mercoledì, 18 Maggio 2022

News

Home News

Fiorello a Sanremo e l’angoscia per sua figlia: ecco perché

fiorello a sanremo

Al termine della conferenza di Fiorello a Sanremo 2021 è quasi in lacrime. Ha gli occhi lucidi coperti dagli occhiali, con la mascherina sul volto. Preoccupato per la figlia Angelica, di soli 14 anni, dice : “Mi viene un groppo in gola solo a pensarci”.

Lo showman si commuove parlando della sua ragazza: “Ho una figlia n adolescente e mi fa dolore perché è l’età più importante e bella della nostra vita. Si stanno perdendo delle cose che non torneranno. Il momento più bello della vita era la ricreazione, il film al cinema il pomeriggio, aspettare quella bella della terza C. Mi fa dolore perché si stanno abituando”, dichiara Fiorello a Sanremo.

Quando un giornalista gli domanda: “Come padre come stai vivendo questo momento di pandemia e con le scuole chiuse?”. Fiorello si mostra molto allarmato per sua figlia , ricordando la sua spensierata adolescenza. “Male. Mi viene anche il groppo in gola se ci penso”, replica.

Attraverso mia figlia vedo tutti quei ragazzi di quell’età che sono costretti davanti allo schermo, davanti al computer – continua Fiore – E la cosa mi fa ancora più dolore perché si stanno abituando e questa è una cosa terribile. Mia figlia non è più abituata a uscire di casa. Si sentono smarriti”.

“Quelle poche volte in cui c’è stata la zona gialla, dicevo a mia figlia: ‘Mi raccomando, attraversando la strada devi guardare a destra e a sinistra’. Non sono più abituati a vivere la vita. Questo per me e per tutti i genitori è un dolore. Sto soffrendo con loro. Non posso vedere una ragazzina di 14 anni chiusa in casa dalla mattina alla sera”, sottolinea ancora rammaricato il marito di Susanna Biondo.

I vantaggi di un addolcitore domestico

Avere a disposizione un addolcitore domestico permette di approfittare di una serie di interessanti vantaggi. Spesso si crede che sia un accessorio che permette semplicemente di migliorare il sapore e l’odore dell’acqua dell’acquedotto; in realtà averne uno installato in casa consente di diminuire le bollette, di fare le pulizie più in fretta e di risparmiare sulle riparazioni degli elettrodomestici. Cerchiamo di capire cosa fa un addolcitore e come ci può migliorare la vita.

A cosa serve un addolcitore
Un addolcitore domestico è un impianto che si installa in tempi brevi, e senza opere murarie, al punto principale di ingresso dell’acqua ad un appartamento o ad una qualsiasi abitazione. Il suo compito è quello di rimuovere il calcare dall’acqua dell’acquedotto, rendendola di conseguenza meno dura e più dolce.

I benefici che comporta l’installazione di un addolcitore domestico sono molteplici e riguardano vari aspetti, come la tutela degli elettrodomestici presenti in casa o la salvaguardia dell’ambiente. Ma non solo, anche la pulizia della casa ne trae numerosi benefici, in questo modo è infatti possibile ottenere rubinetti splendenti e sanitari senza incrostazioni, con una conseguente riduzione di tempo e fatica. Inoltre in questo modo si avrà bisogno di meno detersivi per potere effettuare le pulizie, con i rispettivi vantaggi che questo apporta.

Tuttavia, uno dei maggiori giovamenti riguarda il benessere della nostra pelle e dei capelli, in quanto l’acqua calcarea ostruisce i pori e rende l’aspetto dei capelli e della pelle opaca. Per questo, con l’ausilio di un addolcitore, si va a migliorare l’ossigenazione della pelle e si ottengono capelli più sani, belli e forti.

I vantaggi per gli elettrodomestici
Installando un addolcitore domestico si ha la possibilità di eliminare il calcare da tutta l’acqua che entra nell’abitazione, anche da quella che circola nell’impianto idrico. Questo limita la formazione di depositi di calcare negli elettrodomestici, come ad esempio quello che si ferma sulla serpentina riscaldante della lavatrice; allo stesso tempo elimina i problemi riguardanti i depositi sulle tubature. I vantaggi sono molteplici, a partire dalla minore probabilità di guasti e rotture. Spesso infatti sono proprio i depositi di calcare che costringono a chiamare un tecnico per la lavatrice, il ferro da stiro o la lavastoviglie. Oltre a questo i depositi che si accumulano portano a una reale perdita di efficienza delle apparecchiature: con il passare del tempo gli elettrodomestici, lo scaldabagno, la caldaia, divengono meno efficienti. Di fatto si paga sempre un poco di più per la bolletta dell’energia elettrica e del gas; inizialmente le cifre aggiuntive sono minime ma già nel corso di un singolo anno si possono notare aumenti di spesa significativi.

Meno inquinamento
Avere elettrodomestici più efficienti in casa non significa solo spendere meno per le bollette, ma anche inquinare meno. I tubi dell’impianto elettrico ricoperti di calcare portano meno calore all’interno dei termosifoni, i quali possono anch’essi presentare depositi. Questo costringe a mantenere accesa la caldaia un tempo maggiore, per ottenere la medesima temperatura che si può avere con tubature e termosifoni perfettamente privi di incrostazioni. In sostanza si consuma più gas metano e si emettono più fumi in atmosfera. Lo stesso avviene con gli elettrodomestici, il cui consumo maggiore e la necessità di sostituire le parti usurate dalla presenza di calcare sono anch’essi evidenti aumenti dell’inquinamento globale.

Inoltre, l’utilizzo di un addolcitore domestico comporta anche un minor utilizzo di prodotti come detersivi e detergenti, così da ridurre l’impatto ambientale. Ma non solo, in questo modo si va anche a diminuire la produzione della plastica, che normalmente viene utilizzata per il confezionamento di questi prodotti.

Bridgerton Family Series: i libri

Bridgerton a cosa è ispirato? Ad una saga letteraria. Oggi torniamo a parlare di libri e lo facciamo con la serie Netflix del momento.

L’avete già vista? Intrigante, elegante e passionale che ammicca in modo spudorato a Gossip Girl.

Abbiamo già parlato della serie tv, oggi parliamo dei romanzi.

I libri che hanno ispirato la Bridgerton Family Series

Sono ben otto romanzi scritti da Julia Quinn per Mondadori.

La prima serie è ispirata al libro “Il duca e io”: la famiglia Bridgerton presenta in società Daphne che deve trovare marito, la ragazza stringe un accordo con Simon, duca che non desidera affatto sposarsi.

Daphne è la protagonista del primo libro, gli altri sono dedicati a ciascuno dei suoi fratelli: Anthony, Benedict, Colin, Eloise, Francesca, Gregory, Hyacinth.

Vediamoli in ordine di lettura:

1-Il duca e io (il libro di Daphne)

2-Il visconte che mi amava (il libro di Anthony)

3-La proposta di un gentiluomo (il libro di Benedict)

4-Un uomo da conquistare (il libro di Colin)

5-A sir Philip, con amore (il libro di Eloise)

6-Amare un libertino (il libro di Francesca)

7-Tutto in un bacio (il libro di Hyacinth)

8-Il vero amore esiste (il libro di Gregory)

Bridgerton Family Series: il mondo di carta

Il primo libro ci conduce nel mondo dei Bridgerton: il capo famiglia è morto lasciando la vedova Violet con otto figli. Le figlie devono ovviamente debuttare in società e trovare un marito, impresa non facile, specie per Daphne che soffre dell’iperprotettività del fratello libertino Anthony.

Sarà proprio Anthony il protagonista della seconda serie su Netflix ovviamente ispirata al secondo romanzo della saga La proposta di un gentiluomo.

Ancora non si sa nulla dell’uscita di Bridgerton 2 ma sappiamo che è stata confermata.

Non vedo l’ora!

Avete già letto i libri? Quale vi è piaciuto di più?

Diversi tipi di giochi online per tutti

Il gioco online ha avuto un successo travolgente negli ultimi decenni. Escono giochi di continuo insieme a modalità di gioco che fanno tendenza e che tutti vogliono subito provare per primi. Tuttavia, non tutti i giochi si presentano in egual modo, per cui alcuni potrebbero essere adatti a soddisfare le varie preferenze, non importa quanto siano alla moda.

Diamo un’occhiata ad alcuni dei tipi di giochi online disponibili, in modo che tutti possano trovare qualcosa a cui giocherebbero molto volentieri:

Giochi multipiattaforma

Non importa su quale dispositivo si sta giocando, perché è possibile godersi i giochi multipiattaforma su ognuno di questi. Questi giochi sono stati sviluppati per permettere una possibilità di gioco ovunque, e ciò li rende accessibili e popolari. Alcuni esempi di giochi multipiattaforma includono Mortal Kombat e FIFA.

Giochi in prima persona

I giochi in prima persona si giocano dal punto di vista del personaggio. Nel mondo gaming questa è una scelta molto amata, per cui molti giochi vengono creati su questa falsariga. Alcuni esempi includono giochi di guerra e di sparatorie, e, per farla breve, nel gioco tu sei la persona che si trova proprio nel centro dell’azione. Questa modalità di gioco è ingrandita quando si gioca online con gli altri, in quanto ogni persona ha la sua personale vista sul gioco mentre si sta giocando con gli altri.

Giochi da casinò online

I giochi da casinò non sono sconosciuti a questa lista e sono tra gli stili di gioco più vecchi del mondo online. Ci sono molti casinò online sul web, e in questo ambiente virtuale si possono godere molte varianti dei tavoli da casinò reali. Le opzioni sono infinite, ed è possibile ottenere bonus senza deposito per l’iscrizione ai siti. Ciò ti dà la possibilità di scoprire i tuoi preferiti e iniziare a giocare in modo più strategico.

Giochi da tavolo

Chi non ama i giochi da tavolo tradizionali? Beh, molte persone la pensano allo stesso modo, ecco perché troverai una serie di giochi disponibili online nello stesso formato. I preferiti di molte famiglie come Monopoli, Scarabeo, Corazzata e Cluedo, più molti altri, sono tra le opzioni migliori.

Giochi multiplayer

Mentre il gioco multiplayer tradizionale rappresenta già una scelta popolare per molti, ora esiste un nuovo genere di gioco multiplayer – massively-multiplayer games (MMO). Questo stile di gioco comporta l’immedesimazione nel ruolo di un personaggio di un mondo fantastico o virtuale. Sarai anche tu coinvolto in questo mondo insieme a un gran numero di persone. I giochi MMO sono diventati tra i giochi più ammirati del mondo online. Questo ambiente permette ai giocatori di creare personaggi all’interno della piattaforma e di affrontare missioni individuali. Tuttavia, c’è anche la possibilità di unirsi a clan e gruppi di persone nel tentativo di giocare come una sola unità. Alcuni dei migliori esempi di giochi MMO includono World Of Warcraft, le serie di Final Fantasy e New World, più molti altri.

Giochi a piattaforma

I giochi a piattaforma sono tipicamente noti per l’uso del salto e dell’arrampicata per proseguire tra i livelli del gioco. I livelli rappresentano una grande caratteristica di questi giochi e richiedono il superamento di situazioni difficili per poter superare il livello. Anche se questo stile di gioco è una delle modalità di gioco più vecchie, è tutt’oggi molto amato.