mercoledì, 10 Agosto 2022

Capelli

Home Beauty Capelli Pagina 3
Tendenze, tagli e styling. Tutto quello che c'e da sapere sui capelli

Bionda, bruna o “bronde” ? (FOTO)

Credits photo : imedicidiportanuova.it

Dopo aver visto su molte teste effetti sfumati rivisti e reinterpretati in modi più o meno opinabili di shatush (capelli con punte schiarite) e splashlight (capelli colpiti da un raggio di luce), la nuova tendenza capelli per l’estate 2014 è dettata da una richiesta assoluta di naturalezza.

Il colore cool più naturale del momento è infatti il bronde, una nuova nuance tra il castano (brown) e il biondo (blonde), in tutte le sue sfumature come color caffè, cioccolato, biondo miele e castano chiaro.

Le protagoniste del jet set come si sa sono le prime a dettar legge in fatto di trend, e a sfoggiare questa nuova colorazione ci hanno già pensato celebrities come Jessica Alba, Jessica Biel, Blake Lively, Gisele Bundchen e Jennifer Lopez.

Con una tecnica che potrebbe sembrare uno shatush, ma non lo è, anche se le punte sono più chiare, la radice dei capelli resta comunque scura, con un effetto più che naturale per le brune che non vogliono stravolgere il proprio aspetto ed una valida alternativa per chi del biondo ne ha fin sopra i capelli.

Questa nuova nuance promette di spopolare anche tra le persone comuni, adatta sia per tagli medi che per tagli più lunghi e per chi ha il viso allungato o triangolare, per chi ha l’incarnato chiaro oppure olivastro, insomma sta bene proprio a tutte.

Gli hair stylist più famosi consigliano di illuminare il colore al centro e di abbinare un make up dall’effetto nude su tutto il viso.

I tagli di capelli che più apprezziamo negli uomini (FOTO)

Credit:

Premessa: non conta solo l’aspetto estetico per conquistare una donna; perchè puoi anche essere l’uomo più sexy al mondo, ma se poi ci guardi con una faccia da pesce lesso quando parliamo allora per noi è no.
Detto questo, è pur vero che anche l’occhio vuole la sua parte, così come è vero che le donne sono attratte dagli uomini che cercano di curare il loro aspetto, la loro bellezza, il loro look – ma non in modo ossessivo.

Uomini, non è un singolo fattore che vi permetterà di conquistare una donna, ma bisogna curare ogni singolo elemento per avere un “insieme” affascinante.
Un piccolo esempio, quanti di voi si curano i capelli e fanno attenzione ai tagli più di moda?

Prima di decidere come tagliarti i capelli ti consiglio di informarti dal parrucchiere/barbiere della tua città da cui sei solito andare; il parere di un’esperto di settore fa sempre bene.
La cosa funziona così: i capelli vanno tagliati in base alla forma del proprio viso, quindi cerca in giro per il web o nelle riviste un taglio di capelli che ti piace e chiedi consiglio al parrucchiere di come potrebbe starti quel determinato taglio.

Ad alcune donne piacciono i capelli lunghi, ma la stra grande maggioranza di loro preferisce uomini con un taglio corto e curato. Generalmente sono più corti dietro e più abbondanti sul capo, cosicché siano molto belli da modellare a proprio piacimento.

Ecco qualche esempio scelto per voi:

Come potere notare, questo genere di tagli, sono gran parte portati con un filo di barba che dona non poco. La barba corta, o leggermente lunga (ma non da hipster) è decisamente tornata di moda, e alle donne piace. Piace molto. La barba va a braccetto con la voce presente nel dizionario “mascolinità”.

Ecco qualche esempio famoso:

E se invece siete senza capelli per (precoci) cadute, no al riporto che ormai è una cosa inguardabile, ma sì alla naturalezza gestita sul corto, alla Buce Willis.
Non male, no?

Sole fra i capelli ed il raccolto perfetto, l’hair style delle star

Direttamente dalla nazione tutta a stelle e strisce, le star più acclamate del momento sfoggiano un hair style all’ultimo grido, tutto da copiare.

Le tendenze capelli 2014 sono dettate proprio da loro, le stelle di Hollywood che in fatto di moda non si fanno sfuggire nulla.

Il must del momento è l’effetto bagnato.
Per ottenere questo effetto bagnato versione 2014 serve soltanto l’olio per capelli, totalmente diverso dall’effetto bagnato degli anni ’90 creato con gel o semplici giochi d’acqua.
Phoebe Tonkin è la star che ha saputo rilanciare questo trendy hair style in passerella, e da quel momento è diventato un must irrinunciabile per chi vuole essere super glam ma tenendo uno stile naturale.

Come si realizza?

Primo step: lisciare
Anche se si tratta di un wet look, bisogna usare prodotti liscianti e idratanti quando si lavano i capelli, in modo da distendere la fibra.
Ovviamente, è d’obbligo un impacco a base d’olio prima dello shampoo, da lasciare in posa a piacere, sarà ancora meglio per avere l’effetto desiderato ed inoltre i vostri capelli vi ringrazieranno, soprattutto se tendenti al secco.

Secondo step: l’olio
A questo punto non resta che usare l’olio per creare l’effetto bagnato.
Il colpo da maestro è insistere sulle punte aiutandovi con una spazzola tonda, quindi pettinare i capelli delicatamente verso il passo e fermateli con un elastico dietro la nuca. Avvolgete la coda su se stessa e fermate lo chignon con delle forcine.

Wet look pronto e brillante

Ma più di tutti ritorna la “voglia di sole” fra i capelli.
Tutte le amanti dello shatush potranno gioire perchè quest’estate sarà ancora la moda più glam del 2014.
Che sia biondo, castano o un colore intermedio, lo sfumato resta in cima alle classifiche delle star e di ogni donna.

La cantante britannica Cheryl Cole, bellissima ambasciatrice dell’Oréal Paris, sente la mancanza del sole. La chioma schiarita è ormai ufficialmente la tendenza dell’estate 2014: perfetto il make up scelto dalla star, che dimostra di avere uno stile impeccabile anche nella vita di tutti i giorni; look nude per far risaltare al meglio la voglia d’estate dei suoi capelli.

A quanto pare anche Selena Gomez sente arrivare l’estate: si trova quasi sempre in California, ma l’ex stellina Disney non rinuncia mai al suo castano naturale. Qualche giorno fa è stata pizzicata fra le vie di New York con un look diverso:i suoi capelli sono illuminati da mille riflessi, leggeri ma lucenti, che valorizzano ancora di più la sua bellissima e folta chioma anticipando l’arrivo dell’estate.

Kylie Jenner, la sorellina di Kim Kardashian, sfoggia l’effetto sfumato su capelli scuri e corti, un look che nei prossimi mesi sarà sempre più di tendenza.

Fino a pochi giorni fa, Kylie Jenner esibiva una lunga chioma castano scuro. Dando un taglio netto alla chioma la star non ha rinunciato all’effetto sfumato.
In effetti, lo sfumato non è riservato a chi ha i capelli lunghissimi. Questo look sta benissimo anche chi ha una mezza lunghezza o un caschetto.

Miranda Kerr, uno degli angeli di Victoria’s Secret, sfoggia l’estate fra i capelli come molte altre sue colleghe.
Questa voglia irrefrenabile che in America hanno di sole è pazzesca, tanto da contagiare tutte le stelle.

Ma più di tutte, Shay Mitchell sfoggia una chioma invidiabile con capelli da sogno.

Stella promettente di Hollywood, direttamente dal cast di PLL, la bella Shay ha capelli lunghi, folti e sani, quasi da far invidia a tutte le sue colleghe del cast.
Vera fan dello sfumato, fa di tutto per metterlo in primo piano, in particolare tenendo la chioma sciolta. Opta sempre per un hairstyle naturale ma studiato, anche sul set l’acconciatura preferita dell’attrice è proprio questa: morbide e lunghe onde. Può accaderle di tutto, dal cadere da una finestra della scuola, al correre rincorsa da qualche personaggio oscuro, ma i suoi capelli risultano sempre perfetti e lucenti.

Se si vuole ricreare lo stesso hair style, bisogna usare un ferro piuttosto largo e proteggere sempre i capelli con un olio affinche non si rovinino.
Infine, un mascara ad effetto ciglia finte ed un rossetto rosa completeranno un look super trendy.

Ecco il risultato incarnato da Lucy Hale: treccia laterale a spina di pesce con effetto sfumato.
Questa pettinatura unisce il must primavera / estate 2014 all’acconciatura primaverile ad hoc.

Per mettere in primo piano la sfumatura di colore, Lucy ha scelto questa treccia che fa si che il passaggio di gradazione dei colosi sia molto evidente ma al contempo armonioso.
Per un hairstyle così trendy, ci vuole un make up romantico, che metta gli occhi in primo piano, intensificando lo sguardo.

Ma non solo Lucy ma optato per questa scelta, anche la nostra Ilary Blasi ha deciso di valorizzare lo sfumato biondo a mo dì lisca di pesce:

La treccia a spina di pesce è stata l’acconciatura del 2013: su ogni red carpet, ad ogni evento, questa variante della più classica treccia non mancava mai.
E di certo non è ancora passata di moda, anzi. I segreti per renderla davvero trendy? Abbinarla all’effetto sfumato e all’effetto bagnato.

Insomma da Hollywood a Roma la magia più cool per i capelli resta lo sfumato, accompagnato dal wet effect e perchè no? Chignon e trecce a volontà.

Trucco e parrucco negli anni ’80 (FOTO)

A volte immagino di tornare indietro nel tempo e vivere negli anni ’80: una decade dal sapore speciale e dalle mille invenzioni; in cui per sfondare, bastava semplicemente inventare qualcosa. E per cosa intendo qualsiasi cosa, perché il mercato era fresco e attendeva solo qualcuno che che lo riempisse di novità.
Ma se economicamente gli anni ’80 hanno rappresentato un vero e proprio boom, essi non sono stati altrettanto innovativi dal punto di vista del look. Anzi, mi correggo, sono stati innovativi al punto da rasentare il kitch e il brutto, e come eredità hanno lasciato solo dei travestimenti da sfoggiare a carnevale o durante una festa a tema.

Le pettinature degli anni ’80 sono davvero orribili, così come i colori del make up: troppo eccentrici e privi di particolari regole tecniche. Ma nonostante ciò bisogna riconoscere che negli ’80 c’erano Madonna e gli Wham, con i capelli cotonati e i jeans sotto le scapole che, nonostante il loro orrore, hanno fatto la storia.
Per non parlare dei tagli sfoggiati a Cher, roba che sei debole di stomaco è meglio non visionare.


Vivere negli anni ottanta rendeva veramente necessario un utensile: il pettine. Quello a denti stretti, per cotonare i capelli. Non so, forse era cool mostrarsi come Christian il leone.
Per non parlare del make up, la cui prima regola era: eye liner e matita nera come se piovessero.
E gli ombretti? Beh, bastava averne un paio di qualsiasi colore e mixarli nella maniera più strana.
Mia nonna ancora oggi si trucca come se fosse negli anni ’80, senza paura di usare il colore come nelle immagini qui sotto.