giovedì, 18 Agosto 2022

Capelli

Home Beauty Capelli Pagina 29
Tendenze, tagli e styling. Tutto quello che c'e da sapere sui capelli

Segreti di bellezza: capelli da favola come le celebrità

Segreti di bellezza: come fanno le star ad avere una chioma così bella?

Gli hair look delle star sono i segreti che andiamo a svelare.

Se ci fate caso le celebrità hanno sempre chiome impeccabili: morbide, luminose e splendenti.

Segreti di bellezza: gli hair tricks delle star

Iniziamo con Kate Middleton, il suo segreto? Usa 13 spazzole diverse, fra cui con setole di ceramica e di cinghiale, e 7 pettini. Decisamente stravagante.

Suki Waterhouse afferma di usare la coca cola per disciplinarli, ma voi ci credete?

Lupita Nyong’o, attrice keniota, ha un metodo molto semplice per avere una chioma sempre idratata: Liquid Oil Cream Method. Prima massaggia un prodotto a base di acqua e poi sigilla i pori con un olio naturale (cocco, argan, evo sono perfetti) in modo da intrappolare l’acqua all’interno.

Salma Hayek frulla l’avocado e lo unisce a qualche cucchiaio di maionese, lasciando l’impacco in posa per circa 10 minuti.

Kim Kardashian sorprende tutti: si lava i capelli non tutti i giorni ma una volta a settimana.

Ha dichiarato che non si lava i capelli tutti i giorni per preservare il sebo naturalmente prodotto dal cuoio capelluto.

Gwen Stefani usa solo acqua priva di calcare e usa un cappello e prodotti protettivi quando sta al sole.

No poo: i segreti di bellezza delle star

Adele, Jennifer Aniston e Amanda Seyfried sono entrate da tempo a far parte del “team no shampoo” ovvero no poo.

Priyanka Chopra usa una maschera a base di yogurt, miele e un uovo. Lascia in posa 30 minuti e poi lava via con molta acqua calda e balsamo.

Amanda Seyfried e Jessica Simpson usano solo oli naturali per lavare i capelli.

Gwyneth Paltrow ha detto no agli shampoo perché inquinano troppo e danneggiano i capelli.

Il top degli ingredienti delle no shampoo sono birra e miele. Combo molto amata da Catherine Zeta-Jones.

Il malto è ricco di sali minerali come potassio, sodio e magnesio, e di aminoacidi, dalle proprietà nutrienti; il luppolo ha un alto contenuto di acido folico, vitamine ferro e calcio. Mi raccomando birra sgasata!

COME AIUTARE I CAPELLI A MANTENERSI FORTI

I nostri capelli hanno a che fare tutti i giorni con dei veri e propri nemici della loro salute e vitalità. Se in estate abbiamo il sole, la salsedine e il cloro ad attaccarli giornalmente, durante l’anno sono esposti allo smog della città e agli sbalzi di umidità, oltre che essere sottoposti alle colorazioni e messe in piega.

Nel momento in cui vi rendete conto di avere capelli opachi, ruvidi e ingestibili, probabilmente sono già sfibrati e danneggiati. Fare le tinte ai capelli o sistemarli abitualmente con arricciacapelli, stirature o piastre, sono tutte azioni che li indeboliscono fino a renderli simil paglia.

Ovviamente il danneggiamento dei capelli è inevitabile nel tempo, ma questo non significa che non si possa rimediare evitando il classico taglio corto a cui molte persone ricorrono. Rimedio che, in realtà, non risolve davvero il problema alla radice, perché in questo caso si ha bisogno di un trattamento rigenerante capelli capace di ripristinare la forza e la salute del cuoio capelluto, affinché i capelli riacquistino luminosità e vitalità.

Ci sono tuttavia una serie di comportamenti che, se seguiti con costanza, potrebbero aiutarvi a prendervi cura dei vostri capelli, ostacolando notevolmente il loro danneggiamento nel tempo.

Cosa fare per aiutare i capelli a tenersi in forza

Innanzitutto, come ogni altra parte del nostro corpo, anche la salute del cuoio capelluto deriva in gran parte dalla nostra alimentazione. I capelli hanno bisogno di vitamine e proteine che li mantengano forti e resistenti. È importante quindi mangiare in modo sano ed equilibrato.

L’attenzione, poi, va spostata sul lavaggio e sull’asciugatura dei capelli. La scelta di uno shampoo e un balsamo adatti alla vostra tipologia di capelli è essenziale per nutrirli e non sfibrarli. Quando andate ad asciugarli, è raccomandabile tenere il phon a una distanza che eviti di bruciare e seccare i capelli, in media di 15 cm.

In estate si consiglia di tenere i capelli coperti dall’esposizione diretta ai raggi UV, almeno nelle ore più calde. Un cappello o un bandana aiutano notevolmente, come anche bagnare ogni tanto la parte superiore della testa per rinfrescare il cuoio capelluto.

Se invece frequentate la piscina, ricordatevi che applicare uno spray o una maschera protettiva prima di mettere la cuffia aiuterà i vostri capelli a contrastare l’azione del cloro.

Per aiutare i capelli nella loro crescita sana, è possibile effettuare dei massaggi quotidiani del cuoio capelluto. Così facendo, si favorisce la circolazione del sangue e il conseguente apporto di nutrienti al follicolo del capello.

Comportamenti quotidiani da evitare per non danneggiare i capelli

Per aiutare i capelli a non sfibrarsi, è importante non stressarli troppo, sottoponendoli spesso a trattamenti cosmetici invasivi, come continue tinte o l’uso eccessivo di piastre o ferri per boccoli.

Inoltre, i capelli non andrebbero pettinati quando ancora sono bagnati, perché si spezzano con più facilità. È bene anche evitare l’utilizzo di pettini troppo fini, prediligendo invece quelli a denti larghi o spazzole districanti che non spezzano i capelli in corrispondenza di nodi più consistenti.