giovedì, 22 Febbraio 2024

Beauty

Home Beauty Pagina 3
Il mondo del beauty tra tendenze, novità e consigli su come prendersi cura di se stessi

Dimagrire con lo Yoga: come praticare in completo benessere

C’è chi lo usa per combattere lo stress, chi per mantenere il corpo giovane o chi lo fa per alleviare problemi muscolari: stiamo parlando dello yoga. Una disciplina che coniuga benessere fisico e mentale, apprezzata perché può essere praticato a ogni età e in ogni luogo.

Pur non essendo un’attività particolarmente aerobica (come la bicicletta o il jogging) lo yoga si rivela un ottimo alleato di chi voglia perdere peso, eliminando quei chiletti di troppo, e favorendo lo sviluppo di un corpo molto più tonico e flessibile.

La vita di tutta i giorni può rivelarsi estremamente sedentaria e, tra i mille impegni quotidiani, non sempre si trova il tempo di andare in palestra. Inoltre, lo stile di vita frenetico ci porta spesso a consumare pasti poco salubri, aprendo la strada al sovrappeso, un problema particolarmente diffuso in Italia. Il sovrappeso non è solo un problema estetico, ma un disturbo che a lungo termine può comportare patologie molto gravi, come diabete, problemi cardiaci, ipertensione e dolori lombari, oltre che minare alla base la nostra autostima favorendo la depressione.

Lo yoga arriva in risposta a tutti questi problemi e, se praticato con costanza ed entusiasmo, bastano pochi minuti al giorno per ritrovare la forma fisica, allontanare lo stress e sentirsi più sereni. Questa disciplina è spesso associata alla cura dei dolori e degli stati d’ansia, in realtà la pratica costante garantisce un benessere generalizzato per il corpo e soprattutto per la mente. Infatti, molti sportivi hanno ormai implementato lo yoga durante le loro attività quotidiane, bastano 5 minuti di pratica due o tre volte al giorno, proprio per quel senso di rilassatezza e chiarezza mentale che induce una maggiore concentrazione ed efficienza mentale.

Fonte: Pixabay

Perché lo yoga aiuta a perdere peso

A differenza di altre discipline, lo yoga agisce sull’equilibrio fisico e mentale, ed è proprio la forza della psiche a permettere di ottenere un corpo più agile e snello. Grazie ad alcune facili posizioni insegna a ritrovare l’equilibrio di un tempo anche alle persone sedentarie e più avanti con l’età. 

Da tenere presente che è comunque fondamentale adottare un’alimentazione sana: soprattutto per dimagrire è meglio ricorrere a cibi biologici e ad alimenti soppressori della fame, evitando cibi raffinati o eccessivamente calorici. Non si tratterà di un cambiamento rapido ma, come qualunque medico potrà confermare, il dimagrimento deve essere lento e costante, e una qualsiasi dieta fai-da-te, oltre che essere nociva per la salute, porterà a recuperare i chili persi nel giro di poche settimane.

Fonte: Pixabay

Posizioni da praticare a casa

Lo yoga necessita solo di un tappetino e di uno spazio sgombro e, una volta ottenuti questi due fattori, si può tranquillamente praticare anche nell’ambiente domestico o in ufficio. Ecco alcune posizioni yoga particolarmente adatte a perdere peso. 

Uttanasana

Questo asana prevede l’allungamento di tutto il corpo, abbassandosi fino a toccare i piedi, mantenendo le gambe dritte. Quando si esegue questo esercizio il corpo si riequilibra grazie alla compressione dell’addome, i principianti devono prestare attenzione a non iperestendere i muscoli posteriori della coscia.

Bhujangasana

Detta anche “posizione del cobra”, in questa asana il petto e le spalle si aprono completamente mentre si sta sdraiati supini con le gambe lungo il pavimento, una delle posizioni più ricorrente nel celebre saluto al sole.

Parivrtta Sukhasana

Seduti a gambe incrociate, si posa una mano sul ginocchio e lentamente si effettua una torsione laterale del torso, per attivare gli addominali obliqui. Fondamentale mantenere le spalle e il collo dritti per evitare strappi.

Rispetto ad altre discipline più intense, e che promettono risultati miracolosi, per ottenere dei cambiamenti a lungo termine bisogna attaccare le cattive abitudini che ci hanno fatto finire dove siamo adesso. Lo yoga richiede solo una pratica quotidiana, ma i risultati incredibili a cui può portare sono proprio l’impegno e la costanza che nasceranno in noi aiutandoci a sostituire le vecchie abitudini con nuovi comportamenti più rispettosi dell’armonia della natura.

In sintesi, lo yoga è un piccolo gesto che ripetuto con tenacia porta a dei cambiamenti enormi.

Forest Bathing: vivere meglio immergendosi nella foresta

Forest Bathing
Forest Bathing

UN ‘OPPORTUNITA’ PER VIVERE MEGLIO: IL Forest Bathing, stare all’aria aperta in mezzo alla natura, è una delle pratiche più antiche e più benefiche per il sistema immunitario. E’ un’attività che favorisce la produzione dei vitamina D ed aiuta a distendere i nervi. Essa è un’attività ben conosciuta dai giapponesi che già dagli anni Ottanta del Novecento hanno coniato un termine per descrivere l’atto di trarre giovamento dall’atmosfera della foresta.

CHE COS’E’ IL FOREST BATHING? : Il forest bathing è un’attività basata sulle esperienze che si possono vivere all’aria aperta. In generale, consiste nel fare delle lunghe passeggiate in mezzo alla natura mentre si è in silenzio, respirando a pieni polmoni. La foresta infatti fornisce buone quantità di fitoncidi, ovvero le biomolecole emesse dal legno degli alberi. I profumi e le essenze sprigionate dalla foresta hanno degli effetti rilassanti e rinvigorenti per il corpo, a secondo delle piante presenti.

I BENEFICI DEL FOREST BATHING: I principali benefici del forest bathing sono sicuramente il miglioramento del sistema immunitario, l’abbassamento corretto del battito cardiaco e la pressione sanguigna. Camminare nella foresta, essere immersi nel verde, permette a noi stessi di allontanare lo stress e dare spazio alla calma e alla riflessione.

MINDFULNESS ANCHE IN MEZZO ALLA NATURA: Al contrario di una semplice passeggiata nella foresta, grazie al mindfulness possiamo trasformare delle “semplici” passeggiate in mezzo al verde in vere e proprie esperienze sensoriali grazie alla consapevolezza. Infatti questa pratica invita proprio a vivere un’esperienza consapevole nella natura come un’attività di cui godere in piena e serena consapevolezza, così da apportare benefici al corpo ma anche alla mente.

FOREST BATHING PER COMBATTERE LA ROUTINE DELLA VITA MODERNA: hinrin-yoku significa letteralmente “bagno nella foresta“. Questa pratica consiste nell’immergersi nella natura, nelle foreste o nei boschi, dove vi sia un’alta concentrazione di alberi. Recentemente, lo shinrin-yoku è stata considerata una pratica scientificamente provata per curare stress ed ansia. Si tratta di una vera e propria terapia senza medicine che ormai si sta espandendo anche in Italia!

DOVE FARE FOREST BATHING?: Il forest bathing può essere svolto in qualunque luogo in cui ci sia del verde! In Italia esistono vari gruppi che elaborano dei veri e propri percorsi per godere al meglio dei benefici della natura, integrando anche attività come il trekking. Trentino, Val d’Aosta, Liguria… L’Italia è piena di posti perfetti per praticare il forest bathing, provalo anche nel giardino di casa tua!

Martina Colombari e i suoi segreti di bellezza

Martina Colombari e i suoi segreti di bellezza svelati: come fa ad essere sempre giovane la ex Miss Italia, sposata con Billy Costarcurta e mamma di Achille? Abbiamo raccolto tutti i segreti di bellezza per voi, curiosi?

Martina Colombari rivela i suoi segreti di bellezza

Lo sport in primis, almeno un’ora e mezza tutti i giorni, anche con i pesi insieme al personal trainer, Gabriele Corradi, che la segue da 16 anni.

Martina non si allena solo in palestra ma anche nei parchi, ama la bici e corre un po’, tutto questo per avere sempre un corpo perfetto.

L’alimentazione di Martina Colombari

Martina cerca sempre di mangiare in modo gustoso ma sano. Le sue basi sono: molti legumi, li cucino in zuppe, o come hamburger, il suo preferito è un piatto indiano, si chiama ‘dal’, fatto con lenticchie gialle e curcuma, insalata con feta e pochi carboidrati raffinati.

Beve almeno un litro e mezzo di acqua al giorno, tisane e le acque funzionali che beve volentieri perché come ha detto lei “Hanno un buon arricchimento di minerali e vitamine e aiutano a reintegrare zinco, magnesio, potassio o le vitamine del gruppo B, senza che siano presenti zuccheri o calorie”.

La beauty routine di Martina Colombari

Cerca sempre di tenere ben pulita la pelle e ben idratata. Martina fa regolarmente peeling viso e corpo o maschere, in particolare nel weekend.

Ha detto in un’intervista “Ogni tre mesi faccio anche la classica pulizia del viso dall’estetista, con il vapore, la strizzatura, non amo stranezze, non sono una da dermoabrasione, mi spaventano sempre un po’ i trattamenti invasivi”.

Per mantenere le gambe toniche fa spesso dei bendaggi drenanti con sostanze termali.

Però ha un segreto ben più particolare da confessare “L’unica cosa diversa che faccio è una flebo di minerali, vitamine, glutatione, sostanze che servono a rigenerare i tessuti e a nutrirli da dentro, ne faccio due al mese e mi trovo molto bene”.

Segreti di bellezza: capelli da favola come le celebrità

Segreti di bellezza: come fanno le star ad avere una chioma così bella?

Gli hair look delle star sono i segreti che andiamo a svelare.

Se ci fate caso le celebrità hanno sempre chiome impeccabili: morbide, luminose e splendenti.

Segreti di bellezza: gli hair tricks delle star

Iniziamo con Kate Middleton, il suo segreto? Usa 13 spazzole diverse, fra cui con setole di ceramica e di cinghiale, e 7 pettini. Decisamente stravagante.

Suki Waterhouse afferma di usare la coca cola per disciplinarli, ma voi ci credete?

Lupita Nyong’o, attrice keniota, ha un metodo molto semplice per avere una chioma sempre idratata: Liquid Oil Cream Method. Prima massaggia un prodotto a base di acqua e poi sigilla i pori con un olio naturale (cocco, argan, evo sono perfetti) in modo da intrappolare l’acqua all’interno.

Salma Hayek frulla l’avocado e lo unisce a qualche cucchiaio di maionese, lasciando l’impacco in posa per circa 10 minuti.

Kim Kardashian sorprende tutti: si lava i capelli non tutti i giorni ma una volta a settimana.

Ha dichiarato che non si lava i capelli tutti i giorni per preservare il sebo naturalmente prodotto dal cuoio capelluto.

Gwen Stefani usa solo acqua priva di calcare e usa un cappello e prodotti protettivi quando sta al sole.

No poo: i segreti di bellezza delle star

Adele, Jennifer Aniston e Amanda Seyfried sono entrate da tempo a far parte del “team no shampoo” ovvero no poo.

Priyanka Chopra usa una maschera a base di yogurt, miele e un uovo. Lascia in posa 30 minuti e poi lava via con molta acqua calda e balsamo.

Amanda Seyfried e Jessica Simpson usano solo oli naturali per lavare i capelli.

Gwyneth Paltrow ha detto no agli shampoo perché inquinano troppo e danneggiano i capelli.

Il top degli ingredienti delle no shampoo sono birra e miele. Combo molto amata da Catherine Zeta-Jones.

Il malto è ricco di sali minerali come potassio, sodio e magnesio, e di aminoacidi, dalle proprietà nutrienti; il luppolo ha un alto contenuto di acido folico, vitamine ferro e calcio. Mi raccomando birra sgasata!