martedì, 9 Agosto 2022

Gossip

Home Gossip Pagina 518
News di gossip, pettegolezzi d’autore e cronaca rosa

Scherzi macabri sul web: le death hoax

credits to: DavidBergman.net

Da un paio d’anni vi è la macabra moda di diffondere online notizie false sulle morti delle celebrità, scatenando una reazione a catena virale: niente paura, si tratta delle death hoax, meglio conosciute come ‘scherzi di morte’. Tuttavia, le celebrità prese di mira non sempre prendono bene lo scherzo sulla loro presunta morte. L’ultimo personaggio illustre a essere vittima dello scherzo è stato il cantante italiano Zucchero Fornaciari.

La risposta di Zucchero non è tardata ad arrivare: il cantante ha voluto rassicurare tutti i suoi fan tramite i suoi profili Facebook e Twitter scrivendo “E’ un peccato morir”, citando il titolo di una sua canzone del 2010, il tutto accompagnato da un’immagine di un bel paio di corna scaramantiche. Prima di lui, tanti i vip bersagliati. Per citarne alcuni: Macaulay Culkin, l’ex bimbo prodigio protagonista di Mamma ho perso l’aereo, Jennifer Lopez, Owen Wilson (quest’ultimo aveva tentato il suicidio nel 2007, tagliandosi le vene) e Aretha Franklin.

C’è chi l’ha presa sullo scherzo. Come il sex symbol Brad Pitt, anche lui una vittima del cerchio delle death hoax. In questo caso, il sito Global Associated News aveva annunciato la morte avvenuta a causa di un incidente in snowboard in Svizzera. Il marito di Angelina Jolie ovviamente era in realtà vivo e vegeto e per dimostrarlo, si era fatto filmare mentre firmava autografi. Jon Bon Jovi, invece, aveva smentito le voci della sua presunta morte su twitter, approfittando delle feste natalizie per fare gli auguri ai simpatici burloni che si sono presi gioco di lui. Il cantante ha postato una foto che lo ritraeva davanti ad un albero natalizio, con in mano un simpatico cartello: “Heaven looks a lot like New Jersey” -jbj – Il Paradiso somiglia tanto al New Jersey – 19 Dicembre 2011.”

La death hoax aveva colpito anche Robert Pattinson. Secondo una notizia circolata in rete nel 2012, l’ex vampiro di Twilight sarebbe rimasto così sconvolto dal tradimento di Kristen Stewart da prendere l’automobile e schiantarsi contro un muro. La notizia della prematura scomparsa dell’attore, grazie al web, aveva fatto il giro del mondo in pochissimi minuti. Fortunatamente, nulla di vero, e Robert si era mostrato alle sue fan subito in forma e pronto per tornare al lavoro.

La lista delle celebrità colpite dalla death hoax sono tante. Da quelle internazionali come Eminem, Russell Crowe, il rapper Usher, Will Smith, Johnny Depp, Zac Braff e Lindsay Lohan, a quelle nostrane, come Christian De Sica, Lino Banfi, Paolo Villagio, e Gerry Scotti – che aveva subito smentito twittando ai suoi followers “Essendo io morto, non posso smentire…”

Le death hoax sono burle che possono causare delle conseguenze drastiche sopratutto tra i fan più accaniti di certe celebrità, che alla notizia della morte del loro idolo, avevano già indetto delle fiaccolate verso i luoghi dove hanno vissuto. A pagarne le spese più grandi, però, sono sempre le celebrità. L’esser famoso comporta dei vantaggi e degli svantaggi, e il prezzo da pagare potrebbe essere proprio quello di trovarsi in prima pagina sui giornali, smentendo continuamente la propria morte. Se i burloni del web continueranno di questo passo, si arriverà a non credere più alla veridicità di una notizia.

Un diamante è per sempre: i 10 anelli più costosi della storia

Sono lontani i tempi in cui si pensava che gli anelli di fidanzamento spettassero solamente a regine e principesse. Le vere protagoniste delle fiabe, oggigiorno, sono le celebrità di Hollywood che sfoggiano sempre più spesso al proprio dito un costoso pegno d’amore. D’altronde è cosa risaputa che i diamanti sono i migliori amici delle donne. Da Elizabeth Taylor alla principessa Diana, fino a Beyoncé e Paris Hilton, ecco una top ten degli anelli più costosi della storia.

1 Richard Burton e Elizabeth Taylor

Un diamante è per sempre: i 10 anelli più costosi della storia

Si tratta del famoso ‘The Elizabeth Taylor Diamond’, un diamante purissimo di 33 carati che Burton aveva acquistato nel 1968 per 300.000 dollari, nel dicembre 2011 è stato venduto all’asta da Christie’s a un collezionista asiatico, rimasto anonimo, per 8,8 milioni di dollari.

2 Jay Z e Beyoncé

Un diamante è per sempre: i 10 anelli più costosi della storia

L’anello di fidanzamento, disegnato dal gioielliere Lorraine Schwartz, sfoggia un diamante da 18 carati del valore di 5 milioni di dollari, certificato come una pietra eccezionale e purissima.

3 Paris Latsis e Paris Hilton

Un diamante è per sempre: i 10 anelli più costosi della storia

Si tratta del pegno d’amore più sfortunato della storia, considerato che la relazione durò appena 6 mesi. Valore del gioiellino, un diamante da 24 carati, 4,7 milioni di dollari. Curiosità: era così grosso che l’ereditiera si lamentava perché le feriva continuamente il dito e l’ha poi messo all’asta per le vittime dell’uragano Katrina.

4 Ranieri III di Monaco e Grace Kelly

Un diamante è per sempre: i 10 anelli più costosi della storia

Il leggendario Cartier con diamante taglio smeraldo da 10.47 carati, incastonato tra due diamanti leggermente più piccoli è stato regalato alla futura principessa nel 1956 per un valore di 4, 06 milioni di dollari. L’attrice era talmente entusiasta del suo gioiello che decise di portarlo anche durante le riprese dell´ultimo film.

5 Marc Anthony e Jennifer Lopez

Un diamante è per sempre: i 10 anelli più costosi della storia

L’ anello, un diamante azzurro molto raro da 8,5 carati, anche in questo caso portò sfortuna: il matrimonio naufragò poco dopo.

6 Donald Trump e Melania Knauss

Un diamante è per sempre: i 10 anelli più costosi della storia

L’anello, con diamante taglio smeraldo da 15 carati, è ancora simbolo del loro amore. Dopo quattordici anni di matrimonio, i due hanno avuto anche un figlio.

7 Aristotele Onassis e Jacqueline Kennedy

Un diamante è per sempre: i 10 anelli più costosi della storia

L’anello, un Marquise Lesoto III da 40 carati, non bastò alla loro unione. Il matrimonio non fu dei più felici, Jackie indossò l’anello solo due volte e fu poi venduto all’asta nel 1996 per 2,6 milioni di dollari.

8 Michael Douglas e Catherine Zeta Jones

Un diamante è per sempre: i 10 anelli più costosi della storia

Un grandissimo diamante bianco centrale, circondato da una lunga serie di diamantini orizzonali per un valore di 2,5 milioni di dollari.

9 Enrique Iglesias e Anna Kournikova

Un diamante è per sempre: i 10 anelli più costosi della storia

Un diamante rosa dal valore di 2,5 milioni di dollari. Per la fortuna di Enrique la storia continua e l’anello è rimasto in famiglia.

10 William e Kate

Un diamante è per sempre: i 10 anelli più costosi della storia

Il famoso e bellissimo anello in oro bianco di 18 carati, con zaffiro blu ovale da 12 carati tempestato da 14 brillanti rotondi, in realtà vale ‘soltanto’ 30.000 sterline. Valore stimato ad oggi: 45mila dollari, ovvero 36mila euro. L’anello fu lo stesso indossato dalla madre Diana, per questo se proprio Carlo non riuscì a fare di meglio con la moglie, noi premiamo l’affetto che il Principe nutriva per l’anello della madre. Bravo William, questo anello ha un valore che non si può stimare nemmeno con tutto l’oro del mondo.

Dopo questa costosissima lista, è proprio il caso di domandarsi se un anello di fidanzamento così costoso sia davvero sinonimo di felicità.

Chiara Biasi ritrova l’amore (?)

Credit: meltybuzz.it

Tra alti e bassi, tra le foto della nuova collezione Bikini Lovers e tra i consigli di moda, pare che Chiara Biasi, la fashion blogger più chiacchierata del momento, abbia ritrovato l’amore.

Da poco era infatti finita la sua relazione con lo storico fidanzato Oscar Branzani. Per quale motivo si erano lasciati? Tra verità, menzogna e motivazioni inconsistenti, la causa della rottura era principalmente una: Fabio Boriello. Fratello di Marco, anche lui calciatore, e presunto ex flirt di Emma Marrone, pare che abbia conquistato il cuore della bella Biasi, facendola – metaforicamente parlando – cadere ai suoi piedi.
Queste però sono fonti assolutamente non ufficiali, perché né Chiara né Fabio, né tanto meno Oscar parlano della questione. Ognuno sembra concentrato sulla propria vita professionale.

Però sembra proprio che tra le tante questioni di lavoro Chiara Biasi abbia tempo anche per un viaggio di piacere a Napoli, città bellissima e sorprendente continuamente elogiata dalla fashion blogger. Non ci sarà mica stato qualcuno di speciale insieme a lei in questa trasferta partenopea?

Non ci resta che attendere le prossime mosse delle parti chiamate in causa in questa vicenda per avere qualche conferma in più su questa presunta relazione.

[Credit: daringtodo.com]

I Vip e le loro case extra lusso (FOTO)

www.huffingtonpost.it

“Casa dolce casa”: è proprio il caso di dirlo. I vip non si fanno mancare proprio nulla. Che non avessero mobili comprati all’Ikea potevamo immaginarlo, ma vedere tanto splendore ci fa sicuramente provare un po’ d’invidia.

Il mercato delle case di lusso è un mercato di nicchia e le compravendite sono gestite con il massimo riserbo. Quando un divo decide di cambiare casa la mette in vendita e ne compra una’altra, ugualmente bella, in una nuova località. Spesso le ville messe in vendita vengono acquistate da altri vip o da qualche magnate, che anche se sconosciuto, può sicuramente permettersela.

Noi di Blog di Lifestyle ve ne mostriamo qualcuna. C’è da restare incantati. Immerse nel verde o vicino alla spiaggia, villette o rustici, case ultramoderne o classiche, in campagna, al mare o in città, appartamenti o case singole. Il lusso sfocia dovunque.

Eric Schmidt e la casa a Hollywood


Questa è la residenza acquistata da Eric Schmidt. Non si tratta di un vero e proprio vip, ma del presidente del consiglio di amministrazione di Google, il quale ha comprato 836 metri quadrati di abitazione, oltre a un giardino da circa 5.000 metri quadrati, proprio a Hollywood. La casa apparteneva alla vedova dell’attore Gregory Peck e per averla Erick Schmidt ha pagato 22 milioni di dollari.

Tom Cruise e la tenuta in Colorado


Tom Cruise è il proprietario di questa tenuta in stile Old America e recentemente l’ha messa in vendita per 59 milioni di dollari. Situata nella cittadina di Telluride, in Colorado, la proprietà si compone di un’unità abitativa principale e di una guest house. Il tutto si estende su ben 120 ettari di terra immersi nella foresta. E raggiungerla non sembra nemmeno una Mission Impossible.

Lady Gaga e la sua Batcaverna a Malibù


Lady Gaga stupisce sempre. Anche per la nuova casa, con una Batcaverna. Avete capito bene. Lady Gaga ha dato 23 milioni di dollari a Dan Romanelli, fondatore della Warner Bros e fan di Batman. La villa, infatti, stupisce per avere una caverna sotterranea con pista da bowling, slot machine, flipper, videogiochi, cantina e televisore al plasma con sistema home theater integrato. La lussuosa villa si trova a Malibù, Calfifornia, a un passo dalla spiaggia.

I coniugi Beckham e Casa Casuarina


Due vip come David e Victoria Beckham non potevano non acquistare per 60 milioni di dollari Casa Casuarina a Miami Beach. È la villa che fu posseduta da Gianni Versace e davanti alla quale fu assassinato. Si tratta di un edificio degli anni Trenta con vista sul mare, piscina, dieci camere da letto e un immenso salone. Era stata anche di proprietà di Peter Loftin, che aveva tentato di trasformarla in un albergo di lusso.

George Clooney e il regalo di nozze sul Tamigi


E per finire il regalo di nozze da 12 milioni di euro che George Clooney ha fatto alla bella Amal Alamuddin: una splendida villa nella campagna inglese a 50 km da Londra, sulle sponde del Tamigi. I 900 metri quadrati di edificio, circondato da spaziosissime aree verdi, sono stati ristrutturati dall’ex proprietario, il banchiere Bayoumi. L’immobile, esclusivo e moderno, coniuga il tipico stile classico inglese con la contemporaneità e la tecnologia: una sala cinema dotata delle ultimissime tecnologie audio, una spa e una palestra.