lunedì, 22 Aprile 2024

Turismo

Home Turismo
News sul turismo, viaggi, vacanze, luoghi da sogno, strutture. Turismo 2.0

Barcellona: moda, divertimento e attrazioni

Barcellona è una città che offre un’ampia possibilità di svago che ogni anno porta i turisti a visitarla e vivere la sua freschezza e vivacità. Barcellona è nota per le opere di Gaudì sparse per la città, per la sua architettura dallo stile modernista e naturalmente per la famosa opera incompleta del grande maestro: la Sagrada Familia.

Barcellona è anche una delle città europee più trendy e alla moda degli ultimi anni. Si trova sempre al centro di nuove tendenze culturali e anche enogastronomiche. L’estro dei suoi abitanti con origini differenti, rende ancora più interessante la scoperta della città.

Barcellona, parola chiave: divertimento

Barcellona è una città affascinante e amata per la sua capacità di divertire i turisti grazie alle sue innumerevoli attrazioni e tendenze modaiole. I locali sulla spiaggia, le discoteche, i pub, i bar con musica dal vivo sono solo una delle tante attrazioni cittadine.

Gli amanti del gioco e chi è sempre pronto a valutare i migliori bonus casino online non potranno che apprezzare anche la presenza del Casino Barcellona. Un posto divertente e perfetto sia per chi vuole giocare alle slot machine sia ai giochi classici come il poker, il blackjack e la roulette.

Continuando a passeggiare tra le attività divertenti di Barcellona, non possiamo che dedicare un paragrafo allo shopping. La città è uno dei centri della moda spagnola con negozi di marchi iconici all’interno di edifici unici ed emblematici, ma anche di store con prodotti glamour e che si contraddistinguono per il loro stile peculiare.

Se si ama la cultura popolare non ci si può perdere l’atmosfera delle sue strade e dei suoi mercati. Ecco perché quando ci si trova a Barcellona bisogna farsi immergere dalla tipica Las Ramblas o dai mercati tradizionali come quello de La Boquerìa.

Infine, non bisogna dimenticarsi il mare e la spiaggia! Il lungomare di Barcellona è romantico e frizzante, si possono inoltre prenotare delle gite in barca oppure semplicemente rilassarsi sulla spiaggia con i piedi nella sabbia, o su una terrazza a bere un drink mentre si osserva il mare.

Cosa vedere a Barcellona

I posti da vedere a Barcellona sono così tanti che c’è bisogno davvero di almeno un paio di settimane di vacanza in città per scoprirla in lungo e in largo. Se però non avete a disposizione tanto tempo, ci sono alcune attrazioni da non perdere. Tra le principali troviamo:

  • La Sagrada Familia: l’assoluto capolavoro del maestro Gaudì, ancora incompiuta dopo la sua morte, con lavori in corso che molto lentamente cercano di completarla seguendo i progetti originali del maestro. In ogni caso, se l’esterno è ancora incompleto sono gli interni a lasciare a bocca aperta tutti i visitatori.
  • La Rambla: questa è la via più vivace e famosa di Barcellona, si snoda per circa un chilometro fino a raggiungere il mare. La Rambla è sempre affollata sia di giorno sia di notte. Su questa si affacciano diversi edifici di pregio artistico, ma soprattutto si respira la vera anima festaiola di Barcellona. Mentre si cammina non si può che lasciarsi incantare dai suoi artisti di strada o tra le bancarelle che vendono un po’ di tutto.
  • Parco Güell: il parco si trova nel quartiere Gracia di Barcellona ed è una delle tante meraviglie che Gaudì ha donato alla città. Il parco in origine era pensato per diventare un complesso residenziale borghese. In seguito però fu abbandonato il progetto, e fu lasciato aperto al pubblico diventando tra le icone di Barcellona come la sua famosa fontana a forma di drago.
  • Il Castello di Montjuic: salendo sulla collina di Montjuic è possibile scoprire una zona inedita della città. Per raggiungerla bisogna prendere la funivia in partenza dal porto oppure la telecabina. Giunti in cima c’è il castello, che in origine era una fortezza/prigione.
  • Casa Milà e Casa Batllò: entrambe si trovano sul Passeig de Gracia su una delle strade più esclusive per fare shopping a Barcellona. Casa Milà e Casa Batllò come altre strutture architettoniche di Barcellona, sono altre due opere di Gaudì realizzate per due famiglie borghesi di Barcellona e oggi trasformate in due musei.

Barcellona è una città meravigliosa non puoi far altro che lasciarti incantare dallo spirito unico e m

Tutti i luoghi di “Chocolat” (FOTO)

Credits: www.cinematographe.it

Chocolat” è il film del 2000 di Lasse Hallström, con protagonisti Vienne – Juliette Binoche – e Roux – Johnny Depp – che ha stregato tutti per la bellissima storia d’amore tra i due, della quale proprio il cioccolato, che dà il titolo alla pellicola, è il principale complice.

La storia tra Vienne e Roux è ambientata nella Francia degli anni ’50, in particolare nel piccolo paese di Lansquenet-sous-Tannes che, però, nella realtà non esiste. Le riprese del film, infatti, sono state fatte a Flavigny-sur-Ozerain, un paesino con 328 abitanti, ma veramente molto suggestivo, che si trova a 60 chilometri da Digione. Questo piccolo comune francese, situato nel dipartimento della Côte-d’Or nella regione della Borgogna, fa da sfondo all’intero film: passeggiando tra le stradine, si trovano la chiesa e, proprio di fronte, il fondo affittato a Vienne dalla signora Armande.

Per quanto riguarda la cioccolateria, invece, le notizie non sono delle migliori perché il bellissimo locale del film non esiste veramente: una volta terminate le riprese, il set è stato rimosso. Quindi, niente cioccolato da assaggiare. Flavigny, però, è famoso per i confetti e le caramelle all’anice. Avranno lo stesso potere del cioccolato di far risvegliare gli animi e di far scoppiare l’amore?

Altri luoghi di “Chocolat”, come la scena in cui si vede la barca degli zingari e il posto della festa della signora Armande, non sono francesi, bensì inglesi. Ve lo sareste mai immaginato? Dopo tutto l’atmosfera nel film sembra non cambiare mai.

La Transilvania come non l’avete mai vista (FOTO)

transilvania
Credit: borderpanda.com

La Transilvania è una regione bellissima, avvolta da un fitto mistero, e si trova in Romania ai piedi dei monti Carpazi. Molti di noi conoscono questa regione solo perché legata al famoso Conte Dracula e quindi la immaginano come una terra cupa e macabra. Ma non si può immaginare quanto questa terra sia ricca e di particolare bellezza tutta da raccontare.

A questo avrà pensato, Cristian Suciu, un fotografo rumeno che ha voluto raccontare questa meravigliosa terra attraverso immagini e fotografie scattate direttamente da lui. “Ho avuto il desiderio di raccontare il mio mondo, non solo attraverso la lente, ma anche attraverso il filtro della mia anima. La mia intenzione con questa serie di immagini è quello di descrivere la bellezza della nostra regione in ogni stagione e in ogni momento della giornata”.

Queste le parole del giovane fotografo che così ha voluto raccontare il suo progetto sulla Transilvania, esprimendo attraverso le fotografie tutta la bellezza di una terra ancora poco conosciuta al turismo di massa.

Ecco una serie di fotografie scattate da Cristin che ci raccontano questa regione straordinaria attraverso i suoi occhi e il suo punto di vista.

transilvania

transilvania

transilvania

transilvania

transilvania

transilvania

transilvania

Will Smith e i selfie fake in tutta Italia (FOTO)

Termoli.

Will Smith quest’estate fa il giro dell’Italia. Una vacanza che sembra toccare ogni parte del nostro stivale: la Puglia, la Basilicata, il Molise, la Liguria, le Marche. E chissà quante altre.

Si tratta di fake creati ad hoc e diventati subito viralissimi. Tutto è iniziato con il selfie – quello vero – aPisa: il selfie dell’attore davanti alla Torre pendente più famosa del mondo ha raggiunto più di 3 milioni di visualizzazioni sulla sua pagina Facebook. “Selfie with the Leaning Tower of Pisa. I am Anthony Bourdain!!” scrive Will sulla sua bacheca, pubblicando la foto in canotta rosso fuoco e sorriso smagliante, dopo aver condiviso con i suoi fan un’altra foto dei bellissimi paesaggi italiani: si tratta di Firenze, dove l’attore dice di “essere venuto in visita per la prima volta”.

La rete però non è stata ferma a guardare: subito virali i fake dell’attore, turista in ogni parte d’Italia. La prima è stata Lecce: il Salento XIX, blog famoso per le bufale, ha pubblicato un selfie di Will Smith in piazza Sant’Oronzo. Subito la foto ha fatto il giro del web e tutti i salentini e i turisti presenti nel territorio hanno dato via la “caccia al VIP”, entusiasti della presenza dell’attore nella terra pugliese.

Will Smith e i selfie fake in tutta Italia (FOTO)

Ma ecco che il selfie più famoso dell’estate diventa una corsa al fotomontaggio. Ecco una carrellata di tutti i fake di Will Smith.