giovedì, 25 Luglio 2024

News

Home News

Re Carlo III ritarda la biografia della defunta regina, il motivo sarebbe Diana

Tutti si aspettavano che re Carlo III, in occasione della commemorazione per la defunta regina, dichiarasse l’uscita della biografia. E invece no.

Il motivo? Sarebbe Diana.

Re Carlo III ritarda la biografia della defunta regina

Re Carlo III sta temporeggiando: la biografia della madre doveva già essere pubblicata, ma lui prende tempo.

I più si aspettavano che ad un anno dalla morte sarebbe uscita una biografia della regina, invece il re è molto indeciso sul da farsi. Non si tratterebbe comunque dei diari segreti di Elisabetta II, che in ogni caso saranno censurati.

Ma come mai questo ritardo? Dietro il motivo ci sarebbero Diana e Camilla.

Il fantasma di Diana dietro il trono di Carlo III

Il motivo è molto semplice: nella biografia si dovrà per forza parlare di Diana, del divorzio. E di Camilla.

Lo storico Robert Lacey ha messo in evidenza che il divorzio fra Carlo e Diana è stato un periodo di vera crisi che il sovrano non vuole riportare a galla.

E c’è naturalmente Camilla: il re non vuole che si parli di nuovo di lei come “dell’altra” né che si ricordi al popolo che Elisabetta non voleva avere nulla a che fare con lei, si era ammorbidita solo negli ultimi tempi.

E poi ci sono i legami di suo zio Edoardo VIII con funzionari nazisti, le preferenze sessuali di suo zio Lord Mountbatten ed altre cose che potrebbero causare non pochi imbarazzi.

Nonostante gli anni, nonostante tutto, Diana continua ad essere una figura scomoda che il re non riesce e non può lasciarsi alle spalle.

Comunque non è stato nemmeno scelto il biografo a quanto pare e in ogni caso prima o poi il libro dovrà uscire. Ma come farà il re a censurarlo?

Chiara Ferragni e Jared Leto, Fedez e Gigi Hadid: c’è aria di crisi in casa Ferragnez

Cosa sta succedendo in casa Ferragnez? Sono usciti dei gossip su Chiara Ferragni e Jared Leto, ma anche su Fedez e Gigi Hadid.

La parola divorzio aleggia ancora nell’aria, sì si parla sempre di crisi e di complicazioni, dall’ultimo famoso episodio del bacio a Sanremo.

Ma quindi com’è la storia?

Chiara Ferragni e Jared Leto: c’è stato un flirt?

Si chiacchiera di un possibile flirt fra Chiara Ferragni e Jared Leto, avvenuto in passato però, ma rinfacciato da Fedez.

Pare che ci sia stata una lite in casa Ferragnez, scenate di gelosia da parte di lei (scopriremo poi perchè), durante le quali ad una certa Fedez ha sbottato: “Tu però ci sei uscita con Jared Leto”.

L’influencer è rimasta di sasso, forse perché credeva fosse acqua passata o perché credeva che il marito non sapesse nulla ed ha sminuito la cosa: “Non ci sono uscita. Ero andata ad una sua festa di Halloween e ci siamo scritti ma non siamo mai usciti insieme”.

Pare che i due si siano incontrati durante questa festa e forse sono rimasti attratti l’uno dall’altro, finendo poi a far due chiacchiere via telefono. Ma sarà vero che mentre lei viveva a Los Angeles non si sono mai visti? E chi lo sa.

Chiara Ferragni fa una scenata a Fedez per colpa di Gigi Hadid

Fedez non ha mai nascosto il suo debole per Gigi Hadid, ed è da questo che è nata una discussione. Sembra infatti che Fedez si stesse lanciando in lodi sperticate sulla modella, dopo l’ennesima foto fatta con lei.

Lui ha anche postato questa foto, scrivendo: “Giurooo mi fai venire voglia di futuro… ah no!” e lei acida ha replicato sotto: “Giuro mi fai venire voglia di divorzio”.

Dopo questa schermaglia Fedez ha precisato che non ci saranno più foto con la modella, perché pare che Chiara gliene abbia cantante quattro. Su questo punto tra i due sembra esserci maretta. Dal canto suo sembra che Gigi sia infastidita dall’ammirazione del rapper e che l’idea di non fare più foto insieme sia stata proprio sua.

Si trattava di uno scherzo fra i Ferragnez o davvero dobbiamo aspettarci un altro divorzio vip?

L’angelo della morte appare durante l’incoronazione di re Carlo III

Ha suscitato molta inquietudine, una strana apparizione avvenuta durante l’incoronazione di re Carlo III.

La figura è stata effettivamente ripresa in diretta, quindi non si tratta di un fake.

Alcuni dicono che si trattava dell’Angelo della morte, ma chi era in realtà?

L’angelo della morte appare durante l’incoronazione di re Carlo III

Il 6 maggio Carlo III veniva incoronato re, ma una strana figura si aggirava per l’abbazia di Westminster. Mentre il re veniva incoronato, una figura con cappuccio nero ed un lungo bastone cammina davanti alla porta dell’abbazia.

Secondo la leggenda si tratterebbe del Tristo Mietitore che va a fare visita ai monarchi durante il giorno della loro incoronazione per ricordagli che anche loro devono morire.

Sui social si sono scatenate le ipotesi ed i commenti più disparati.

Chi era la figura nera all’incoronazione di Carlo III?

Un utente particolarmente attento, che stava seguendo l’incoronazione di Carlo III, ha ricondiviso il filmato su Twitter chiedendo: “Qualcun altro ha appena notato il Tristo Mietitore all’Abbazia di Westminster?”

Ci ha pensato il Daily Mail a far rimbalzare la notizia: “I fan dei reali hanno giurato di aver visto l’angelo della morte in persona all’Abbazia di Westminster oggi mentre il principe Carlo veniva incoronato”.

Il Mirror a sua volta parla di: Il Grim Reaper, la personificazione della morte, è stata avvistata all’incoronazione del re Carlo III. Decine di persone su Twitter sono convinte che sia l’angelo della morte. Adesso le immagini stanno facendo il giro del web e molti sono sicuri che questa figura incappucciata con la “falce”, sia Grim Reaper”

In realtà si trattava di un monaco o di un prete che stava probabilmente trasportando un cero ed è stato ripreso per sbaglio dalle telecamere, anche se questa molto più probabile verità non convince tutti.

Escort e calciatori: leggenda metropolitana o realtà?

A quanto pare i calciatori sono tra i più assidui frequentatori di escort, anche nel nostro paese.

Gli scandali che li hanno visti protagonisti, non sono eventi rari, e le escort possono confermare come tra i loro clienti, ci siano anche calciatori molto noti.

I calciatori guadagnano stipendi spesso fuori da ogni logica, supportati dagli introiti che arrivano da sponsor, comparse e servizi.

Ecco che diventano così tra i più facoltosi e adatti agli ambienti di lusso come quelli delle escort di alto livello.

La testimonianza televisiva

Celebre è stata la testimonianza di una escort, ospite a Non è l’Arena che ha spiegato: “I calciatori preferiscono rapporti non protetti, sono fissati che devono farlo senza preservativo”.

La escort ha sottolineato le cattive abitudini dei claciatori. Nonostante i soldi che guadagnano infatti non pagano nemmeno per il taxi e hanno dei modi molto sgarbati.

Nonostante la cattiva reputazione, le escort accettano gli inviti da parte dei calciatori famosi, alcune per semplice fama o perché amano le feste. In generale però non sembra che scorra buon sangue tra le due categorie, proprio a causa dell’atteggiamento irrispettoso dei calciatori.

Non solo calciatori

I clienti delle escort di lusso non sono solo calciatori, anzi. Troviamo persone insospettabili appartenenti a tutti gli strati della società. Il mondo del lusso vede di solito una clientela dedicata, dove la regola numero uno è la riservatezza.

Gli incontri vengono ormai gestiti attraverso social e web, con comunicazioni che si svolgono come in una normale contrattazione.

Le escort sono una realtà assodata nel nostro paese, tanto da aver fatto nascere un intero mondo di siti e realtà dedicate proprio alle escort.

Troviamo strumenti di incontro, recensioni, ma anche chat dove le escort si confrontano e dove non mancano i clienti.

I siti di escort e appuntamenti

Il web ha rivoluzionato il mondo delle escort. Se le escort dei calciatori arrivano probabilmente da canali privati e accordi presi di persona, oggi le escort lavorano molto online, sfruttando al meglio le novità del mondo digitalizzato.

Esistono diversi siti web specializzati dove è possibile mettersi in contatto con le escort, conoscerle meglio e accordarsi su eventuali incontri.

Un intero mondo segreto che si muove sul web e che vede protagonisti siti specializzati, come ad esempio il famoso sito Arcaton.com ma anche strumenti social dove il mondo escort cresce e crea contatti con la clientela.

Oggi avere il numero Whatsapp della escort è una cosa molto più comune di quello che si pensa.

Questo mestiere sta diventando infatti sempre più accettato; un elemento sociale che non desta più molto scalpore.

Quello che è certo è che i normali clienti, sono molto più educati dei milionari del calcio. Da quanto riportato nelle interviste con le escort, spesso nei clienti abitudinali si trovano persone comuni, che rispettano gli altri molto di più di personaggi abituati a vivere nel lusso e ad essere considerati delle specie di star.

Un universo complesso, ancora tutto da scoprire quello delle escort, ma che sta diventando sempre più mainstream anche in Italia.