giovedì, 28 Ottobre 2021

Gossip

Home Gossip Pagina 2
News di gossip, pettegolezzi d’autore e cronaca rosa

Elisabetta II: medici preoccupati per lei, arrivano nuovi divieti

Elisabetta II non si sente vecchia, ma i medici di corte iniziano ad esser preoccupati. Non è difficile intuirlo: sono arrivati due nuovi divieti per sua maestà, uno riguarda gli alcolici e l’altro un viaggio.

La regina ha rifiutato il premio “Anziana dell’anno” che le era stato conferito dalla la rivista britannica ‘The Oldie‘, e fa sapere attraverso il suo segretario privato, Tom Laing-Baker che “Sua maestà ritiene che si abbia l’età che ci si sente, per questo la regina non ritiene di rispondere ai criteri giusti per poter accettare e spera troviate un destinatario più meritevole”.

Ma i medici cosa pensano?

Niente più drink per Elisabetta II

A 95 anni Elisabetta II non ha mai rinunciato ad un drink, ora dovrà farlo. I medici le hanno vietato gli alcolici.

Elisabetta, come tutta la sua famiglia, è sempre stata una fan degli alcolici (con moderazione) e durante la pandemia, aveva anche lanciato un suo gin, subito sold out.

La sera di solito, si concedeva un martini secco, o un Dubonnet e gin prima di pranzo, tutti drink ora rigorosamente vietati. I dottori sono stati chiari: “È per motivi di prudenza, non ci sono ragioni mediche impellenti”

Con “divieto” intendiamo che le è stato “caldamente consigliato” di evitarli.

La regina lo seguirà, come ha seguito il consiglio di portarsi un bastone da passeggio dietro per appoggiarsi mentre cammina.

Il viaggio di Elisabetta II in Irlanda è stato cancellato

Il secondo divieto è arrivato per il viaggio di Elisabetta II in Irlanda che è stato annullato.

I medici le hanno consigliato di evitare sforzi, stanchezza e spostamenti.

Da palazzo scrivono: «La regina ha accettato a malincuore il consiglio dei medici. E’ di buon umore e dispiaciuta di non poter visitare l’Irlanda del Nord».

La notizia ha allarmato un po’ tutti: sta male? Perchè improvvisamente i medici le vietano l’alcol e i viaggi?

C’è inoltre la questione del bastone con cui è stata vista, tutte queste informazioni preoccupano i sudditi che non sono decisamente pronti a salutarla.

Camilla Parker Bowles non avrebbe sposato Carlo: ecco i retroscena

Tutti ormai conosciamo fin dei dettagli la storia di Camilla Parker Bowles e Carlo, si innamorarono che lui non era ancora promesso a Diana e dopo aver sposato quest’ultima ha continuato a frequentare Camilla, già sposata.

Poi la tragedia: Diana muore in un fatale incidente e Carlo è di nuovo libero. La sua idea non è mai cambiata: vuole sposare la sua ex.

Tuttavia ci giunge un retroscena inaspettato: il matrimonio probabilmente non avrebbe avuto luogo.

Camilla Parker Bowles non avrebbe sposato Carlo

Camilla Parker Bowles stava per non sposare la sua anima gemella: l’erede al trono d’Inghilterra, Carlo.

E’ l’aprile del 2005, fra pochi giorni Carlo coronerà il suo sogno: sposare la sua amante di sempre. Finalmente tutto è pronto, manca davvero poco ma Camilla ha una crisi di panico: e se alla fine non fosse una buona idea?

Donna all’apparenza schietta e irremovibile, ma vittima come tutti dello stress, la Parker Bowles aveva deciso di gettare la spugna.

Camilla Parker Bowles sotto stress: e se lo sposo ma faccio un errore?

Penny Junor raccontò su Vanity Fair, nel 2018, un anedotto circa il matrimonio fra Camilla Parker Bowles e l’erede al trono: la duchessa in preda ad una forte sinusite, rimase a letto, ed il giorno delle nozze non voleva alzarsi. “Erano i nervi, più che la sinusite, a tenerla sotto le coperte. Era terrorizzata”.

Lucia Santa Cruz, amica della duchessa, ricordò: “Era stressata. Non poteva letteralmente alzarsi dal letto”.

Sarebbe stata la sorella Sonia a costringerla, dicendo: “Ok, se non ti vesti da sola, ti vestirò io. Ti infilerò nell’abito da sposa”. La duchessa infine si decise ad alzarsi, vestirsi e sposarsi.

E’ curioso pensare come già fu Diana ad avere dei ripensamenti sulle nozze con Carlo, alla vigilia del matrimonio. Anche Camilla alla fine avrà pensato che forse sarebbe stato un grosso errore sposare un erede al trono e cercare di sostituire Diana a tutti gli effetti.

Dopotutto il matrimonio con Carlo non s’aveva da fare: nel 1971 i due si conobbero ma la regina la bollò come “una ragazza infrequentabile” e proibì chiaramente a Carlo di frequentarla. Tutto inutile visto che tutti noi sappiamo com’è andata a finire.

Francesco Facchinetti aggredito da Conor McGregor: arriva la denunciare

Questa notizia ha lasciato tutti di sasso: Francesco Facchinetti è aggredito da Conor McGregor, lottatore irlandese e campione di MMA.

Tutto succede durante un evento particolare, doveva essere una festa, un lieto evento, come ha fatto a trasformarsi in una rissa?

Francesco Facchinetti aggredito da Conor McGregor

Conor McGregor si trovava a Roma per il battesimo del figlio in Vaticano ed ha incontrato Francesco Facchinetti durante una serata organizzata all’Hotel St. Regis.

A raccontare la vicenda è stata la moglie di Francesco: “Doveva essere una bella serata, eravamo stati invitati in un hotel per conoscere Conor McGregor… lui era in Italia per battezzare suo figlio, ci siamo divertiti, abbiamo parlato per ore… Dal nulla, ha tirato un pugno in faccia a Francesco. Dal nulla. Per fortuna erano molto vicini, quindi non ha avuto modo di caricarlo: poteva ucciderlo. Francesco è volato indietro, è caduto su un tavolo. Si è rotolato, è caduto su una sedia e poi per terra. Era tutto insanguinato. E tutto è successo in un hotel. Abbiamo chiamato la polizia ma si tratta di una persona pericolosa, non avvicinatevi”.

Francesco Facchinetti denuncia Conor McGregor

Francesco Facchinetti ha dichiarato: “Mi ha aggredito senza motivazione, poteva uccidermi. Se è andata bene è un miracolo, le sue mani sono armi l’ho denunciato”.

Conor avrebbe aggredito il cantante senza motivazione, all’improvviso come in un raptus.

Benji Mascolo, ha assistito a tutto con la moglie Bella Thorne ed ha raccontato che ad un certo punto della serata erano stanchi, hanno detto di voler andare a dormire. Conor insisteva perché restassero, a quel punto “Francesco, che a era a fianco a me dice: ‘Ma sì, dai, noi rimaniamo se voi volete andare a dormire’ e Conor gli tira un pugno in faccia”.

E’ possibile che il lottatore fosse sotto l’effetto di qualche sostanza?

Ambra Angiolini racconta la verità, Belen contro Striscia la notizia

Ieri abbiamo parlato di Ambra Angiolini e del fattaccio con Max Allegri: sempre più distanti, poi lui si vede con un’altra e infine si lasciano. Arriva pure un tapiro per lei, ma in tutto ciò Ambra non dice nulla.

Oggi però si scuce e parla, racconta come stanno le cose.

Belen e Yolanda, la figlia di Ambra, inviperite si lanciano contro Striscia la notizia.

Ecco cos’è successo.

Ambra Angiolini racconta la verità

Ambra Angiolini alla fine ha deciso di parlare della fine della relazione con Massimiliano Allegri. Lo ha fatti ai microfoni di Radio Capital: “Esiste per tutti il giorno zero, è un momento in cui non si vince, non si perde, ma si riparte. Ci si allontana dalle persone, che diventano ricordi, da quelle che non restano, da quelle che in fondo non ci sono mai state. Si chiama giorno zero, perché quello che segue lo zero è sempre un inizio e negli inizi non si conosce sconfitta”.

Ambra sostiene che il loro rapporto non fosse il top, lui era poco presente e poi sono arrivate pure le corna, perché proseguire?

Arriva però il Tapiro da Striscia, come se la responsabile di tutto fosse lei, come se si fosse meritata le corna e fosse lei quella abbandonata.

«Si è smarcato sulla fascia. Cos’è successo?» chiede Valerio Staffelli.

«Non lo so» risponde lei.

Staffelli la rincuora: «Lui non la lascerà mai sola».

Ambra replica: «Diciamo che almeno il Tapiro in casa a Milano entra?».

Belen e Yolanda difendono Ambra Angiolini

Sul piede di guerra Belen e Yolanda che difendono Ambra Angiolini.

Yolanda si chiede perché il tapiro non sia arrivato a Torino da lui, e lo fa con un post sui social: «Oggi la mia mamma ha ricevuto un Tapiro in seguito alla pubblicazione di vari articoli sulla fine della sua relazione, ma il motivo non mi è chiaro. So bene che, in quanto personaggio pubblico, secondo alcuni è giusto che la sua vita, anche quella privata, venga sbandierata ai quattro venti, ma è davvero necessario infierire? Perché venire da lei a Milano? Perché non andare a Torino? Perché si è fidata della persona con cui stava e con cui ha condiviso quattro anni della sua vita? Ed anche se, questa persona, alla fine si è rivelata diversa, la colpa è di chi si fida o di chi tradisce la fiducia e tradisce in ogni senso possibile?».

Nel contempo Laura Chiatti si è indignata per il comportamento del tg satirico di Canale 5 ed ha scritto: “Esiste una sostanziale differenza tra satira e cattivo gusto. Viviamo in un paese dove ci si batte costantemente per i diritti e la tutela delle donne attraverso i mezzi di comunicazione, quando poi ci rendiamo conto che spesso sono proprio i mezzi di comunicazione , se utilizzati in maniera sbagliata, i primi ad involvere ogni progresso e a denigrarci calpestando ogni forma di buonsenso e dignità”.

Belen la supporta: “Ben detto amica mia, che vergogna”.

Selvaggia Lucarelli, Carolyn Smith, Juliana Moreira, Monica Leofreddi difendono Ambra, non è stato un intervento divertente, è stato un intervento maschilista e di pessimo gusto.