lunedì, 26 Febbraio 2024

Food

Home Food Pagina 3
Proposte dal mondo del cibo: ristorazione, dieta, ricette e cucina

Due ricette tipiche della Svizzera facili e veloci

Queste sono solo due delle tante ricette tipiche della Svizzera. La cucina svizzera è ricca e variegata, e offre un’ampia scelta di piatti, sia di carne che di pesce.

Vediamo come preparare questi due piatti.

Ricette tipiche della Svizzera: Rösti

La prima ricetta è Rösti, un golosissimo piatto di patate e cipolle, davvero molto semplice da preparare. Si può fare in padella o anche al forno.

Ingredienti:

  • 500 g di patate
  • 1 cipolla
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • Sale e pepe q.b.

Preparazione:

Sbucciare le patate e grattugiarle. Tritare la cipolla finemente.

In una padella capiente, scaldare l’olio extravergine di oliva. Aggiungere le patate grattugiate e la cipolla tritata.

Cuocere a fuoco medio, mescolando di tanto in tanto, per circa 20 minuti, o fino a quando le patate saranno dorate. Regolare di sale e pepe.

Ricette tipiche della Svizzera: Fondue moitié-moitié

Questa ricetta è perfetta per chi adora il formaggio e le cene in famiglia o con gli amici.

Ingredienti:

  • 500 g di groviera
  • 500 g di emmental
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 1 spicchio d’aglio
  • Sale e pepe q.b.

Preparazione:

Grattugiare il groviera e l’emmental. In un pentolino, scaldare il vino bianco con lo spicchio d’aglio.

Togliere lo spicchio d’aglio e aggiungere i formaggi grattugiati.

Cuocere a fuoco basso, mescolando continuamente, fino a quando i formaggi si saranno sciolti e il composto sarà omogeneo. Regolare di sale e pepe.

Servire la fondue calda, con dei pezzetti di pane da intingere.

Per una fondue più saporita, è possibile aggiungere anche un cucchiaio di brandy o di kirsch.

Due ricette dalla Croazia: Hobotnica ispod peke e Zagorsky štrukli

Il nostro tour gastronomico in giro per il mondo oggi prevede due ricette dalla Croazia. I nomi sono impronunciabili, lo so, ma le ricette son facili.

Due ricette dalla Croazia: Hobotnica ispod peke

Hobotnica ispod peke è un piatto croato a base di polpo, molto semplice.

Ingredienti:

  • 1 polpo di circa 2 kg
  • 2 cipolle rosse
  • 2 pomodori maturi
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • 1 foglia di alloro
  • 1 rametto di rosmarino
  • Sale e pepe q.b.

Preparazione:

Lavare e pulire il polpo. Tagliare le cipolle a fettine sottili e i pomodori a cubetti.

In una teglia capiente, versare un filo di olio extravergine di oliva e disporre le cipolle e i pomodori.

Adagiare il polpo sulla teglia e aggiungere sale, pepe, il vino bianco, l’alloro e il rosmarino.

Coprire la teglia con un foglio di alluminio e cuocere in forno preriscaldato a 200°C per circa 2 ore, o fino a quando il polpo sarà tenero.

Due ricette dalla Croazia: Zagorsky štrukli

Zagorsky štrukli è un dolce molto semplice da fare e molto buono.

Ingredienti:

Per la pasta:

  • 250 g di farina
  • 2 uova
  • 1 pizzico di sale
  • Acqua q.b.

Per il ripieno:

  • 500 g di ricotta
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 pizzico di cannella

Per la salsa:

  • 250 g di panna fresca
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 1 pizzico di cannella

Preparazione:

Per la pasta, impastare la farina con le uova, il sale e un po’ di acqua tiepida, fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo.

Avvolgere l’impasto nella pellicola trasparente e far riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.

Per il ripieno, mescolare la ricotta con l’uovo, lo zucchero e la cannella.

Stendere la pasta in una sfoglia sottile. Distribuire il ripieno sulla sfoglia, lasciando un bordo libero di circa 2 cm.

Arrotolare la pasta su se stessa, formando un rotolo. Tagliare il rotolo a fette di circa 2 cm di spessore.

Disporre le fette di štrukli in una teglia imburrata. Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 30 minuti, o fino a quando gli štrukli saranno dorati.

Mentre gli štrukli cuociono, preparare la salsa, mescolando la panna fresca con lo zucchero e la cannella.

Due ricette facili dalla Polonia: Pierożki ruskie e Racuchy

Prosegue il nostro giro del mondo, oggi con ben due ricette facili dalla Polonia. Chi ama cucinare ci segua, perché questa rubrica vi porterà in giro per il mondo per provare ed assaggiare tanti sapori diversi.

Due ricette facili dalla Polonia: Pierożki ruskie

I pierożki ruskie sono dei ravioli ripieni di patate, ricotta e cipolla, serviti con panna acida e erba cipollina. Sono un piatto tradizionale polacco molto apprezzato, e sono anche abbastanza facili da preparare.

Ingredienti:

  • 500 g di patate
  • 250 g di ricotta
  • 1 cipolla
  • 1 uovo
  • Sale
  • Pepe
  • Panna acida
  • Erba cipollina
  • pasta fresca all’uovo

Lessate le patate in acqua salata per mezz’ora. Sbucciatele e schiacciatele con una forchetta. Aggiungete la ricotta, la cipolla tritata finemente, l’uovo, un pizzico di sale e un po’ di pepe. Mescolate bene il tutto fino a ottenere un composto omogeneo.

Stendete la pasta fresca all’uovo in una sfoglia sottile. Con un coppapasta, ricavate dei dischetti di pasta. Al centro di ogni dischetto, mettete un po’ di ripieno. Chiudete i ravioli sigillando bene i bordi.

Cuocete i ravioli in acqua bollente salata per circa 5 minuti, o fino a quando saranno cotti. Scolate i ravioli e serviteli con panna acida e erba cipollina.

Due ricette facili dalla Polonia: Racuchy

I racuchy sono delle frittelle polacche alle mele, molto simili alle frittelle italiane. Sono un dolce semplice e veloce da preparare, perfetto per una merenda o una colazione golosa.

Ingredienti:

  • 2 uova
  • 100 g di zucchero
  • 100 g di farina
  • 1 cucchiaio di lievito in polvere
  • 1 pizzico di sale
  • 2 mele
  • Olio per friggere

In una ciotola, sbattete le uova con lo zucchero fino a ottenere un composto spumoso. Unite la farina, il lievito e il sale. Mescolate bene fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo. Sbucciate le mele e tagliatele a fettine sottili. Bagnate le fettine di mela nell’impasto.

Scaldate l’olio in una padella. Friggete le frittelle per circa 2 minuti per lato, o fino a quando saranno dorate. Scolate le frittelle su carta assorbente.

Due ricette argentine facili e veloci: Empandas e Choripan

Proseguiamo il nostro giro per il mondo con due ricette argentine, come sempre molto facili e veloci. Sono abbastanza famose e gli ingredienti sono di facile reperibilità.

Due ricette argentine: Empanadas semplicissime

La prima delle due ricette riguarda le empanadas, che sono un piatto tipico della cucina argentina. Si tratta di fagottini di pasta ripieni di carne, formaggio, e verdure. Sono un’ottima idea per un antipasto, un aperitivo o un secondo piatto.

Ingredienti per la pasta:

  • 250 g di farina 00
  • 125 g di burro freddo
  • 100 ml di acqua fredda

Ingredienti per il ripieno:

  • 500 g di carne macinata
  • 1 cipolla media
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 peperone verde
  • 1 pomodoro maturo
  • 1 cucchiaio di cumino
  • 1 cucchiaino di paprika
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 1/4 di cucchiaino di pepe

Preparazione:

Per preparare la pasta, sbriciolate il burro nella farina e aggiungete l’acqua fredda un po’ alla volta, fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico. Avvolgete l’impasto nella pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.

Nel frattempo, preparate il ripieno. Tritate finemente la cipolla, l’aglio e il peperone. Lavate e tritate il pomodoro. In una padella, fate rosolare la cipolla, l’aglio e il peperone con un filo d’olio. Unite la carne macinata e fatela rosolare per bene. Aggiungete il cumino, la paprika, il sale e il pepe. Unite infine il pomodoro tritato e fate cuocere per circa 15 minuti, o fino a quando il ripieno sarà cotto.

Stendete l’impasto in una sfoglia sottile. Ritagliate dei dischi di pasta di circa 10 cm di diametro. Al centro di ciascun disco, mettete un po’ di ripieno. Richiudete i dischi a mezzaluna, sigillando bene i bordi.

Spennellate le empanadas con un po’ di latte. Cuocete le empanadas in forno preriscaldato a 180°C per circa 20-25 minuti, o fino a quando saranno dorate.

Ricette argentine: Choripan

Ecco una ricetta facile e veloce per il choripan, un panino farcito con salsiccia chorizo e salsa chimichurri. Il chorizo è una salsiccia piccante tipica dell’Argentina, ma se non la trovate potete sostituirla con una salsiccia piccante italiana. La salsa chimichurri è una salsa a base di erbe aromatiche, olio d’oliva e aceto.

Ingredienti:

  • 4 panini per hot dog
  • 4 salsicce chorizo
  • 1 cipolla media
  • 2 pomodori maturi
  • 1/2 bicchiere di olio d’oliva
  • 1/4 di bicchiere di aceto di vino bianco
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • 1 cucchiaio di basilico tritato
  • 1 cucchiaio di coriandolo tritato
  • 1 spicchio d’aglio tritato
  • Sale
  • Pepe

Preparazione:

Tagliate la cipolla e i pomodori a fettine sottili. In una ciotola, mescolate l’olio d’oliva, l’aceto, le erbe aromatiche, l’aglio, il sale e il pepe.

Fate rosolare le salsicce in una padella con un filo d’olio. Aggiungete la cipolla e i pomodori e fate cuocere per qualche minuto, o fino a quando le verdure saranno morbide.

Servite i chorizo ​​in panini con la salsa chimichurri