Europa – con i suoi 41 anni, che diventeranno 42 il 15 settembre.

Letizia si è sposata nel 2004 con il principe delle Asturie Felipe di Borbone, un anno dopo che la stessa casa reale spagnola annunciò il fidanzamento.
E ora che il sovrano Juan Carlos ha abdicato in favore del figlio Felipe, la Ortiz sarà regina a fianco del marito, e sarà la prima regina “borghese”, perché, figlia di un giornalista e di una infermiera, non discende da una famiglia nobile.

Ma chi è Letizia Ortiz?

Dopo l’annuncio del matrimonio della bella e intelligente giornalista con il principe di Spagna, fu evidenziata la favola della donna che senza avere nobili origini riusciva a sposare un membro della famiglia reale, dall’altra, però, c’era anche estrema curiosità sul suo passato.

Alla società spagnola, infatti, non interessava che la futura erede al trono non fosse di sangue reale, erano più interessati al fatto che la Ortiz fosse già stata sposata.
Andò all’altare nel 1998, con Alonso Guerrero Pérez, un professore di dieci anni più grande di lei, con il quale era stata fidanzata per 10 anni. La passione tra i due finì subito, e il matrimonio, senza figli, fu sciolto dal divorzio nel 1999.
Il Re Juan Carlos e la regina Sofia non era d’accordo con la decisione del figlio di frequentare l’attuale moglie, lo ritenevano inaccettabile. Fonti vicine alla Casa Reale rivelarono che fu allora che il principe minacciò i genitori: senza di lei avrebbe rinunciato al trono.
Il 22 maggio 2004 Filippo di Borbone e Letizia Ortiz si sposano nella cattedrale de la Almudena.

Già alla fine del 2004 i giornali scandalistici cominciarono a parlare di una possibile crisi tra Letizia e Felipe, ma tutte le voci furono azzittite dalla gravidanza della principessa che il 13 ottobre 2005 diede alla luce la primogenita Leonor, che è la futura erede al trono di Spagna. Poco meno di due anni dopo, il 29 aprile 2007, è nata la secondogenita Sofía, che si chiama, tra l’altro, come la madre di Felipe.

Bella e misteriosa. C’è una zona d’ombra nella sua vita, segreti inconfessabili – come quello del presunto aborto illegale, l’anoressia e una crisi coniugale – che mettono ancora in imbarazzo. Ma in dieci anni di matrimonio con Filippo di Borbone, Letizia ha imparato tutto quello che c’è da sapere per essere una vera regina.
Elegante, raffinata, cordiale, ha sempre mantenuto un low profile e non ha mai alimentato le chiacchiere e il gossip sul suo conto.
Ha cercato di mostrarsi amabile con tutti, rispettare il protocollo, essere accondiscendente, ma, nel suo ruolo da principessa, è riuscita anche a modificare alcune norme istituzionali: niente vacanza con la famiglia reale, viaggi di piacere con le amiche e “giorni liberi”. Seguendo l’esempio della regina Sofia, organizza eventi a favore dell’infanzia, dell’educazione, della lotta contro le malattie rare e la ricerca scientifica, con numerosi viaggi ufficiali e atti pubblici insieme al principe Filippo.

La domanda è: “Riuscirà Letizia a entrare ne cuore del Paese come regina?”.

Foto imbarazzanti di coppie che ti faranno capire che è meglio essere single

Foto imbarazzanti di coppie di fidanzati in perfetto stile photoshooting, con tanto di posa da modelli incalliti, luci ed ombre, e un significato nascosto tutto da cercare. BuzzFeed e la squadra di Awkward Family Photos si sono uniti per mostrare alcune delle più imbarazzanti foto “romantiche” mai scattate dalle coppie. Il tutto racchiuso in un video tutto da ridere:

C’è la donna militare a caccia, pronta a carpire la sua preda in cerca di aiuto; una specie di leopardo-ghepardo non meglio identificato ancora assieme al suo ragazzaccio tutto muscoli e niente cervello in una delle pose più sexy della storia della fotografia mondiale. Assieme a loro Tarzan e Jane, uniti e felici nella giungla dell’amore; coppie che si fotografano in un bicchiere e fidanzatini ormai non più giovanissimi che mangiano insieme una banana stile Lilli e il Vagabondo. Coppie di fidanzati 50enni che si fotografano assieme ai loro gatti: fin qui niente di male, tutto ok, fin quando non si realizza il fatto che questi animali siano stati utilizzati a mo’ di foglie stile Adamo ed Eva per coprire le parti intime. Io mi chiedo, perché?

Noi di Blog di Lifestyle consigliamo vivamente a tutte quelle coppie che volessero farsi fotografare per lasciare un ricordo impresso nella propria memoria, per divertirsi un po’, giocando con le pose, con i flash e le location perfette per un servizio fotografico degno di nota: ecco, proprio a voi, cercate di evitare foto come queste.