giovedì, 23 Settembre 2021

Capelli

Home Beauty Capelli
Tendenze, tagli e styling. Tutto quello che c'e da sapere sui capelli

Boxer braids: le trecce doppie che fanno tendenza

Credit: donnamoderna.com

Le trecce doppie che diventano famose e fanno tendenza. Maggie Fitzgerald la conosciamo tutti, Hilary Swank pure. Tutti, almeno una volta, abbiamo visto il film “Million Dollar Baby”, e tutte abbiamo sperato di riuscire ad avere capelli perfetti come quelli della protagonista. Perché quelle trecce ci hanno conquistate dal primo momento in cui le abbiamo viste.

Le trecce partono dall’attaccatura della fronte e proseguono per tutta la lunghezza dei capelli separate sulle spalle. Il loro nome, boxer braids, deriva dal fatto che quest’acconciatura, che oggi è amatissima dalle celebrità anche con vestiti di alta moda, era prima esclusivamente usata dalle boxeur. La pettinatura è non solo pratica da portare ma anche facilissima da fare. Infatti, basta dividere i capelli in due parti nettissime e e legarle in due code basse; dopo aver sciolto una di queste code, partendo dall’attaccatura della fronte, si incomincia ad intrecciare una ciocca di capelli inserendo, mano mano che la treccia prende forma, i capelli rimasti sciolti. Lo stesso procedimento deve essere seguito anche per l’altra coda.
boxer braids

Insomma, le trecce che scendono sulle spalle a cascata hanno fatto innamorare tutte, da Beyoncé che le ha usate nel suo ultimo video Formation a Kim Kardashian che è proprio una grande fan dell’acconciatura.
boxer braids

Pare proprio che queste boxer braids donino eleganza ad ogni tipo di abbigliamento, da quello sportivo all’haute couture ed è per questo che vengono riproposte da moltissimi hair sylists e scelte sempre di più.

Olio di ricino: come usarlo per la salute e la bellezza

Olio di ricino

Olio di ricino: sapevi che fa bene alla salute? Hai mai pensato che puoi usare l’olio di ricino per la tua bellezza? Ebbene sì se non l’hai mai preso in considerazione oggi ti ricrederai.

Sicuramente ti starai domandando cosa abbia di così portentoso quest’olio di ricino. Fra le sue componenti troviamo la cheratina ad esempio che sarebbe la responsabile della ristrutturazione e fortificazione di ciglia e capelli.

Ecco che già ti ho illustrato un primo uso.

Olio di ricino: come usarlo per la salute e la bellezza

Per le ciglia: prendi un vecchio scovolino per il mascara, puliscilo bene di modo che non rimanga traccia del mascara quindi immergilo nell’olio di ricino e poi passalo sulle ciglia almeno due volte. Questa operazione si compie la sera con le ciglia leggermente umide. Non eccedere con l’uso perchè potrebbe finire negli occhi e dar luogo ad irritazioni.

Per i capelli: se ne può fare un ottimo impacco, spennellandolo sui capelli umidi (da avvolgere poi nella pellicola trasparente) magari unendo ad altri ingredienti fortificanti. Ad esempio potete preparare una soluzione con una tazza di olio di ricino, una di semi di lino ed una di succo d’aloe a cui avrete in precedenza miscelato del miele. Tenete in posa per 40 minuti e poi procedete con il normale shampoo.

Per le mani: potete strofinare l’olio di ricino con un cucchiaino di limone ed uno di crema idratante almeno una volta al giorno.

Ma come già detto l’olio di ricino è un rimedio naturale anche per la salute. Ad esempio in caso di lesioni basta impregnare un batuffolo di ovatta d’olio di ricino e tamponare la ferita.

Soffri di stipsi? Non c’è problema 1 o 2 cucchiaini di olio di ricino al giorno.

In caso di verruche o pelle ruvida e calli basta massaggiare un cucchiaio di olio di ricino nella zona due volte al giorno tenendo in posa l’olio nella parte per almeno 20 minuti.

Problemi di pelle impura? Prova questa ricetta con l’olio di ricino: 1/4 olio di ricino e 3/4 olio di jojoba, e per la pelle grassa, 1/3 olio di ricino e 2/3 olio di jojoba e poi applica sul viso con una spugnetta risciacquando con acqua calda.

Hai fatto le ore piccole? Immergi due dita in un bicchierino d’olio di ricino e massaggia la zona sotto gli occhi, occhiaie addio!

Hai visto quanti rimedi naturali con l’olio di ricino? Meglio averne sempre un flacone in casa!

Capelli, autunno inverno 2014 solo tagli medi (FOTO)

Anche quest’anno in materia di capelli si replica il must have dell’autunno inverno scorso: il 2014/2015 si pronuncia ‘long bob’.

I tagli più ricercati saranno tutti di media lunghezza, adatti ad ogni occasione.
La novità dagli hairstylist? Il modo di tagliare i capelli.
La scelta è ampia, si può passare dalla piega liscia, in occasione di una serata speciale con il vostro uomo, ad una mossa e ondulato per una giornata tra amiche, o ad un look più sbarazzino per essere fashion anche in palestra.

La lunghezza non ci è nuova. Abbiamo, infatti, avuto già modo di vedere le più belle star di Hollywood e non solo, mostrare i tagli più cool, da Jennifer Aniston con il suo scalato liscio ad Ashley Benson molto più morbido e sinuoso, passando per Reese Whiterspoon ed Emma Stone.

Dritto o scalato, con ciuffo o frangia poco importa, con il long bob non si sbaglia mai.
Anche per i colori, gli hairstylist consigliano colori caldi e naturali, ma lasciano via libera anche a qualche ciuffo colorato per chi ama osare.

Non dimentichiamo che il long bob ci permette di acconciare i nostri capelli come vogliamo, e nulla, o quasi, toglie ai capelli lunghi. Nuove tendenze in materia di acconciatura?
Il torchignon. Un pò chignon e un pò torchon spodesterà il ‘vecchio’ ma sempre elegante chignon che ha fatto furore nello scorso inverno.

capelli-Gaultier_image_gallery

Tagli corti femminili: le tendenze estive del 2018

Tagli corti femminili

Tagli corti femminili: missione rivoluzione.

Quali saranno gli hairstyle di tendenza quest’estate?

Corti o cortissimi? Vi piace osare? Siete tipe da frangia?

Anche io fra qualche giorno sarò sotto le mani della mia parrucchiera per un bel taglio corto, visto che il caldo si fa sentire ed un taglio lungo non è molto pratico (soprattutto quando vado a fare immersione).

Pronte per un nuovo look? L’estate è arrivata!

Tagli corti femminili: le tendenze estive del 2018

Come saranno i nostri capelli quest’estate? Protagonista indiscusso è il corto con qualche tocco glam-chic.

Fra i più gettonati avremo:

  • pixie cut
  • tagli boyish dal piglio maschile e tagli à la garçonne
  • caschetti corti e scalati
  • tagli corti undercut con rasatura a vista
  • bowl cut con frangia

Bene la frangetta quindi, abbinata al corto, e bene lo styling asimmetrico e spettinato

Tagli corti femminili: caschetto corto con o senza frangia

Il bob è il taglio evergreen, non passa mai di moda, non è mai scontato.

Uno short bob abbinato ad una frangia sarà il massimo del glam per questa estate. Se poi è scalato e sfilato anche meglio.

Bene il look finto spettinato, ma se vogliamo un po’ di bon ton possiamo optare per un carrè pieno e simmetrico.

Un must have sarà l’abbinata riccio + corto.

Ma come abbiniamo un taglio alla forma del viso?

Dunque, se ad esempio il viso è tondo opteremo per un corto sfilato, non troppo corto e non salire oltre la zona degli zigomi con la scalatura.

Se il viso è magro e ovale possiamo optare sia per un medio lungo che per un corto sfilato e spettinato.

Attenzione anche alla chioma: se è folta e spessa no al taglio pieno e simmetrico, se invece i capelli son fini e sottili opteremo proprio per questo taglio.

Diteci la vostra!

Taglio Alessia Marcuzzi, impazza il suo hair style