sabato, 4 Dicembre 2021

Gossip

Home Gossip Pagina 3
News di gossip, pettegolezzi d’autore e cronaca rosa

Bianca Balti annuncia la gravidanza: ‘sarà una femmina’

Credit: blog.antoniaboutique.it

La più famosa top model italiana Bianca Balti, già mamma di Matilde, annuncia ai rotocalchi internazionali che è incinta per la seconda volta.
La prima rivelazione arriva da una foto su Instagram, in cui Bianca, che sarebbe già tra il sesto e il settimo mese della gravidanza, si copre la pancia avvolta in un accappatoio bianco. Il volto un po’ più paffuto del solito, ma radioso e speranzoso, proprio da futura mamma.
balti

Al settimanale Grazia, poi, la modella dà la conferma ufficiale e dichiara: “Sono incinta. Sarà una femmina. Avrei preferito un maschio, anche quando aspettavo Matilde lo speravo”.

E il papà della bambina? Il suo nome è Francesco Mele, musicista della band Cat, con cui Bianca sarebbe legata dal 2011. Ma, a detta dell’affascinante donna, il suo uomo “non c’entra con il mondo della moda e non è un miliardario. Non farebbe proprio per me. E’ un uomo normale e lavora negli Stati Uniti. Lo vedrò in marzo, un mese prima del parto”.

Secondo fiocco rosa dunque in casa Balti, dopo quello per Matilde, nata nel 2007 dal fotografo Christian Lucidi. I due genitori si sono separati nel 2010.
Forse è proprio per la sua storia personale che Bianca Balti dichiara di cavarsela benissimo anche da sola. Sicura di sè, determinata e indipendente, un carattere forte, che mischiato a una bellezza da capogiro e occhi di ghiaccio la rende una delle donne più amate e ammirate del mondo.
Ma in una confidenza al settimanale Grazia esce anche il suo lato romantico: “Senza fretta, so che un giorno mi risposerò”.

A tutti i curiosi che le chiedono quale sarà il nome della bambina, Bianca risponde “è un nome internazionale e che allo stesso tempo non è straniero e impronunciabile per i nonni. È uguale sia in inglese sia in italiano”.

Se vorrete saperne di più, non vi resta che rimanere connessi su Blog di Lifestyle.

Al Bano nei guai: bandito dall’Ucrania

Al Bano

Al Bano finisce sempre in prima pagina, volente o nolente. Sappiamo tutti che ha un pessimo rapporto con la stampa e i giornalisti e odia il gossip, ma puntualmente ci si ritrova sempre.

Stavolta per un fatto quanto meno pazzesco: è nella black list ucraina.

Ministero della Cultura ucraino bandisce Al Bano

Proprio così. Avete letto bene.

Il ministero della Cultura ucraino ha inserito anche Carrisi nella lista nera che viene compilata in base alle richieste del Consiglio di Sicurezza e Difesa nazionale dell’Ucraina, dei servizi di sicurezza ucraini e del Consiglio della Tv e Radio nazionali.

E’ una delle 147 persone in lista.

Cosa diavolo avrà fatto di così grave?

Negli anni Ottanta e Novanta erano famosi anche in Unione Sovietica, perché improvvisamente è finito nella black list?

Perchè Al Bano Carrisi è stato bandito dall’Ucraina?

Semplice: è una minaccia alla sicurezza nazionale.

Ha senso? No, per noi no almeno.

Carrisi spiazzato ha affermato di non aver mai detto una parola contro l’Ucraina. Mai fatto neanche un apprezzamento.

Ovviamente essere stigmatizzato come terrorista non gli va giù ed ha fatto sapere che chiederà all’ambasciatore spiegazioni sul fatto.

Conosce Putin, non sono amici ma non c’è mai stato motivo di finire in una black list.

Stiamo tutti pensando ad uno scherzo, ma chi può averlo architettato e perché? Si tratta di una fake news?

Ebbene non è uno scherzo e non è una fake news.

Al Bano ammira Putin e l’Ucraina lo bandisce

E’ proprio Putin il motivo della messa al bando.

La sua ammirazione nei confronti del presidente russo Vladimir Putin lo ha reso potenzialmente nemico degli ucraini.

Tutto perché di recente ha detto: “L’ho incontrato tre volte. Nel 10986, durante una tournée in Russia, feci 18 concerti a Leningrado e altri 18 a Mosca. In uno di questi era presente anche lui, allora capo del Kgb. Il giorno dopo venne in albergo per complimentarsi. Poi nel 2004 ho cantato al Cremlino per festeggiare il Capodanno. Allo stesso tavolo c’erano Putin e la sua famiglia e Boris Eltsin e famiglia. Nel novembre scorso, invece, alla festa del centenario del Kgb, tanti cantanti, e anch’io, abbiamo intonato ognuno due canzoni”.

L’Ucraina non gradisce.

Se non è follia questa.

Tina Cipollari di nuovo a Uomini e Donne, con una sorprendente rivelazione

Tina Cipollari, amatissima e seguitissima su Canale 5, ritorna ad Uomini e Donne con una sorprendente rivelazione: è finita con il marito Chicco Nalli, padre dei suoi tre figli.

I due hanno tenuta segreta la rivelazione per evitare che i figli venissero a saperlo tramite Internet, soprattutto perché i figli non rimanessero sconvolti.

La notizia della separazione da Chicco Nalli ha sconvolto i suoi numerosi fan, che si sono scatenati sia su Facebook che su Instagram. Il dramma personale che la Cipollari sta vivendo è stato reso pubblico in questi giorni, dopo un alternarsi di conferme e di smentite, di pause di riflessione e di ritorni di fiamma.

L’opinionista si concentra sulla propria carriera e non risparmia frecciatine

Tina si concentra sul lavoro, non risparmiando frecciatine a Gemma Galgani, la primadonna dello Show Uomini e Donne Over, consigliandole di trovarsi un uomo della sua età, a meno che non sia appassionato di antiquariato. Sembrerebbe quindi che la pausa dal lavoro sia finita, e che l’opinionista speciale di Uomini e Donne sia pronta a tornare, più carica che mai.

Vedremo quali altri frecciatine e colpi di scena ci riserverà l’opinionista più famosa del talk show di Canale 5. Nel frattempo conferma di aver mantenuto un “ottimo rapporto” con l’ex marito, come confermato a Nuovo TV, in un’intervista. Rimaniamo in attesa di nuovi sviluppi sull’opinionista più amata del pomeriggio di Canale Cinque.

Denise Pipitone è a Parigi? Caccia all’uomo aperta

C’è una svolta molto importante nel caso Denise Pipitone: probabilmente si trova in Francia, a Parigi, con la famiglia rom a cui è stata ceduta.

La pista rom non è mai stata abbandonata ed ora arrivano conferme.

La donna che era a Milano con “Danas”, filmata da una guardia giurata, è una donna rom che si faceva chiamare Florina: è stata riconosciuta e si sa il nome dell’uomo a cui sarebbe stata ceduta Denise.

Ci sono molte novità: è scattata la caccia all’uomo.

Denise Pipitone è in Francia? Caccia all’uomo aperta

“E’ mia zia. Sarebbe la figlia acquisita della donna rom, che si faceva chiamare Florina nel campo, e la rom sarebbe la compagna del fratello di mio padre, quindi mia zia” questo è ciò che riferisce una ragazza in un sms, ma non si tratta di fantasie, ha fatto una deposizione ai carabinieri. La ragazza si chiama Mariana ed è parente della famiglia rom con cui vivrebbe ancora Denise.

C’è un nome e ora si parla di un viaggio in Francia. Denise potrebbe essere in un campo rom a Parigi.

La donna era forse una borseggiatrice, nota come Florina (ma probabilmente non è il suo vero nome), sicuramente ricercata.

Marco Oliva ha precisato: “C’è di mezzo una denuncia. Non vogliamo dare l’ennesima falsa speranza e falsa pista. Io sto dicendo che c’è una segnalazione alle forze dell’ordine di una donna che avrebbe riconosciuto la donna nel video di Milano”.

Mariana che vide Denise Pipitone nel 2018

L’inviata di Storie Italiane Maria Grazia Sarrocco racconta: “Potrebbe essere una segnalazione molto interessante quella che è arrivata da una ragazza, una ragazza che dice di aver incontrato questa donna, una nomade, che era in compagnia di una ragazzina. All’epoca dei fatti questa ragazzina si trovava a Parigi con questa donna e diceva di essere stata adottata, non conosceva le sue origini e parlava anche italiano. (…) La ragazza dopo aver visto la foto si è presentata dai carabinieri e ha fatto questa segnalazione. L’incontro sarebbe avvenuto nel 2018″.

Dunque questa ragazza che ha fatto la segnalazione avrebbe visto Denise a Parigi nel 2018, insieme a “Florina”.

Non si vogliono alimentare false speranze ma i carabinieri stanno già indagando e potrebbero già essere alla ricerca dell’uomo che ha preso Denise e della famiglia rom con cui attualmente si trova.