sabato, 4 Dicembre 2021

Le TOT cose che

Home Le TOT cose che
Le tot cose che, ovvero classifiche - sul mondo che ci circonda - stilate dalla redazione di Blog di Lifestyle

Le 10 cose che ci ha insegnato ’50 sfumature di grigio’

La trepidante attesa per l’uscita del film più richiesto dal mondo femminile – e non solo – continua. Christian Grey e Anastasia Steele sono quasi pronti per uscire nelle sale cinematografiche, e noi non riusciamo più ad aspettare: abbiamo letto e riletto la trilogia delle 50 sfumature, e abbiamo cliccato senza sosta su “play” per vedere e rivedere il trailer di “50 sfumature di grigio”.
Per ingannare un po’ il tempo, allora, noi di Blog di Lifestyle abbiamo deciso di stilare un elenco sulle 10 cose che ci ha insegnato il libro erotico firmato E. L. James: “50 sfumature di grigio”. Ecco per voi lettrici questi 10 comandamenti.

1. Che l’amore arriva come un fulmine a cielo sereno

A quante di noi capita di inciampare goffamente e ritrovarsi poi tra le braccia salde di uno degli uomini più belli e ricchi che il mondo abbia mai conosciuto, con due occhi grigi magnetici? Ovviamente non capita a nessuno di noi – il che è davvero un gran peccato.
Ma fin dalle prime righe il famosissimo libro “50 sfumature di grigio” ci insegna che l’amore arriva quando meno te lo aspetti. Che arriva così, come un fulmine a ciel sereno, sempre quando tu sei psicologicamente, emotivamente e fashionalmente impreparata.

2. Che è meglio informarsi sulla persona interessata prima di intervistarlo

Regola numero uno per tutte le giornaliste, aspiranti giornaliste o amiche di tali elementi: conoscere la persona che si deve intervistare. Almeno a grandi linee; mica possiamo uscire fuori con un “ma lei Mr Grey è gay?”

3. Che i gusti personali in quanto a sesso sono, delle volte, molto discutibili

Non ci sono altre parole da dire, chi ha letto la trilogia capirà.

4. Che volare in prima classe è più bello

Oh Mr Grey, perché non esisti per ogni donna su questo pianeta? Arrivare in aeroporto, e scoprire che il tuo biglietto aereo è stato cambiato con uno di prima classe non ha prezzo.

5. Che l’esperienze dell’infanzia e dell’adolescenza ti forgiano e ti cambiano

Adottato all’età di 4 anni, con altri due bambini, in quella che sembra una famiglia perfetta. Costretto alla sottomissione sessuale da Mrs Robinson quando ancora era una ragazzino. Che ne sarebbe stato di Christian Grey se avesse avuto un inizio vita differente? Non lo sapremo mai. Ma sappiamo per certo che le esperienze, qualsiasi esse siano, fatte in tenera età e non solo, forgiano il nostro spirito e la nostra personalità.

6. Che basta dire di no, tanto l’audi, il Mac e il Blackberry te li regalerà uguale

Insomma, basta fare finti complimenti alla “no, ti prego, non posso accettare”. Smettiamola tutti quanti di fare i finti moralisti e prendiamoci il lusso così come viene. È bello, ricco sfondato e pure generoso. Che saranno mai quattro regalini in croce? Anzi, fortunata. Io ti invidio, e tu ti lamenti pure.

7. Che tira più un romanzo pseudo-porno che un classico della letteratura

Insomma, sono ben che lontani i tempi di Orwell, Shakespeare, Manzoni, Leopardi e Joyce. Oggi va avanti più Federico Moccia, Fabio Volo e “Ti amo di bene più della mia vita, kiss 4 you”. Titolati da strapazzo, tradotti anche male.

8. Che “perché a me mai?”

Alzi la mano chi di noi non ha mai pensato una cosa del genere. 1, 2, 3… 3 mani al cielo. Dai su, abbassatele anche voi, non fingete. Ci fanno sognare, viaggiare con la mente in posti da sogno, con qualsiasi comfort a portata di mano, gioia e felicità in un batter di ciglia, quando la più grande emozione che abbiamo provato è stata fare X a scuola il sabato (magari anche quando c’era sciopero) o ingoiare una cicca (che trasgressive che siamo).

9. Che il principe azzurro è morto, viva Christian Grey

Ormai non siamo più abituate a sognare il principe dei nostri sogni, sul cavallo bianco e con un mantello degno di nota. Niente scarpette né arrampicate sui castelli abbarbicati alle nostre povere trecce (proprio ieri era andata dal parrucchiere, mannaggia a te!). Ora il nostro prototipo ideale di maschio alfa è il Christian Grey Nazionale, esempio perfetto di mammifero di sesso maschile alle prese con il corteggiamento della partner. Insomma, più che una puntata di SuperQuark io direi “Disney, parlo con te. Molla favole, fate e animali parlanti, e portaci più Christian Grey!”

10. Che sì ai colloqui, soprattutto orali

E qui mi fermo.

Un’undicesima, extra.
50 Sfumature di Grigio ci ha insegnato che non esiste nessun San Valentino romantico, nessun “trottolino amoroso”, cena galante in due, pacchetti regalo, rose rosse e bacetti sul lungomare. A San Valentino c’è solo lui. Christian Grey. E abbiamo un appuntamento al cinema, tesoro. Buona partita in tv.

[ A cura di Miriam Tagini e Fabiola Granier ]

Le 20 donne more più belle di sempre

Credit: borntodream-ink.blogspot.com

Meglio le more o le bionde? Questo è un dubbio amletico che ancora non ha trovato una risposta esauriente e soddisfacente per i più.
Noi, intanto, vi proponiamo una lista – in ordine completamente casuale – delle 20 donne more più belle di sempre.

1. Charlotte Casiraghi
Classe 1986, e sangue reale; quarta nella linea di successione al trono di Monaco. Amata dal popolo, osservata da paparazzi e corteggiata da giornalisti di costume.
Nel 2006 è stata inserita da Vanity Fair nella lista internazionale delle donne più eleganti.

2. Natalie Portman
Attrice, modella e regista israeliana naturalizzata statunitense. La sua carriera d’attrice inizia nel 1994 con il film Léon, ma la sua interpretazione ne Il cigno nero è indimenticabile. Candidata per diversi premi, ha vinto l’Oscar come migliore protagonista nel 2011 proprio per il ruolo di Nina Sayers.

3. Audrey Hepburn
Audrey Hepburn, anche conosciuta come Holly Golightly, protagonista del celeberrimo film Colazione da Tiffany. Lei definiva se stessa “una buona mescolanza di difetti”, noi i suoi difetti non li vediamo; siamo abbagliati dal suo fascino e della sua eleganza.

4. Anne Hathaway
Il nome completo è Anne Jacqueline Hathaway. Nata a New York il 12 novembre 1982 è un’attrice statunitense. In pochi sanno che lei, all’età di 11 anni, voleva intraprendere una vita devota solo alla fede cristiana, facendosi suora; a 15 anni ha poi cambiato idea per una serie di motivi personali e famigliari. Per la gioia di tutti i suoi fan, decise di seguire le orme della madre, anche lei attrice.

5. Marion Cotillard
Classe 1975, attrice francese rimasta notoriamente legata alla sua patria soprattutto nella prima fase della sua carriera. Nel 2008 inizia la collaborazione con la maison di moda Dior, impegnandosi come testimonial per il marchio.

6. Bianca Balti
Supermodella italiana, di fama internazionale. La sua carriera nel mondo della moda iniziò nel 2005, grazie ad un contratto, in esclusiva, per la campagna pubblicitaria di Dolce & Gabbana, da cui fu scelta personalmente. Ancora adesso la vediamo nello spot pubblicitario di D&G Watches, insieme alla figlia Matilde e al modello Elbio Bonsaglio.

7. Sandra Bullock
Attrice americana pluripremiata, ultimo di questi il primo ricevuto agli People’s Choice Awards come Attrice preferita, Attrice drammatica preferita per Gravity, Attrice comica preferita e Coppia preferita insieme a Melissa McCarthy entrambi per Corpi da reato portando così a dieci il numero di premi vinti durante tutta la carriera. La Bullock ha anche la sua stella sulla sulla Hollywood Walk of Fame.

8. Sara Carbonero
Giornalista spagnola nata nel 1984, è stata eletta, nel luglio del 2009, la giornalista più sexy del mondo dalla rivista americana FHM. Ha fatto impazzire tabloid e paparazzi da quando, nel 2010, dopo i mondiali in Sud Africa, ha reso nota la sua relazione con il portiere spagnolo Iker Casillas.

9. Angelina Jolie
La Jolie, in tutta la sua carriera, ha vinto tre Golden Globe, due Screen Actors Guild Awards e due Oscar. Ha fatto e fa tutt’ora parlar di sé non solo per i suoi film: si è recentemente sposata in gran segreto con Brad Pitt, padre dei suoi figli, è ambasciatrice dell’UNHCR e principale soggetto di critiche contro l’anoressia: in sole 4 settimane ha perso 13 chili.

10. Naomi Campell
Supermodella britannica, per la precisione Londinese; soprannominata la “Venere nera”, è stata inserita dalla rivista People tra le 50 donne più belle del mondo. Oltre a essere bella e di successo, è molto impegnata anche in campo sociale: nel 2005 diede un contributo per aiutare i sopravvissuti dell’uragano Katrina, e i suoi contributi contro la povertà in Africa non cessano neanche a distanza di anni.

11. Coco Chanel
“Una donna può essere attraente a vent’anni, affascinante a trenta e irresistibile per tutta la vita”. Questo è uno dei tanti motti della celebre stilista francese Gabrielle Bonheur Chanel, alias Coco. Con le sue idee e i suoi abiti è stata in grado di rivoluzionare completamente il concetto di femminilità e di imporsi come figura fondamentale del fashion design e della cultura popolare del XX secolo. Tutte le donne le devono molto.

12. Katy Perry
L’eccentrica cantante statunitense ha conquistato i cuori di tutti con il suo primo singolo I Kissed a Girl, nel 2008. L’abbiamo vista nei panni di una ragazza tutta apparecchi e sfortune, nei panni di regina della giungla e l’abbiamo vista addirittura vestita da egiziana. La versione migliore? Impossibile scegliere, Katy Perry è bella sempre.

12. Penelope Cruz
Classe 1974, la Cruz è una famosa attrice spagnola, sorella maggiore di Mónica Cruz – attrice e ballerina – e di Eduardo Cruz – cantante. Una famiglia d’arte insomma. Nel 2011 ha partecipato al quarto capitolo dei Pirati dei Caraibi – Oltre i confini del mare. Nello stesso anno riceve la celebre stella sulla Walk of Fame di Hollywood, diventando la prima attrice di nazionalità spagnola a ottenere questo riconoscimento.

13. Kate Middleton
Catherine Elizabeth Middleton, conosciuta meglio come Kate, è nata il 9 gennaio 1982 a Reading, nel Regno Unito. La sua storia d’amore con il Principe d’Inghilterra William ha mandato in brodo di giuggiole i più famosi tabloid, facendo sognare milioni di donne con un matrimonio da favola – in tutti i sensi.
Madre del royal-baby George Alexander Louis, la duchessa e suo marito hanno dato, l’8 settembre, l’annuncio ufficiale della seconda gravidanza.

14. Adriana Lima
Ha 33 anni e non è mai stata così bella. Volto per numerose riviste patinate, la top model brasiliana è diventata di fama internazionale quando, nel 2010, ha iniziato a lavorare come angelo di Victoria’s Secret. E dire che la sua carriera iniziò per caso, quando lei accompagnò una sua amica a un concorso per modelle.

15. Megan Fox
Classe 1986 è uno dei volti più noti di Hollywood, una delle modelle più seguite dai maschietti e una delle donne più invidiate dalla popolazione femminile. La sua carriera inizia molto presto, quando lei ha ancora 13 anni, e il suo debutto in televisione avviene a 16 anni, nel film Holiday in the Sun. Indimenticabile – soprattutto per gli uomini – la sua presenza nel film Transformers.
Con il compagno Brian Austin Green ha avuto due figli.

16. Olivia Wilde
Olivia Jane Cockburn, New York, 10 marzo 1984. Attrice di fama internazionale ha la doppia cittadinanza, quella statunitense e quella irlandese. Il 20 aprile 2014 è nato il suo primo figlio, Otis Alexander, avuto dal fidanzato Jason Sudeikis. Nel 2010 Olivia è stata eletta dalla PETA come vegetariana più sexy dell’anno.

17. Irina Shayk
Di origine russe, il nome per intero della supermodella è Irina Valer’evna Šajchlislamova; conosciuta ai più come Irina Shayk – per ovvie ragioni di spelling. Anche la sua carriera inizia quasi per caso, quando, dopo la scomparsa di suo padre, viene notata da da un’agenzia di modelle locale, vincendo poi, nel 2004, il suo primo concorso di bellezza.
Ha incantato tantissimi spettatori con la sua pubblicità per Intimissimi, e ha fatto parlar di sé per via della sua relazione con il calciatore portoghese Cristiano Ronaldo.

18. Monica Bellucci
Attrice cinematografica e modella italiana, nata a Città di Castello il 30 settembre 1964. Classica bellezza mediterranea, nel 1988 approda a Milano, dove sfila sulle più importanti passerelle sotto contratto con l’Elite Model Management, e la sua carriera cinematografica inizia pochi anni più tardi: il debutto avviene nel film Vita coi figli. Gli uomini non sono mai stati così fieri di essere italiani.

19. Lana Del Rey
Il suo vero nome è Elizabeth Woolridge Grant, ha 29 anni ed è modella e cantante americana. Ha ottenuto la notorietà con l’album Born to Die, pubblicato il 31 gennaio 2012, e con Summertime Sadness. Premiata ripetutamente con un GQ Award come Donna dell’anno, due BRIT Award in qualità di Rivelazione internazionale e Artista Solista Femminile Internazionale, e un EMA come Miglior artista Alternative, è diventato l’idolo di moltissime teenager.

20. Mila Kunis
Attrice ucraina, proveniente da una famiglia ebrea, naturalizzata statunitense, perchè a 8 anni si trasferì con la famiglia a Los Angeles. Qui il padre la iscrisse ad una scuola di recitazione, la Beverly Hills Studios, dove iniziò la sua carriera di attrice; incontrando tra le mura della scuola anche il suo agente.
Attualmente incinta; dovrebbe partorire a breve.

Sicuramente è questione di gusti, ma c’è da ammettere che le donne more – soprattutto queste donne more – hanno un certo fascino. Amato e inviato da tantissimi/e.

Le 10 sorprese low cost da fare al tuo lui

Vuoi fare una sorpresa romantica alla tua dolce metà? Vuoi stupire il tuo ragazzo per il vostro anniversario, per il suo compleanno, per San Valentino o per Natale? O anche semplicemente per dimostrargli (in maniera assolutamente low cost) il tuo amore per lui? Ecco una guida perfetta per stupirlo in maniera semplice ed economica, ma molto d’effetto.

Lettera d’amore

Le lettere d’amore sono le più classiche: semplici, d’impatto e direttamente dal cuore. Non serve essere il premio Pulitzer 2015 per metter giù su carta le proprie emozioni, quello che si pensa e quello che si prova. Bastano poche frasi d’effetto, ma soprattutto sincerità e voglia di mettersi in gioco. Prendete carta e penna e cominciate a scrivere, l’effetto sarà super romantico.

Biscotti e dolci

Conosci qualche ricetta particolare e te la cavi bene ai fornelli? Un’idea molto semplice, facile ed economica per stupire il tuo lui è quella di cucinare dei deliziosi biscotti, magari a forma di cuore, oppure a creare la scritta “ti amo”. Sono molto consigliate anche le glasse e i coloranti alimentari, per “dipingere” di rosa, rosso e per aggiungere anche qualche scritta romantica ai vostri gustosi dolcetti d’amore.

Organizzare un pomeriggio/cena/weekend

A seconda dei vostri budget potete sbizzarrirvi con mille sorprese low cost: un bel pomeriggio al parco, sotto il sole primaverile, con un telo da mettere sull’erba, l’iPod con le vostre canzoni e il gioco è fatto. Che ne pensate anche di una passeggiata sul mare, al lago o una scritta sulla sabbia?
Per chi vuole e può spendere qualcosina in più, un’idea geniale sarebbe anche prenotare nel vostro ristorante preferito una cenetta a lume di candela, oppure addirittura un intero weekend nelle città più romantiche d’Italia: Roma, Venezia e Firenze tra le prescelte.

Album foto

Non si tratta della semplice e ormai scontata raccolta di foto, ma di un album di ricordi d’amore: oltre ai vostri scatti preferiti (magari abbelliti con qualche effetto particolare, filtro di luce o vignette simpatiche e divertenti) potete incollare anche ritagli di giornale, SMS, frasi d’autore, biglietti del cinema o ricordi che diverranno il vostro piccolo memorandum romantico.

Caccia al tesoro con regalo finale

Tra le sorprese low cost c’è anche la Caccia al Tesoro: avete comprato un pensierino per lui? Un regalo che lui desiderava da troppo tempo? Perché “regalarglielo” e basta, perché consegnarglielo e basta? Meglio organizzare una Caccia al Tesoro. Armatevi di penne colorate, fogli e tanta fantasia e create un vero e proprio percorso ad ostacoli, tra biglietti, indizi e prove da superare. Sarà divertente.

Tanti cuori quanti sono i vostri giorni insieme

Lo so, sarà faticoso. Ma per festeggiare una ricorrenza sul calendario perché non ritagliare mille mila cuori rossi? Per esempio, per festeggiare un anno d’amore serviranno 365 piccoli cuoricini da conservare tutti in una scatolina colorata o in un sacchetto profumato d tenere nel cassetto.

Maglia stampata

Le sorprese low cost possono anche essere super ironiche e divertenti: ripete sempre le stesse frasi e parole? Ha un soprannome buffo? Perché non creargli ad hoc una maglietta con una scritta simpatica?

Spa

Relax, sauna e coccole: in vendita tanti coupon su Groupon o le classiche Smartbox. Una giornata alla Spa è perfetta per riacquistare forze e vitalità dopo una settimana di studio o lavoro.

Uovo di Pasqua con sorpresa

Si avvicina Pasqua? Un’idea geniale sarebbe inserire il vostro pensierino all’interno delle uova, soprattutto quelle artigianali, che ti permettono di scegliere cosa mettere dentro l’uovo prima che questo venga confezionato.

Gioco a premi

Un gioco a premi è un’idea originale e semplice da realizzare: quiz, domande su di voi, risposte secche, indovinare i sapori (si può fare, per esempio, con la Nutella, le fragole, il sale, i dolci ecc). Ad ogni risposta esatta un premio, ad ogni risposta sbagliata una punizione. Alla fine del gioco riceverà la sua ricompensa.

I 28 book fotografici più imbarazzanti della storia (FOTO)

“Non c’è al limite al peggio”, il miglior modo per commentare questi book fotografici. Niente gusto, zero effetto, pose imbarazzanti e soggetti meglio non parlarne. Location inadatte, vestiti, trucco e parrucco un fallimento totale. Insomma, il flop più flop della storia della fotografia. Ma i protagonisti ci credono davvero – almeno, ci credevano – anche se il risultato lascia davvero a desiderare.

Sono degli scatti singoli realizzati per book fotografici pseudo-seri e sono così tanto assurdi e trash che quasi verrebbe da considerarli geniali. È davvero questa la società? Un ritratto incommentabile dalla portata social allucinante? Zero senso del pudore? Troppa autostima ed esagerazione?

Ai posteri l’ardua sentenza, intanto queste sono le foto. Buon divertimento!

[Fonte: curiosauro.it]