domenica, 5 Dicembre 2021

Moda

Home Moda
News dal mondo della moda, fashion system, sfilate, stilisti, tendenze, colori

Nike x PPP: una collezione ispirata allo street basket (EVENTO)

Credit Photo: Pigalle Facebook

Oggi a Parigi si conclude il Pigalle Nike week end.
Un evento che vede in collaborazione il gigante USA Nike, marchio di abbigliamento sport per eccellenza, e la Pain O Chokolat crew fondata nel 2009 da Stéphan Ashpool. Il tutto sullo sfondo di Parigi: città in cui la pallacanestro ricopre un ruolo fondamentale, al punto da influenzarne la cultura, e la moda nelle strade.

Siamo nel settembre del 2009 quando Stéphan Ashpool, ex giocatore professionista di pallacanestro, inaugura un nuovo campo da basket nel centro del quartiere Pigalle di Parigi, ristrutturato in collaborazione con Nike.
Oggi, a distanza di cinque anni, la struttura PPP crew è un punto d’incontro per gli appassionati di basket, e lo stesso Stéphan Ashpool allena e istruisce i giocatori, ormai suoi allievi.
Dalla strada, alla disciplina dunque. Lo street basket a Parigi fa tendenza.

Avete mai assistito ad una partita di basket?

Nike x PPP ha riportato tutti i particolari intrinsechi di questo sport nella riproduzione dell’intero look.
L’ispirazione è giunta dalla fatica dei giocatori, dalla loro forza di volontà, dalle ore di allenamento che usurano le superfici dei campi da gioco, e arrugginiscono quelle dei canestri.
È stata utilizzata una tecnica specifica per la creazione delle canotte, dei pantaloncini, del cappello, delle scarpe, e perfino della palla. Una tecnica che fa apparire i tessuti come consumati dall’impegno, ma, adesso, ugualmente perfetti per la vita di tutti i giorni, per chi del basket ne ha fatto uno stile di vita.

Nike x PPP sarà disponibile negli store Nike selezionati, e presso i rivenditori autorizzati, a partire dal 26 Aprile 2014.

È morto Oscar de la Renta, lo stilista delle first ladies

Quando pronunciano il suo nome, gli appassionati di moda avvertono un senso di devozione e gratitudine, nei confronti di un uomo che ha votato la vita a questa grande passione. Oscar de la Renta, venuto a mancare nella serata di ieri, ha lasciato un grande vuoto nel panorama stilistico attuale.

Lo ricordiamo come lo stilista di molte First Ladies, prima fra tutte Jackie Kennedy, ma anche di numerose dive di Hollywood, come Nicole Kidman, Oprah Winfrey, Kristen Stewart, Penelope Cruz e Jessica Chastain. Ultima la sposa di George Clooney, Amal, che ha indossato nel giorno più bello della sua vita, un abito disegnato dallo stilista.

A rendere nota la morte, nella sua casa in Connecticut, è stata Eliza Reed Bolen, direttore esecutivo della maison e figlia della seconda moglie. “I nostri cuori si spezzano al pensiero di vivere senza Oscar, lui è ancora qui con noi. Il suo lavoro duro, la sua intelligenza e il suo amore per la vita sono il cuore della nostra azienda. Tutto quello che abbiamo realizzato e tutto quello che ancora faremo sono basati sui suoi valori e sulla sua ispirazione. Noi andremo avanti seguendo l’esempio di Oscar. Lo renderemo molto orgoglioso di noi continuando il lavoro che lui amava così tanto” – ha dichiarato nella nota la figlia.

Lo stilista dominicano, appassionato d’arte, ha studiato pittura in Spagna per poi orientarsi verso il mondo della moda e dunque verso Parigi, presso Lanvin. A metà degli anni ’60 crea la sua prima collezione, segnando il principio di un cammino in ascesa.

Omaggiamo così un grande stilista come Oscar de la Renta e speriamo che possa essere ispirazione per molti.

Milano Vintage Week: quinto giorno (FOTO)

Giunge al termine la prima edizione debutto della Milano Vintage Week, la mostra-mercato del vintage di qualità.
Si è trattato di una piccola parentesi fuori dal tempo durante la settimana del salone del mobile. Nello show-room di Riccardo Grassi, in via Giovanni Battista Piranesi 4, l’affluenza è stata elevata e il bilancio finale sembra proprio essere più che positivo.

Qui si poteva riscoprire il vero valore del termine vintage, riscoprire quel filo rosso che lega passato, presente e futuro, qui si potevano acquistare capi unici, accessori d’annata, mobili per la casa.
Quest’evento ha dato poi anche la possibilità di seguire incontri di vario genere. L’agenda era, infatti, piena di appuntamenti imperdibili: dai trattamenti di bellezza di Lush al Vintage make-up daya cura di Caterina Todde; per non parlare degli incontri di Aura Nobolo, giornalista, scrittrice ed esperta di savoir-faire, che ha affascinato un pubblico molto interessato circa il “Ricevere con stile”, il “Sposarsi con stile” e “Soldi con stile”.
Impossibile non citare anche l’appuntamento di sabato 12 aprile con Eleonora Lanzetti, giornalista, blogger e direttrice di “Donne con le curve”, primo magazine curvy italiano, che ha diretto un dibattito dal titolo “Vintage con le curve”.

Molti appuntamenti anche per la giornata odierna, che ha chiuso in bellezza l’evento. Sempre presente la make-up artist e consulente d’immagine Caterina Todde, che si è messa a disposizione per una prova trucco vintage – gratuita. E, parlando sempre di make-up, ricordiamo che la giornalista Annalisa Betti ha raccontato “L’evoluzione del make up dal vintage al futuro”.
Alle 16.00, poi, c’è stato un incontro dedicato a “Il pranzo della domenica” a cura di Eleonora Federici, l’eclettica gemmologa dell’ultima edizione di MasterChef.

La moda del vintage è dilagata, e la Milano Vintage Week ne è proprio l’esempio. Tantissimi i visitatori, appassionati di vintage, curiosi, amanti della bellezza che qui si respira in ogni angolo, se ancora non siete riusciti ad andare, sbrigatevi, chiude alle 21.

[Credit photo: MilanoVintageWeek.com]

X Factor: il look dei protagonisti (FOTO)

Credit photo: www.u-tools.it

Giovedì scorso, 23 ottobre, è iniziato il live dell’ottava edizione di X Factor, uno dei talent show musicali più seguiti del momento. Sul palco di scontrano diversi cantanti e gruppi musicali che, con grinta e voglia di fare, cercano di conquistarsi il titolo di vincitori.

Quando si parla di X Factor si pensa subito alla musica, ma avete mai provato a considerare anche il fattore moda? Forse non lo sapete, ma sul palco del talent show i nuovi protagonisti – sia cantanti che giudici – indosseranno importanti marche e le ultime tendenze in fatto di stile.

Una delle firme che appoggerà il programma è Puma, che sarà protagonista per la quarta edizione consecutiva del talent show. Grazie alla nuova collezione Lifestyle autunno/inverno 2014, Puma riuscirà ad accontentare le preferenze di ognuno dei partecipanti, facendoli sentire a proprio agio e in grado di affrontare le sfide nel migliore dei modi possibili.

Anche Lozza, il brand del Gruppo dei Rigo, sosterrà i possibili vincitori con la sua collezione di occhiali, che saranno il loro accessorio privilegiato. Testimonial della marca, in passato, erano stati anche Mika e Marco Mengoni.

Altri accessori saranno poi offerti da Morellato, che penserà a tutti gli aspiranti vincitori. La marca di gioielli sosterrà le ragazze tramite gli orologi e i bracciali Drops, oltre che ai bijoux della collezione CuoreMio. I ragazzi, invece, potranno portare gli orologi Sector No Limits.

Per quanto riguarda i giudici, ma anche il presentatore, le indiscrezioni sono molto meno e più confusionarie, ma già dalla prima puntata si è capito qualcosa di più. Ecco i loro look.

Mika, durante la prima puntata, ha indossato un completo firmato Valentino Haute Couture, disegnato appositamente per lui da Maria Grazia Chiuri e Pierpaolo Piccioli. L’abito era molto particolare: un completo beige, decorato con delle farfalle, una fantasia ricamata sull’intero vestito, oltre che sulla cravatta. Chissà se il cantautore libanese saprà stupirci anche nelle prossime puntate.

Anche la bella Victoria Cabello ha stupito tutti, presentandosi con un vestito color verde bottiglia, forse un po troppo spinto per l’occasione. A vestirla è stata sicuramente Miuccia Prada, come si è notato da titoli di coda di Sky. Le scarpe, dei bellissimi sandali, erano firmate Moreschi.

Fedez non si smentisce mai e rimane fedele al brand Frankie Morello, che lo aveva vestito anche quando era stato ospite durante la scorsa edizione. Per quanto riguarda le scarpe, invece, la marca a cui il rapper italiano si affida è Puma.

Lo stile di Morgan si riconosce lontano un miglio perché ogni volta ed in ogni puntata riesce a stupire con le sue nuove trovate. Ma, proprio in questa puntata, si può definire il più contenuto: ha indossato un completo dal taglio particolare, tipico del suo stile, ma abbastanza sobrio.

Alessandro Cattelan vestirà per tutte le otto puntate love, più il daytime, completi della collezione Levriero di Trussardi, tutti eleganti ed informali allo stesso tempo. Durante la prima puntata il presentatore ha indossato un elegante smoking nero con una camicia bianca, decorata da bottoni vintage.