giovedì, 30 Maggio 2024

Gossip

Home Gossip Pagina 521
News di gossip, pettegolezzi d’autore e cronaca rosa

Chi è Madalina Ghenea, valletta di Sanremo 2016 (FOTO)

Credits: vanity fair

Un nome che, in realtà, non dice molto su di lei. Madalina Ghenea, bellissima modella e attrice rumena, affianca Carlo Conti, Gabriel Garko e Virginia Raffaele alla conduzione del Festival di Sanremo 2016. Quest’anno, infatti, la Televisione Pubblica ha voluto puntare su un nome alquanto sconosciuto, ai più, ma che in realtà dice e racconta tantissimo.

Madalina Ghenea ha studiato danza classica per sette anni e pianoforte, fin da bambina. Il suo “debutto di carriera” arriva all’età di soli 15 anni, quando dalla Romania si trasferisce a Milano per una sfilata organizzata dallo stilista Gattinoni. Ma continua comunque a “mantersi” come cameriera e non abbandona gli studi. Nel 2007 appare nel videoclip della canzone Il tempo tra di noi di Eros Ramazzotti; e l’anno seguente è una delle protagoniste del calendario Peroni. Continua poi la sua carriera di showgirl grazie allo spot televisivo per la compagnia telefonica 3 Italia, insieme all’Raoul Bova e Teresa Mannino.

Nel 2011 debutta in tv come concorrente dello show di Milly Carlucci, Ballando con le stelle su Rai 1, in coppia con Simone Di Pasquale. Ma è il grande schermo ad incoronarla anche come bravissima attrice cinematografica, grazie all’interpretazione di Irina nella pellicola di Enrico Lando I soliti idioti – Il film, dove recita accanto a Fabrizio Biggio e Francesco Mandelli.

Nel 2015 è anche nel cast del film Youth – La giovinezza diretto da Paolo Sorrentino. Fino ad apparire anche nello spot del profumo Legacy di Cristiano Ronaldo.

Molto attiva sui social, cura tutti i profili Facebook, Instagram, Twitter e ha un sito personale.

Ria Antoniou scalza Melissa Satta

Credits: coub.com

Bionda più che mai e sensuale da levare il respiro: è lei, Ria Antoniou, la showgirl che ha stregato il pubblico del programma sportivo Tiki Taka in onda su Mediaset, andando a oscurare il ruolo della bella Melissa Satta. Ma chi è, in realtà, questa modella travolgente?

Ria Antoniou è una ventisettenne originaria della Grecia, dove nel 2007 è riuscita a guadagnarsi la seconda possizione di Miss Grecia per poi conquistare di nuovo un secondo posto, quello del concorso Top model of the world. Nel Bel Paese, il pubblico della tv ha cominciato a conoscerla grazie al programma ‘Ballando con le stelle‘: correva l’anno 2012, e Ria si dilettava a danzare accompagnata dal maestro Riamondo Rodaro. Prima dell’arrivo in Italia, però, era già nota per aver posato per svariati magazine e calendari, tra cui Playboy, Esquire e Niro.

Per scalzare Melissa Satta dal suo trono di ‘reginetta’ del Tiki Taka, la bella Ria non ha esitato a indossare un vestito che definire mozzafiato è poco: nero, cortissimo e dotato anche di profondo spacco.

Credit: oggi.it
Credit: oggi.it

Agli antipodi, perciò, di quello che sfoggiava in studio la Satta, che indosso aveva un completo bianco semplice ed elegante abbinato a un tacco notevole.

Melissa Satta

Ma la Satta, dal canto suo, ha tranquillamente accettato questo ‘smacco d’abbigliamento’: è chiaro che preferisce godersi la sua splendida famiglia, a maggior ragione se con il suo adorato Kevin Boateng le cose vanno così bene. Le nozze tra i due, però, sembrano essere state rimandate per via di questioni familiari private: si mormora, infatti, che i suoi genitori stiano affrontando una separazione.

Belen minaccia Striscia: “Chiamo i carabinieri” (FOTO)

Credits: dilei.it

Belen Rodriguez ha sempre accettato con garbo e simpatia i tapiri che Striscia la Notizia le aveva dato nel corso della sua carriera, arrivando a un totale di diciannove. Tuttavia alla consegna del ventesimo, ieri sera, pare che la showgirl abbia perso le staffe minacciando di chiamare i Carabinieri. Tutto è iniziato con la voce di una presunta maretta fra lei e Joe Bastianich, suo socio del Ricci, il ristorante milanese già al centro di una precedente vicenda per la quale è stata ‘attapirata’ (lo scorso novembre aveva cacciato Selvaggia Lucarelli). Secondo quanto riportato da Dagospia, il giudice di Master Chef non avrebbe gradito le tavolate di Belen e amici, che affollavano fin troppo il suo locale. La vicenda era poi stata ingigantita dalla stampa, fino alla smentita finale.

La stessa Belen aveva risposto usando l’ironia e su Instagram aveva postato una foto in cui teneva in mano un coltello da cucina del Ricci in lotta con Joe Bastianich e gli altri soci. Il tutto era finito con il rifiuto dell’ennesimo Tapiro. Belen è sempre stata presa di mira dalla stampa e dai media, commentata e sparlata sui social network, sopratutto dopo la fine del suo matrimonio con Stefano Di Martino. Comprensibile da parte sua quindi questa reazione di scherno verso Striscia la Notizia, che l’ha bersagliata anche quando si parlava di crisi nella sua famiglia. Invasione di privacy o semplicemente pubblicità?

Okay finito l'accoltellamento!!!! Pace!! ❤️❤️?? @jbastianich #soci @riccimilano

A photo posted by María Belén Rodriguez (@belenrodriguezreal) on

Fatto sta che al ventesimo Tapiro, Belen ha detto basta ed è arrivata a chiamare le forze dell’ordine. La showgirl è un personaggio pubblico, forse avrebbe dovuto aspettarsi l’incursione dei media, ma una persona normale avrebbe reagito allo stesso modo? Era davver o necessario chiamare i Carabinieri? Vi terremmo informati.

Si suicida Benoit Violier, uno degli chef più famosi al mondo

Credits: www.lexpress.fr

A soli 44 anni, Benoit Violier, conosciuto per essere uno degli chef più celebri del mondo, è stato ritrovato morto nella sua abitazione a Crissier, località Svizzera del Canton Vaud. Secondo la polizia locale, lo chef si sarebbe suicidato, uccidendosi con un’arma da fuoco nella sua stessa casa.

Benoit Violier, cresciuto a Montilis, un piccolo comune francese di 758 abitanti, si era appassionato sin dalla più tenera età al mondo della cucina, tanto da diventare lo chef dell’Hotel de Ville di Crissier, albergo vicino a Losanna, in Svizzera, aggiudicatosi ben tre stelle Michelin. L’hotel, inoltre, era stato classificato da poco come il miglior ristorante al mondo.

Oltre ad essere lo chef del più prestigioso ristorante, sostituendo Philippe Rochat, Benoit Violier, nel 2015, era stato nominato chef dell’anno dalla guida Gault & Millau. Ancora prima, nell’ottobre 2012, l’edizione svizzera della guida Gault et Millau lo ha eletto “Cuoco dell’anno 2013”. Senza dimenticare che l’Accademia Internazionale di gastronomia lo aveva posto agli stessi livelli di “bravura eccezionale” di Frédy Girardet e Philippe Rochat, che lo hanno preceduto.

Beinot Violier, quindi, era uno degli chef più celebri e più premiati. Proprio per questo la sua morte rappresenta “un’immensa perdita per tutto il mondo della gastronomia“, come ha affermato lo chef Numix. “Era uno chef all’apice della sua arte” ha continuato. Ma altri omaggi al deceduto non sono mancati: i primi sono stati proprio lo chef Guy Martin e gli esperti della Guida Michelin, che lo hanno definito “uno chef di immenso talento“.